Sito Basket
 

 
Efes Pilsen-Winterthur Barcelona 82-78
I catalani dicono addio al primo posto

Pubblicato da: Alfonso Alfano on 14th March 2007

Istanbul.L'Efes, già eliminato dalla corsa ai quarti di finale, contro il Barcellona, in netta ripresa in Liga Acb e alla ricerca del primo posto nel girone. Risultato scontato, all'apparenza, ma quello visto ad Istanbul è stato un vero match di Eurolega, spettacolare, intenso fino all'ultimo secondo, e, soprattutto, interessantissimo. I catalani escono sconfitti, ma poco male, la qualificazione è in cassaforte, e ad attenderli, sabato, c'è il classicissimo contro il Real Madrid.


Erden, Nicholas, Abi, Haislip e Prkacin lo starting five dell'Efes. Lakovic, Navarro, De La Fuente, Vasquez e Trias quello del Winterthur. Sono proprio gli ospiti a conquistare il primo vantaggio con un canestro di Fran Vasquez, ma prima una tripla di Erden e poi un gioco da tre punti di Nikola Prkacin, che, nonostante i soli 9 punti a referto, sarà un vero incubo per la difesa avversaria, mettono in partita il caldo pubblico di Istanbul. Ad entrare in partita è, però, anche Juan Carlos Navarro, che con un numero fa mettere di nuovo il naso avanti ai suoi sull'8-9. Tripla chiama tripla e così Marcus Haislip, fino all'anno scorso tutto fuorchè un tiratore dalla distanza, mette i primi tre punti di una straordinaria prestazione. Nicholas è in difficoltà sulla marcatura di De La Fuente, così ancora Navarro riporta in avanti i suoi (16-17) dopo una rubata e un contropiede fulmineo. Il Barça sente la sirena con qualche minuto di anticipo e regala così il finale di quarto ai padroni di casa: Prkacin e Haislip sono i padroni assoluti, e propiziano il parziale di 8-0 con cui si va al primo riposo (24-17).


haislip
Haislip (da euroleague.net)
Il ritmo alto impresso dai turchi non è quello che propriamente si addice agli uomini di Ivanovic. La classe di Navarro mette comunque tutto sui binari previsti alla vigilia: un assist per Marconato, e la sua tipica conclusione riportano il Winterthur sotto di uno (26-25), ma è il centro italiano a firmare il parziale di 6-0, prolungato poi da una tripla di Lakovic, che illude i pochi supporters ospiti. Oltre alla fase offensiva l'ex Benetton risulta decisivo in difesa, limitando di parecchio la supremazia di Prkacin e company. Denis lascia però il campo, e così sale alla ribalta Kerem Gonlum: dieci punti filati, e partita nuovamente capovolta. Lakovic da tre, e Kakiouzis, con assist dietro la schiena di Trias, riconquistano il pari a 39, ma il secondo quarto si chiude con i primi due punti di uno spento Drew Nicholas, e con l'ennesima tripla di Haislip. Si va al riposo sul 46-39.


Il Barcellona perde la partita nel terzo quarto: Haislip ricomincia a martellare, conquistando immediatamente un fallo con canestro realizzato. Nonostante i primi, e gli unici, due di Basile, in transizione, i turchi prendono il volo grazie anche a cinque consecutivi di Hersek. Marconato deve lasciare il parquet per il quarto fallo a carico, mentre il solito Marcus Haislip raggiunge quota 25, che sarà poi il suo score definitivo, regalando il massimo vantaggio sul 62-45, e sul 65-48. Il minibreak di 2-8, con il supporto decisivo di Fran Vasquez (14 punti), fa rientrare in partita i catalani. Al 30' il tabellone recita 67-56 grazie anche al fallo su Ukic sulla sirena, che regala al croato tre liberi (due trasformati).


navarro
Navarro (da euroleague.net)
Ivanovic insiste con gli uomini che hanno scosso la situazione nel finale del terzo periodo, ed ha completamente ragione. Altri due di Vasquez lo riportano sotto di cinque (70-65), costringendo al timeout Mahmuti. Nicholas e Erden con due triple ridanno fiato all'Efes, con il 76-66, e ancora il play turco, con un canestro sui 24 ricaccia dietro gli avversari di otto un minuto più tardi. L'inerzia è, però cambiata, e lo dimostra Jaka Lakovic, ancora sulla sirena, con una bomba da lontanissimo e, in più, ostacolato dall'immenso Haislip. Grimau firma il -3, e il Barcellona ha subito l'occasione di impattare in contropiede, ma proprio Lakovic sbaglia il passaggio finale. Arriva comunque il meno uno (78-77) con Vasquez a 41 secondi dalla sirena. Hersek sbaglia un libero a meno diciannove, regalando la possibilità agli ospiti di firmare un'incredibile impresa. Grimau però sbaglia un libero, costringendo Vasquez a fare fallo ancora su Hersek. Questa volta il classe '88 non fallisce trascinando i suoi all'81-78. Mahmuti sceglie, sorprendentemente, di non fare fallo, ma gli va bene, visto l'errore dalla distanza, nuovamente di Roger Grimau. Finisce con un libero di Gonlum che sancisce il definitivo 82-78.
Punti: Haislip 25, Gonlum 18; Navarro 16, Vasquez 14
Rimbalzi: Haislip 11, Prkacin 7; Trias, Vasquez 7
Assist: Nicholas 8, Prkacin 4; Lakovic 5, Trias 3




Parole chiave: Basket , Euroleague , Winterthur , Barcelona , Juan Carlos Navarro , Jordi Trias , Efes Pilsen , Istanbul , Kerem Gonlum , Marcus Haislip , Nikola Prkacin , Jaka Lakovic , Cronache Euroleague , 2006-07 , 14 marzo 2007 , Fran Vasquez , Baris Hersek




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
avellino
Tutti i club