Sito Basket
 

 
Focus
Questa settimana occhi puntati sulla Eldo Napoli

Pubblicato da: Giovanni Mosca on 12nd April 2007

NAPOLI.Un’annata a dir poco turbolenta quella che sta attraversando la Napoli del basket.
Partita come una delle favorite dopo gli eccelsi risultati della scorsa stagione conclusasi con una prima storica coppa Italia e una finale scudetto appena sfiorata,la società del presidente Maione ha dovuto fare i conti con cruciali cambiamenti a livello di roster che ne hanno segnato gran parte dell’annata.
Era scontatissimo prevedere che non sarebbe stato per nulla facile sostituire un fenomeno come Lynn Greer,cosi come era difficile ricreare una nuova perfetta chimica di squadra dopo la partenza di un uomo fondamentale e di equilibrio come Jon Stefansson,ma a dire il vero la campagna acquisti lasciava ben sperare.
L’arrivo di un giocatore molto talentuoso come Tierre Brown,il ritorno di Jeff Trepagnier e i rientri alla base di Flamini e Malaventura lasciavano abbastanza tranquilli riguardo alle potenzialità della squadra,ora finalmente lunga di rotazioni e a detta di molti addetti ai lavori anche più talentuosa di quella dello scorso anno.



Ellis
Ellis
Ma nel basket tra il dire e il fare c’è di mezzo un abisso ed ecco che dopo una pre season molto convincente sono subito venuti al pettine i primi nodi,le prime incertezze riguardo alle scelte fatte in sede di campagna acquisti.

Primo a finire sul banco degli imputati è stato Tierre Brown con il suo modo di giocare troppo solista e il suo isolamento in una squadra che del gruppo ha sempre fatto una delle armi vincenti.
Altre perplessità ha destato il ruolo di Trepagnier, subito apparso in condizioni fisiche rivedibili e di difficile adattamento tattico con Michel Morandais.

Dopo la sconfitta di Capo D’Orlando Tierre Brown fu di fatto mandato via, e in assenza di un play di ruolo, venne provato in quel ruolo il fresco arrivato Tyrone Ellis, meglio noto per le sue qualità di shooting guard piuttosto che per quelle in cabina di regia.



Tuttavia i risultati dettero ragione a coach Bucchi; difatti la Eldo di li a poco iniziò a ingranare la marcia giusta rimettendosi in piedi anche in Eurolega,dopo che il cammino con le due sconfitte interne don Pau Orthez e Fenerbahce sembrava compromesso.

Arrivarono in serie importanti risultati: vittoria al Palaverde di Treviso, storico successo col Barcellona mentre in campionato a fine anno la battaglia vinta con l’allora capolista Virtus Bologna sembrò rilanciare definitivamente i partenopei.

Dopo due sconfitte patite a inizio anno contro Udine e in casa dell’Aris in Eurolega, Napoli riprese la marcia prima asfaltando Milano in campionato,poi realizzando due perle indimenticabili:le due vittorie esterne che le permisero di giocarsi l’accesso alle top 16 di Eurolega nel turno casalingo contro la già qualificata Benetton Treviso.

Proprio da quella nefasta serata, dove Napoli gettò via la gara in maniera troppo scellerata quanto impensabile, che sono iniziati i problemi per gli uomini di coach Bucchi.
Una pesante crisi di risultati che si è aperta dalla trasferta di Montegranaro -persa a causa di un vistosissimo calo di tensione e concentrazione della squadra- e che si è materializzata con le sconfitte in serie patite contro Siena,Avellino,Climamio Bologna e Roma.



Crisi nera che ha portato a dure prese di posizione nello staff dirigenziale partenopeo culminate con i tagli di Jay Larranaga e di Alessandro Cittadini e con le forti critiche (che facevano presagire il taglio),piovute sui due giocatori più rappresentativi di Napoli e indiscutibilmente più talentuosi: Ansu Sesay e Michel Morandais.
Tagli quelli effettuati dettati più dal soprannumero in cui versava il roster partenopeo nel frattempo arricchitosi con Larry O’bannon e Dimitris Marmarinos,i cui innesti sono da valutare comunque positivamente.
Pesante invece per gli equilibri della squadra si è rivelata la perdita di Jeff Trepagnier per un infortunio che lo tiene fuori da più di un mese.



Rocca
Rocca
Da periodi difficili come questo si esce solo ricominciando a vincere; e se il ritorno al successo contro Livorno ultima in classifica poco aveva fatto risollevare il morale anche per il modo poco convincente in cui la vittoria era arrivata, l’inaspettato colpo esterno contro una lanciatissima Whirlpool Varese ha segnato un buon segnale di ripresa per i partenopei, apparsi finalmente concentrati e offrendo finalmente una grande prova di squadra.
Una conferma importantissima è arrivata nello scorso turno contro Capo D’Orlando,dimostratasi più coriacea e battagliera del previsto anche in conseguenza del terremoto che in settimana aveva investito la squadra siciliana accusata di scarso impegno una volta raggiunta matematicamente la salvezza.
Pur penando fino all’ultimo secondo Napoli ha colto un successo, il terzo consecutivo, che ora ne rilancia le ambizioni per il quarto posto (attualmente occupato dalla Virtus Bologna).

Nonostante questa sia stata una stagione per nulla tranquilla in casa partenopea,restano tutti i presupposti per darle un senso e recitare un ruolo da protagonista fino alla fine; basterà trovare i giusti ritmi e i giusti equilibri….non un impresa facile a questo punto,ma il roster della Eldo resta di primissimo livello e in grado di affrontare un finale di stagione dove sarà chiamato a dare il 101%,al pari di quelle prime indimenticabili notti di Eurolega.


Tutti i video del Basket Napoli


Tutti i video del Basket Napoli
Morandais e Sesay, le anime di Napoli



Parole chiave: Napoli , Basket , Legabasket , Eldo , Michel Morandais , Ansu Sesay , Mason Rocca , Tyrone Ellis , 2006-2007 , Focus , 12 aprile 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
PALL.VICOEQUENSE
Tutti i club