Sito Basket
 

 
Knicks, parte l’operazione LeBron
Si libera spazio in vista del 2010

Pubblicato da: Andrea Fusillo on 22 Novembre 2008

Ormai è risaputo che nell’estate del 2010 LeBron James potrebbe diventare free-agent, quindi con la possibilità di continuare la propria carriera NBA in un’altra città rispetto alla sua Cleveland. È risaputo anche che tra le squadre con maggiori possibilità di accaparrarsi il fenomeno di Akron ci sono i New York Knicks, che porterebbero nella Grande Mela oltre ad un fantastico giocatore anche una sensazionale macchina da soldi, marketing e pubblicità, che troverebbe lungo l’Hudson la propria collocazione ideale.


zach randolph
Zach Randolph e Mike D'Antoni (da yahoo.com)
Tuttavia, LeBron costa parecchio, o almeno così sarà quando dovrà firmare il nuovo contratto alla scadenza dell’attuale, quindi per poterlo prendere c’è bisogno di molto spazio nel monte salari, e dalle parti del Madison Square Garden negli ultimi anni non ci si è dati proprio alla parsimonia, anzi, ci sono diversi contrattoni che gridano vendetta. Si va da un Marbury da 21 milioni all’anno, di fatto fuori squadra dalla scorsa stagione, e in attesa di trovare un accordo con la dirigenza per potersi liberare, ad un Eddy Curry anch’egli fuori squadra, ma per pure ragioni tecniche (incompatibilità con il gioco di D’Antoni, come capitato anche l’anno scorso con Shaq a Phoenix), per finire con Malik Rose e Jerome James che in due prendono 13 milioni, ma non vedono mai il campo, il secondo da tempo immemore. Fino a poche ore fa la situazione era ancora più drammatica, ma fortunatamente Donnie Walsh ha deciso di dare il via allo smantellamento del roster più costoso dell’intera NBA. Nel tardo pomeriggio è arrivata infatti la notizia della cessione di Jamal Crawford (8 milioni, ad aumentare nei prossimi anni), primo terminale offensivo della squadra, a Golden State, in cambio di Al Harrington, che di milioni ne prende 10, ma il cui contratto scadrà proprio nel 2010. Non contenti (o forse proprio perché il giochino era piaciuto un bel po’), i dirigenti newyorkesi hanno deciso di mandare via anche Zach Randolph, noto anche come “da 14 a 17 milioni fino al 2011”, insieme a Mardy Collins, ai Clippers, ricevendo in cambio Cuttino Mobley e Tim Thomas, ovvero altri due contratti in scadenza nell’estate di LeBron. Per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico, lo zampino di D’Antoni si nota: i nuovi Knicks ricordano i suoi Suns, dato che non hanno un centro vero (Harrington dovrebbe essere il 5 titolare, un’ala leggera e più perimetrale che interna), da 4 schierano un ibrido tipo Marion, ovvero Wilson Chandler, e hanno diversi giocatori adatti ai ritmi alti ed ottimi nel tiro pesante. È una squadra che può proseguire nell’opera di riappacificazione con i tifosi avviata con quest’annata, e con una dose di fortuna può anche tornare finalmente ai playoff. Come già detto, però, interessa di più guardare alla situazione salariale tra due anni, che al momento vedrebbe i Knicks impegnati solo per 18 milioni, e se si riuscisse a disfarsi anche di Curry questa cifra sarebbe ancora inferiore. Soldi da offrire a James quindi ce ne saranno, anche se ovviamente gli si dovrà costruire una squadra attorno, ma la strada intrapresa a New York è evidente, e come si è visto basta sapersi muovere per riparare ad errori commessi nell’arco di diversi anni. Ora bisogna solo attendere per vedere come si svilupperà questa vicenda che potrebbe modificare radicalmente gli equilibri dell’NBA.




Parole chiave: Basket , NBA , LeBron James , Zach Randolph , Al Harrington , new york knicks , jamal crawford




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Live 07 per PC

NBA Live 07 per PS2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
crash taranto basket
Tutti i club