Sito Basket
 

 
Legabasket, Premiata Montegranaro-Whirlpool Varese 90-79

La Premiata grande con le grandi

Pubblicato da: Paolo Mariani on 12nd December 2006

Slay
Slay

Porto San Giorgio...
Ancora una volta una prestazione convincente dei Pillaboys al cospetto di una Big del campionato di serie A. La Sutor reduce da due batoste consecutive di cui una tra le mura amiche con squadre di bassa classifica come Livorno e Reggio Emilia, riesce nell'impresa di sconfiggere una Varese in striscia positiva da ben sei incontri, raggiungendola in classifica a quota dodici punti che per una neopromossa risulta essere un bottino di tutto rispetto in previsione di una lotta serrata per la salvezza. La Sutor si presenta all'incontro come ad un bivio: il dubbio che era sorto nei giorni precedenti era stato se i gialloblù fossero realmente stati la squadra così decantata dopo le prestigiose vittorie con le altre grandi o presunte tali (vedi Roma), oppure se fosse svanito l'effetto sorpresa e l'entusiasmo iniziale tanto da far presto calare la squadra nei ranghi più congeniali della bagarre per la salvezza in un campionato duro ed equilibrato. Varese invece sembrava essere in volata per acquisire posizioni di prestigio, dopo un avvio stentato, con una ritrovata alchimia di squadra e giocatori di notevole caratura tecnica, uno in primis il suo capitano Galanda di nuovo motivato e caricatissimo. Ma come spesso accade soprattutto in quel di Porto San Giorgio (casa in prestito della Premiata), la lotta impari Davide contro Golia si risolve in favore del primo che annichilisce l'avversario con difesa arcigna buone percentuali al tiro e un rinnovato gioco di squadra perduto nelle ultime due deludenti prestazioni. Il risultato finale 90-79 però non inganni, perché frutto degli ultimi possessi gettati dalla Whirpool per troppa smania di recupero, in quanto la partita è proceduta a strappi per tutto il suo intero svolgimento e il gap di 11 punti tra le due squadre è sicuramente eccessivo e quindi fasullo.




La partita... Partiamo con il dire che la partita è stata bella, ben giocata e a tratti entusiasmante grazie a giocatori che a turno hanno assunto il ruolo di protagonisti. Infatti nel primo quarto di gioco è stato un continuo botta e risposta tra un funambolico Amoroso in casa Sutor, che ha sfoggiato tutto il suo repertorio (tiri da tre, in post, sottomano e in terzo tempo) mettendo a referto ben 12 punti nei primi 10 minuti e un micidiale Carter per le file varesine, che vedeva il canestro anche dalla lunghissima e con le mani in faccia del marcatore. Poi un esplosivo Nikagbatse mette la ciliegina sulla torta sul finire del primo quarto con due schiacciate da capogiro che fissano il risultato sul 23-21. Seconda frazioncina che riparte sulla stessa falsariga dei primi dieci minuti con break e controbreak siglati per la Sutor, dai cambi fatti da Pillastrini, Canavesi (ex di turno e motivatissimo) e il capitano Maresca preciso sia dai 6,25 che in difesa e per Varese, da Fernandez Keys (al rientro) e di nuovo da un immarcabile Carter.
Sul finire del secondo quarto la Sutor prende il largo grazie ad un'attenta difesa che serra i ranghi e ad un Thomas che inizia a scaldare la mano e il primo tempo si conclude sul 48-40 per la Premiata con un tiro a fil di sirena di un ancora acciaccato Childress, il quale però sembra essere sulla via del recupero definitivo dai problemi alla schiena che lo continuano ad affliggere.

Secondo tempo...
Secondo tempo e pronti via due bombe di Carter e Capin riportano Varese a stretto contatto, da qui di nuovo strappo Premiata con un gioco di squadra che porta alla conclusione Amoroso Nikagbatse (volitivo anche a rimbalzo) e due volte cioccolato bianco Thomas per il massimo vantaggio gialloblu 58-46 a 6' 10'' dalla chiusura del terzo quarto. Ma come da copione è ora Varese che ritrova la via del canestro con l'atletismo di Holland e la tenacia di Galanda, che riportano la Whirpool addirittura sul meno uno a fine terzo quarto che si chiude 62-61.
Ultima frazione di gioco e ora si difende duro con arbitri che lasciano fare (tanto che Galanda a fine partita si lamenterà del metro di giudizio applicato dalla terna arbitrale pur riconoscendo i meriti dell'avversario). A sbloccare l'equilibrio ci pensa Vitali mettendo a referto la sua unica bomba della partita, ma ancora una volta capitain Jack impatta il risultato sul 64 pari. A questo punto, quando tutto lascia prevedere un finale a stretto contatto, c'è lo show time di Ronald Slay con otto punti consecutivi, schiacciate coast to coast assist e una valanga di rimbalzi (chiuderà con 22 punti 13 rimbalzi di cui 5 in attacco e 3 assist per un suntuoso 38 di valutazione e il titolo di mvp). Howell e Holland sono gli ultimi a provarci per Varese, ma prima Canavesi da 3, poi Nikagtbase e di nuovo Slay con un numero da NBA su assist in palleggio di Thomas chiuderanno i giochi mandando in visibilio i 3000 spettatori del PalaSavelli. La Sutor ha meritato la vittoria mettendo in campo più determinazione e concentrazione in difesa, facendo leva sul ritrovato gioco di squadra che è stata l'arma vincente per le vittorie firmate Premiata, mentre Varese ha evidenziato le sue spiccate qualità offensive lasciando però delle falle in difesa che un team di alto livello non può certo permettersi. E se è vero che Montegranaro gioca meglio con le grandi allora prepariamoci ad assistere all'incontro di cartello della prossima domenica in casa della capolista VidiVici Bologna. Per i tanti supporters sutorini sembra essere lecito sognare.




Parole chiave: Basket , Varese , Legabasket , Premiata , Montegranaro , Jobey Thomas , Valerio Amoroso , Whirlpool , Giacomo Galanda , Keith Carter , Ronald Slay , cronache legabasket , 2006-2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Eurolega
BENETTON BASKET IN LETTONIA
Iniziata all\'alba l\'avventura europea

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Virtus Bologna
Tutti i club