Sito Basket
 

Siviglia Wear Teramo-Whirlpool Varese 85-83
Varese spreca un'altra occasione

Pubblicato da: Giovannimatteo Tuzzi on 25th March 2007

TERAMO.Partita al cardiopalma in Abruzzo dove la Whirlpool arriva a condurre anche con 11 punti di vantaggio, ma nell’ultimo quarto cede di schianto.


Bernard
Bernard
Primo quarto...
Varese inizia col solito quintetto da battaglia, con Howell e Galanda sotto le plance e Carter, l’ex di turno Delonte Holland e Keys tra gli esterni; la Siviglia risponde con Grundy, Woodward, Janicenoks, Brown e Martinez.
La Whirlpool parte subito col piede giusto e con Galanda e Holland si porta sul 2-4 al 3’.
Teramo però risponde colpo su colpo e una tripla di Grundy, riporta sul –1 la squadra allenata da coach Bianchi, 11-12 al 6’.
Varese con Holland dà spettacolo, segnando in un amen due canestri pesanti con Galanda e Fernandez, da poco subentrato ad Howell, lanciando la fuga lombarda sul 14-20 alla sirena di fine primo quarto.



Secondo quarto...
Janicenoks e Lulli scaldano i motori della Siviglia che, sospinta dal pubblico, propizia un contro-break e rimette il naso avanti sul 21-20. Il capitano De Pol cerca di arginare l’entusiasmo abruzzese e replica con un paio di canestri dei suoi, che tengono attaccati al match la Whirlpool; Howell invece, dopo aver litigato con Adriano in settimana litiga anche col canestro dalla lunetta, ma non è una novità in casa biancorossa, anche se il suo 5/12 finale ai liberi pesa tantissimo.
Martinez e Brandon Brown fanno la voce grossa a rimbalzo, soprattutto offensivo, ma Varese riesce a limitare bene i danni, chiudendo in parità il secondo quarto, 34-34.



Terzo quarto...
Holland inaugura il terzo tempo con una magata delle sue, Keys serve a Howell la più comoda delle schiacciate e trova il lay-up che fa volare Varese: 34-42.
Teramo sembra quasi stupita dall’avvio fulmineo degli uomini di Magnano e subiscono addirittura il –11 per mano di una tripla sempre di Billy Keys.
Entra Poeta e qualcosa si muove, tripla del –7 dopo un canestro di potenza di Brown che riaccende le speranze e il tifo abruzzese; poi quando Woodward ricorda a tutti che l’anno scorso era alla Montepaschi non per niente esce dal nulla ancora Keys a bucare la retina dalla lunga e a riportare sopra di 6 punti i suoi.
Ma è l’ultimo tentativo di resistenza varesina: Teramo ormai ha preso fiducia e trova con sempre più continuità la via del canestro, mentre dall’altra parte sfrutta la confusionaria gestione dei possessi offensivi della squadra lombarda, con un Capin in giornata no.
Woodward con un tiro libero suggella il nuovo vantaggio tramano, proprio allo scadere della terza frazione, portando avanti di 1 la Siviglia, 51-50.



Magnano
Magnano
Quarto quarto...
Martinez si fa sentire nell’area pitturata, mentre Varese commette solo sciocchezze nella meta campo offensiva, litigando col canestro e non solo.
Un tiro libero di Howell rompe il digiuno dei lombardi, che subiscono la verve di Poeta(11punti e l’80% da 2), che trascina la squadra con la sua velocità.
Holland schiaccia e firma il pareggio ma ancora Martinez e un’affondata a due mani di Grundy riportano sul +4 Teramo, a 6’ dalla fine.
Carter si sveglia e infila la tripla del –1, ma sono ancora i troppi tiri liberi sbagliati a tradire la Whirlpool, con il solo Holland che trova la via del canestro: i 2 soli tiri tentati da Giacomo Galanda, fanno rabbia, visto che il lungo friulano è uno dei pilastri dell’attacco varesino.
Janicenoks, 3 tiri liberi di Woodward(20 punti) e Poeta rimettono ancora 3 punti di margine tra la Siviglia e Varese, esaltando un Palascapriano caldissimo e tutto esaurito.
Carter sbaglia ancora dalla lunetta, Lulli segna e subisce fallo e la partita, sul 74-70, sembra quasi finita, ma ancora un dardo di Delonte Holland (27 punti alla fine e 9 falli subiti) ricuce a metà lo strappo e fa partire la sequenza di tiri liberi, interrotta solo da una tripla di Janicenoks, che dà la spallata decisiva alle ambizioni di vittoria della Whirlpool.
Holland prova fino all’ultimo a recuperare la partita, ma i suoi compagni fanno di tutto per smentirlo, vedi invasione sull'ultima possibilità di pareggio.
La Whirlpool perde soprattutto per le troppe palle perse(11, ma molte nei momenti chiave) e per una marea di tiri liberi gettati al vento, 20/35, con un misero 57%.
Insomma buona prova di Teramo, che si conferma squadra ostica in casa; Varese cade su un parquet in cui vinceva consecutivamente da 3 anni e deve aggiungere un'altra partita sul taccuino delle occasioni gettate al vento, obbligandola adesso a far bottino pieno contro Biella e Napoli, dirette concorrenti ai playoff, sfruttando il fatto di giocare in casa, anche se a pochi giorni di distanza.




Parole chiave: Basket , Varese , Legabasket , Teramo , Siviglia Wear , Giuseppe Poeta , Anthony Grundy , Whirlpool , Delonte Holland , Giacomo Galanda , Billy Keys , cronache legabasket , 2006-2007 , Kristaps Janicenoks , 25 marzo 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
BENETTON BASKET: ARRIVA HUKIC
Dall' Olimpia Lubjana arriva il jolly.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
San Marco Basket
Tutti i club