Sito Basket
 

Upea Capo d'Orlando-Montepaschi Siena 58-77
La capolista passa anche in Sicilia

Pubblicato da: Sergio Librizzi on 16th April 2007

CAPO D'ORLANDO.Continua il periodo negativo dell’Upea Orlandina Basket, arrivata alla settima sconfitta consecutiva, che questa volta cade contro la capolista Montepaschi Siena. La squadra toscana si è rivelata la più forte in campo, e dopo un primo quarto abbastanza equilibrato i padroni di casa non sono più riusciti a contenere le furie senesi. Coach Pianigiani, potendo vantare di un roster lunghissimo e potendosi affidare a uomini esperti come Forte e Baxter(entrambi con passato in Nba), Kaukenas, Eze, Stonerook e McIntyre(che hanno avuto già diverse esperienze in Italia), ha sceso in campo una squadra pronta e attenta, che nonostante i 10 punti di vantaggio sulla seconda in classifica, non ha mai abbassato la guardia.

Il pronostico era nettamente a favore dei verdi, ma come ben sappiamo questo campionato ci ha riservato grandi sorprese, e l’Upea vuole fortemente ribaltare il pronostico per tornare ad una vittoria ormai lontana un mese. L’ex della serata è il folletto di Fayetteville Terrel McIntyre, uno dei protagonisti 2 anni fa della gloriosa promozione in serie A dei siciliani.


(da menssanabasket.it)
Perdichizzi, criticato per i deludenti risultati ottenuti nelle ultime settimane, schiera in campo lo stesso quintetto presentato a Napoli, con Mokongo, Young, il giovane Fevola, Wells e Francis; Siena gioca con McIntyre e le due guardie Forte e Sato, quindi Stonerook ed Eze: salta all’occhio, ovviamente, il fatto che in panchina ci sia gente come Baxter e Kaukenas, che in una qualsiasi altra squadra giocherebbero certamente titolari.




Primo tempo...
L’inizio di partita vede un’Upea molto sveglia, con Wells(10) e Young(8) su di tutti, e con un promettente 11/15 al tiro; Siena tiene il ritmo, e cerca di sfruttare il tiro di Sato che è marcato da Fevola. Il giovane napoletano lo mette un po’ in difficoltà, ma poi commette un’ingenuità e in contropiede e gli viene fischiato un fallo antisportivo: Perdichizzi ricorre al cambio ed entra Tourè. Pianigiani comincia ad utilizzare i suoi uomini dalla panchina, e cambia Baxter per Eze, Carraretto per Forte e Kaukenas per Sato; poi si schiera a zona e costringe in particolare al tiro da fuori Capo d’Orlando: i risultati sono disastrosi per i siciliani, e l’unica tripla su undici tentativi viene realizzata ancora da Wells(24 punti, 7/10 da due, 3/6 da tre, 10 rimbalzi, 32 valutazione), mentre si va al riposo sul 36-43.


Secondo tempo...Nel terzo quarto la musica cambia poco, con il Montepaschi che continua a controllare la gara e che appena spinge il piede sull’accelleratore vede gli avversari allontanarsi; il tiro da tre continua ad essere il vero problema: Young chiude con un terribile 0/8, la squadra con 3/21(0/10 nel secondo tempo). Nel frattempo cresce lo spettacolo dei senesi, che con alcune alley-oop deliziano il pubblico di casa ormai quasi rassegnato per la partita andata.

L’ultimo quarto è ancora deludente, con l’Upea che getta le armi perdendo anche palloni banali e continuando a forzare tiri impossibili. Per Siena nel finale entrano anche i giovani D’Ercole e Lechtaler, mentre continua a marcire in panchina Rodolfo Rombaldoni, che sarebbe invece giovato a diverse altre squadre di media fascia.


Forte
Forte (da menssanabasket.it, foto Paolo Lazzeroni)
Proprio in questo momento per l’Upea si incomincia ad avvertire l’assenza fondamentale di un giocatore per le rotazioni, un titolare e quindi un uomo con punti nelle mani che possa dare aiuto al capitano Alvin Young, che sta certamente risentendo la stanchezza del gran campionato disputato sino ad ora. A testimoniare questo fatto è il dato statistico dei punti quintetto/panchina, anche se in genere Capo d’Orlando ha avuto quasi sempre come perno di forza lo starting five: per l’Upea i punti del quintetto sono 50, contro gli 8(6 Tourè, 2 Rush) della panchina; per il Montepaschi, che in ogni caso continuo a sottolineare è una grande squadra e forse ha l’organico più completo della Serie A, i punti dei panchinari(43) sono di più di quelli del quintetto iniziale(34). Questo sta nuovamente a sottolineare che urge un innesto tra le file paladine e che Siena di certo sarà la prima candidata allo Scudetto.

I problemi sorgono anche in cabina di regia, dove 30 minuti per il ventenne Mike Mokongo sembrano eccessivi: troppi palleggi contro la zona, la difesa rimane ferma, i secondi passano e l’attacco è costretto a tirare al limite dei 24 secondi.

Adesso Giovedì è la volta della Benetton Treviso, battuta nel girone d’andata ma in tempi certamente diversi. In settimana si è parlato dell’arrivo di Scooter McFadgon, guardia statunitense proveniente dai Bakersfield Jam, squadra della lega di sviluppo dell’Nba(D-League), che ha appena finito il campionato con il mancato arrivo ai play-off insieme al compagno di squadra Tamar Slay, che in seguito ad un infortunio non è potuto approdare in terra siciliana proprio la settimana scorsa.




Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Montepaschi , Siena , Joseph Forte , Romain Sato , Rimantas Kaukenas , Upea , Jayson Wells , Mickael Mokongo , Alvin Young , Capo d'Orlando , cronache legabasket , 2006-2007 , 16 aprile 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: Anto Jordan il 19-04-2007
bravo sergio!
grande !





Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
SEMIFINALI PLAY-OFF MONTEPASCHI - BENETTON BASKET
La gara 3# si svolgerà a Siena questa sera alle 20.30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Polisportiva Copertino
Tutti i club