Sito Basket
 

 
Whirlpool Varese-Legea Scafati 84-74
A Masnago succede di tutto, ma vince la Whirlpool

Pubblicato da: Giovannimatteo Tuzzi on 22nd April 2007

VARESE.Il pubblico si divide, Varese soffre per due quarti e mezzo ma reagisce e piazza il break decisivo nell’ultima frazione

Quando senti di nuovo il profumo della vittoria, quando riassapori nuovamente il gusto di finire davanti all’avversario, chiunque esso sia, vuol dire che in qualche modo hai messo alle spalle il momento negativo; è quello che sperano tutti i tifosi di Varese, tutti quelli che hanno nel cuore i colori biancorossi e non hanno secondi fini dietro la passione per il basket.
Finalmente si diceva, la Whirlpool torna a festeggiare una vittoria, importantissima in chiave playoff, dove veramente tutto resta in equilibrio e può succedere di tutto, con quattro squadre (Premiata, Cantù, Varese e Biella) appaiate a quota 30 pronte a giocarsi i tre posti per la post-season.
Varese che soffre terribilmente la verve di Apodaca, autore di giocate alla Kobe Bryant nei primi due quarti (chiuderà con 36 punti, di cui ben 31 alla sirena del riposo lungo), tenendo in gioco praticamente da solo la Legea Scafati, che comunque riesce a sfruttare i molti errori di una squadra biancorossa ancora alle prese con la ricerca di un’identità che sembra aver smarrito dalla sconfitta interna con Napoli, quattro partite fa.
Fondamentali due punti in chiave playoff considerando proibitiva la prossima trasferta a Roma e aspettando l’attesissimo derby contro Cantù di sabato prossimo.



Primo quarto...
La contestazione annunciata dagli ultrà varesini lascia deserta la curva, con un solo striscione (“Dignità? Onore? Rispetto? Cercate sul vocabolario”) mentre il resto del palazzo (con qualche galleria semivuota) fischia alla presentazione del roster biancorosso, ma piano piano capisce che la cosa migliore da fare è sostenere i propri beniamini, anche perché continuare a fischiare non avrebbe senso.
La Whirlpool inizia col quintetto tradizionale, con la sola novità di Gregor Hafnar al posto dell’infortunato Delonte Holland, mentre Scafati schiera Smith, Apodaca, Datome, Nolan e Salvi.
Keith Carter parte a razzo e Galanda lo segue nel verso giusto, con Varese che inizia a prendersi un buon vantaggio(15-8), ma ancora non ha fatto i conti con Super-Apodaca: prima un gioco da 4 punti, poi una tripla e altri due canestri di pregevolissima fattura, riportano sotto di 3 la Legea al termine della prima frazione, sul 25-22.



Secondo quarto...
Il portoricano continua nel suo personale show contro Varese e quando invita al suo banchetto anche Lauwers Scafati raggiunge il +4, 35-39, con la Whirlpool che si affida alle iniziative dei soli Keys e Hafnar.
Alibegovic è convinto di andare negli spogliatoi in vantaggio, ma non ha fatto i conti col tiro da tre di Capin (6/6 al termine del match per lo sloveno), che scuote la retina a 2” dalla fine della seconda frazione, impattando il risultato sul 43 pari.



Magnano
Magnano
Secondo tempo...
La curva, dopo la prima frazione di gioco in cui è rimasta fuori dal palazzetto, continua nella sua contestazione e il pubblico comincia a beccarsi: da una parte gli ultras, dall’altra tutto il resto dei tifosi biancorossi, in cui per poco non si arriva alle mani, con gli addetti alla sicurezza chiamati in fretta e furia a dar manforte alla polizia.
La squadra capisce che è il momento di dare una scossa, anche perché nel casino generale, Scafati è scappata a +6.
Carter si carica la squadra sulle spalle e lima lo svantaggio fino al –3, 61-64, che chiude la terza frazione di gioco, in cui si è pensato più a quello che succedeva sulle gradinate, che a quello che accadeva sul parquet.
All’inizio dell’ultimo quarto la scena viene rubata dagli arbitri, che non fischiano più niente a favore di Varese, scatenando la rabbia di tutti i presenti, facendo un po’ dimenticare le tensioni dei minuti precedenti.
Varese sente che il pubblico(quasi tutto) è tornato dalla sua parte e in difesa Keys annulla Apodaca, mentre in attacco Capin continua a bucare la retina con le sue fiondate da 3 punti e le sue serpentine nell’area campana: quando arriva anche la tripla di Galanda, è quasi una liberazione per tutti, giocatori e tifosi compresi, con la Whirlpool che vola a +7, 7-64 al 34’.
Sempre il Jack nazionale commette però la quarta penalità e una bomba di Nolan costringe Magnano al time-out; l’Entrenador inserisce capitan De Pol che piazza una tripla fondamentale nell’economia della partita, inframmezzate da una magia di Apodaca e da un canestro in torsione di Carter a 48” che dà a Varese la vittoria, con ancora Sandro De Pol che sulla sirena concede il bis dall’arco e ribalta anche la differenza canestri, fissando il punteggio sul 84-74.



Migliori in campo...
Rick Apodaca: 36 punti, 46 di valutazione, giocate d’alta scuola, repertorio infinito, nel primo tempo non smette mai di segnare, ma nella ripresa la museruola di Keys funziona a meraviglia, tanto che il portoricano segna solo 5 punti nei due quarti conclusivi: comunque senza di lui Scafati non sarebbe arrivata a giocarsela fino alla fine; fenomeno.
Alexander Capin: 24 punti e 6 rimbalzi, 6/6 da 3 punti, 30 di valutazione: dà la scossa a Varese, la tiene a galla nei momenti decisivi, lo sloveno è tornato protagonista giocando guardia al fianco di Keys; imprendibile.





Parole chiave: News , Basket , Aleksandar Capin , Varese , Legabasket , Legea , Scafati , Rick Apodaca , Norman Nolan , Whirlpool , Giacomo Galanda , cronache legabasket , 2006-2007 , aprile 2007 , 22 aprile 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Eurolega
BENETTON BASKET IN LETTONIA
Iniziata all\'alba l\'avventura europea

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
sbibbu
Tutti i club