Sito Basket
 

 
Whirlpool Varese-Upea Capo d'Orlando 86-75
Varese non spreca il match-ball: batte l'Upea e si aggiudica i playoff

Pubblicato da: Giovannimatteo Tuzzi on 10th May 2007

Varese.E sono playoff! Finalmente la parola magica si può dire: basta scaramanzie, sofferenze e quant’altro, quello che conta è che Varese è matematicamente certa di disputare i playoff 2006-2007, dopo due stagioni a vuoto.
E ci riesce quando ormai la squadra sembrava allo sbando, un ammutinamento generale, pure dei tifosi, che aveva mosso dubbi e critiche e nuvoloni neri sulla testa dei giocatori e di Magnano; meglio così, anche grazie alla contemporanea vittoria di Biella e sconfitta di Cantù in casa con Napoli, la Whirlpool entra di diritto nella post-season, anche se per definire il posto esatto è necessario attendere l’ultima giornata, a Bologna contro la Vidivici: se Varese vince è 6° e se la giocherà o contro Milano(attesa dal match clou contro la Lottomatica, al DatchForum) o proprio contro la Vidivici.


varese1
da pallacanestrovarese.it
Varese parte con Fernandez e De Pol in quintetto al posto degli acciaccati Howell e Galanda, con i soliti Keys, Carter e Holland sugli esterni; Capo d’Orlando risponde con Busca, Young, Toure, Wells e Torin Francis.
Keys parte a razzo e la squadra lo segue alla grande, risultato: Varese avanti 9-2.
Toure cerca di rianimare l’Upea che piano piano acquista fiducia, anche grazie alle incursioni ficcanti di Alvin Young (22pt alla fine per lui).
La Whirlpool forza un po’ in attacco, ma riesce comunque a mantenere sempre un margine di 3-5 punti, al 8’ 17-14.
Howell, appena entrato ruba palla a Young e va a schiacciare il +5, ripetendosi pochi secondi dopo in attacco, ma lo stesso capocannoniere del campionato firma sulla sirena di fine primo quarto il canestro del 21-18.
Howell ricomincia da dove aveva terminato e piazza subito un altro canestro, confermando la buona serata in attacco, mentre in difesa neanche i suoi tentacoli riescono a fermare Young, che continua a segnare e, insieme ai dardi di Wells, riporta sotto l’Upea, 25-24 al 14’.
Holland sciorina movimenti di classe cristallina, andando a schiacciare imperiosamente dopo una magnifica virata e sospingendo nuovamente avanti di 5 i biancorossi.
La gara prosegue solo dalla lunetta e la Whirlpool ne approfitta, raggiungendo i 6 punti di margine con un libero di Carter (19 pt), 39-33 al 18’.
Una schiacciata dell’ex Rolando Howell e due canestri di Carter e Hafnar fanno volare la squadra di casa sul +8, ma il solito Young mette una pezza sulla sirena di fine primo tempo, col lay-up del 45-39.



varese2
da pallacanestrovarese.it
Varese rientra in campo contratta e svogliata e una schiacciata di Howell non basta contro i lunghi dell’Upea, che imperversano con i giochi in pick&roll, con Wells che ne mette 5 di fila, portando per la prima volta in vantaggio Capo d’Orlando, sul 47-49, costringendo Magnano a chiamare time-out.
La Whirlpool spreca in attacco, ma si salva dalla lunetta, con Fernandez (8/8 ai liberi)cecchino infallibile.
L’Upea resta aggrappata alla partita grazie alle invenzioni di Young e Wells, con Varese che concede troppo a rimbalzo, dimenticandosi molte volte dei tagliafuori;la scarica di Carter da 3 è subito pareggiata da Toure, ma è Galanda a mettere un po’ di pepe alla gara, segnando la tripla sulla sirena della terza frazione, portando i suoi avanti di 5, 62-57 ed esaltando (come al solito) i supporters biancorossi, con la faccia e la grinta di uno che non molla mai.
Fernandez e De Pol allungano di nuovo all’inizio dell’ultimo quarto, 66-59 al 32’, ma Mc Fagdon e Young tengono a contatto l’Upea 68-64 al 36’.
Varese sbaglia troppe conclusioni facili e forza inutilmente da 3 con Holland (0/5 dalla lunga) decisamente non in serata dall’arco; Mc Fagdon dimezza ancora lo svantaggio arrivando fino al –2, ma qui l’Upea si bloccherà, subendo un parziale di 10-2, con Fernandez, Galanda e Capin protagonisti.
Ormai è fatta per la Whirlpool, che gestisce molto bene il finale, incrementando il vantaggio fino al +11 del 40’; buona prestazione ma inutile per l’Upea, che deve arrendersi e rimandare tutto a domenica in casa in un match vitale contro Reggio Emilia per conquistare quella che sarebbe una promozione meritatissima per coach Perdichizzi e i suoi uomini, che hanno pagato i troppi errori da sotto dei suoi lunghi e la scarsa vena da 3 (solo il 25%).

MVP Fernandez e Carter per Varese, Young e Wells per CdO.

Il tabellino
WHIRLPOOL VARESE: Keys 7, Howell 11, Capin 9, Carter 19, Hafnar 2, Holland 12, De Pol 5, Fernandez 14, Galanda 7, Genovese n.e., Antonelli n.e., Gergati n.e.. Allenatore: Magnano UPEA CAPO D'ORLANDO: Wells 18, Mc Fagdon 8, Francis 8, Young 22, Busca 2, Toure 9, Rush 1, Mokongo 7, Rabaglietti n.e., Pomenti n.e., Fevola n.e., Fabi n.e.. Allenatore: Perdichizzi




Parole chiave: Basket , Varese , Legabasket , Upea , Herve Toure , Jayson Wells , Torin Francis , Alvin Young , Capo d'Orlando , Whirlpool , Rolando Howell , Delonte Holland , Giacomo Galanda , Keith Carter , Gabriel Fernandez , cronache legabasket , 2006-07 , 10 maggio 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Polisportiva Copertino
Tutti i club