Sito Basket
 

 
Cimberio Varese-Scavolini Spar Pesaro 89-90
Al PalaWhirlpool decide Podestà

Pubblicato da: Giovannimatteo Tuzzi on 25th November 2007

VARESE.Finisce con le lacrime di Galanda, con i 4000 di Masnago inferociti con gli arbitri e con la sfortuna, finisce come tutte le partite dal 21 ottobre a questa parte, con una sconfitta: un applauso alla Scavolini che ci ha sempre creduto, guidata in panca da Pino Sacripanti, che sa bene come trasmettere tutta la sua carica vincente ai suoi giocatori.
A 13” dalla fine del supplementare, oltre alla sfortuna e ai troppi errori della Cimberio, arriva anche lo sciagurato (è dir poco forse) fischio dell’arbitro Duranti: De Pol cattura con le unghie e con il sangue un rimbalzo offensivo d’oro che potrebbe valere la vittoria per la Cimberio, ma Slay e Podestà lo braccano commettendo fallo e il capitano di Varese perde palle: il sig.Duranti (a mezzo metro dall’azione) vede solo la palla che finisce fuori dal campo e assegna la rimessa alla Scavo, da cui poi nascerà il tap-in decisivo di Podestà.

Al via finalmente il palazzetto di Masnago si presenta stra-pieno, dopo la riapertura dei botteghini: pubblico caldo quindi, e ospiti illustri in parterre, a partire dal grande ex Gianmarco Pozzecco, ma anche Rolando Howell e Marco Van Velsen, uno dei 12 mitici giocatori che nel 1999 vinsero la stella a Varese.


Galanda
Galanda (da pallacanestrovarese.it)
La Cimberio schiera Skelin dall’inizio, quintetto completato da Galanda, Babrauskas, Capin e Hafnar; Sacripanti risponde con i cinque all-America, vale a dire Clark, Brokenbrough, Hicks, Slay e Pervis Pasco.
Parte subito forte Pesaro con Brokenborough, Hicks dalla lunga e Slay da sotto, a fissare il 2-7 dopo soli 2’; Varese però stringe le maglie in difesa e riesce a rifarsi sotto anche grazie al duo Galanda-Skelin che in attacco si fa sentire, 8-11 al 6’.
Ronald Slay replica da par suo con una tripla, ma sarà l’ultimo sussulto degli ospiti nella prima frazione, perché per 3’ l’attacco di Pesaro rimane a secco e la Cimberio con Capin, Galanda e un libero di Babrauskas rimette il naso avanti, 16-14 al 10’.


Mrsic dà spazio a Passera e Beck: proprio il messicano si presenta con la miccia accesa e ne piazza 6 di fila che portano sul +5 Varese, 24-19; Pearo fatica in attacco contro la difesa aggressiva dei padroni di casa e proprio quando fa il suo ingresso nel parterre Gianmarco Pozzecco, Marco Passera ruba palla e mette in transizione una tripla che fa saltare tutti i 4000 presenti sui seggiolini, 27-19 al 14’, costringendo Sacripanti a chiamare time-out.
La Scavo esce rinvigorita dal minuto di sospensione e piazza in 3’ un break di 11-2, confezionato in gran parte da Slay e Kee Kee Clark; Galanda infila la prima bomba dopo 4 tentativi falliti e rompe il digiuno varesino, ma Clark in lunetta è precisissimo e fa 4/4, ridando due punti di vantaggio agli ospiti; la Cimberio fa troppa confusione in difesa lasciando seconde chanches alla Scavolini, che allunga sul +5, 32-37 con una bomba proprio del play nativo dell’Alabama.
Mrsic chiama time-out chiedendo più concentrazione ai suoi e Beck risponde subito infilando il –3; Podestà conquista l’ennesimo rimbalzo offensivo e fa ½ ai liberi, Fernandez nell’altra metà campo colleziona il 100% sempre dalla lunetta, Capin lo imita dopo il tecnico fischiato a Sacripanti, e Beck brucia la retina dalla lunga esaltando Masnago.
Fultz in entrata trova il –1, ci sono ancora 21” per organizzare l’ultimo tiro, ma Capin gestisce male il possesso e forza un tiro cortissimo, lasciando inalterato il risultato sulla sirena dell’intervallo lungo, 41-40.


Varese ricomincia con Beck al posto di Hafnar, mentre Sacripanti cambia solo Hicks nel quintetto d’avvio, preferendogli Fultz.
Beck inaugura con un libero la terza frazione, poi Fultz in sottomano, ma Galanda mette la tripla del 45-42; Babrauskas stoppa Hicks e in contropiede subisce il fallo, raccogliendo però solo un libero, ma sulla transizione successiva piazza la bomba del +7 che alza i decibel del tifo casalingo.
Clark risponde con la stessa moneta dall’altra parte, ma anche Capin non è da meno, infilandone due in 23” che fanno volare sul +10 Varese, 55-45.
Sacripanti chiama time-out per tamponare l’emorragia , Pasco e Hicks dalla lunetta accorciano fino al 55-49, ma Skelin segna e subisce fallo e ridà consistenza al vantaggio varesino, 58-49 al 26’.
Clark e Beck si rispondono da due punti, poi tanti errori, Pasco non trova l’alley-hoop, tanta confusione e alla fine viene fuori Gregor Hafnar, con un dardo dalla lunga che vale il +11, massimo vantaggio interno al 28’.
Pasco commette il quinto fallo e lascia il parquet a Podestà, Hicks infila i liberi e Clark centra la bomba che riduce a otto le lunghezze da recuperare, 65-57 per gli ospiti.


Beck
Beck (da pallacanestrovarese.it)
Fernandez e Hafnar toccano ancora il massimo vantaggio, +12, per la Cimberio, ma da qua in poi qualcosa negli ingranaggi biancorossi si blocca: Slay da tre e con i liberi riporta fino a –5 Pesaro, 71-66; Capin risponde dalla lunga, ma Hicks contraccambia subito dall’altra parte.
Il panamense è scatenato e praticamente da solo riporta sul 74 pari i suoi a 2’12 dal termine.
Beck va in lunetta sfruttando il quinto fallo di Zukauskas, ma fa solo 1 su 2, in difesa la Cimberio concede troppi rimbalzi in attacco e il folletto Clark punisce, 75-76.
Capin a 1’08 dalla fine sgancia la tripla del +2, poi Brokenbrough fa ½ dalla lunetta, dall’altra parte Hafnar sbaglia, ma dal nulla spunta Babrauskas che prende un rimbalzo pazzesco e si guadagna, trasformandoli, due liberi, che valgono il +3, 80-77.
I viaggi in lunetta non sono terminati e Hicks fa 1/2 , 80-78; Capin lo imita e Sacripanti chiama prontamente per organizzare l’ultimo attacco, mentre Mrsic ordina ai suoi di fare fallo dopo che la palla ha superato la metà campo, così da far trascorrere 4-5 secondi.
In campo invece avviene tutto il contrario,e a 13” dal termine, Varese non fa fallo, Clark penetra e scarica per Brokenborough che estrae il coniglio dal cilindro con una tripla da sette metri fuori equilibrio che manda tutti al supplementare.

Supplementare
La Cimberio non ha più Galanda e va con la coppia Skelin-De Pol: Capin piazza subito il +3 dalla lunga distanza, poi Podestà fa 2/2 ai liberi e Skelin a 3’ dalla fine segna l’86-83. Brokenbrough non punisce dalla lunga, Beck forza e Clark mette il –1 pesarese, 86-85.
Skelin subisce fallo, fa ½ e ancora Babrauskas spunta dal nulla e cattura l’ennesimo rimbalzo offensivo, convertendolo, dalla linea della carità, in 2 punti che valgono il +4 Cimberio, 89-85.
Slay dall’altra parte fa 2/2 ai liberi, a 1’05 dalla fine; De Pol da solo in mezzo all’area si mangia un canestro già fatto, poi Clark con un libero sigla l’89-88.
Eccoci arrivati all’azione incriminata: Beck sbaglia dalla lunga un tiro forzato, ma capitan De Pol arpiona un rimbalzane in attacco che vale oro, subendo il contemporaneo fallo di Podestà e Slay, ma l’arbitro Duranti, appostato a mezzo metro, non vede nessun fallo e consegna la rimessa a Pesaro, scatenando le proteste del pubblico biancorosso e quelle ancor più accesse dell’gm Chiapparo, che non le manda certo a dire alla terna in grigio.
Clark prende la rimessa, coast to coast, ma sbaglia l’appoggio e nella confusione generale spunta la mano di Samuele Podestà, che piazza il tap-in vincente e dà la vittoria alla Scavolini.

CIMBERIO VARESE – SCAVOLINI PESARO 89-90 d. t. s. (16-14, 41-40; 65-57, 81-81)

Varese: Passera 5 (1-3, 1-2), Capin 20 (2-6, 4-8), Hafnar 7 (2-4, 1-3), Marusic ne, De Pol (0-4), Galanda 14 (4-5, 2-6), Boscagin (0-2), Fernandez 6 (1-5, 0-1), Beck 17 (6-8, 1-6), Antonelli ne, Babrauskas 9 (0-1, 1-2), Skelin 11 (4-5). All. Marusic.
Pesaro: Pasco 2 (2-3), Zukauskas 2 (1-1), Slay 18 (1-2, 4-8), Brokenborough 9 (1-6, 1-3), Fultz 6 (3-4, 0-3), Hicks 21 (5-11, 2-3), Clark 23 (4-7, 3-7), Gay ne, Podestà 7 (2-9), Bei ne, Tamburrini ne. All. Sacripanti.

Arbitri: Cicoria, Duranti, Sardella.
Note. Da 2: V 20-43, P 19-43. Da 3: V 10-28, P 10-24. Tl: V 19-29, P 22-29. Rimbalzi: V 45 (18 off., Fernandez, Babrauskas 9), P 41 (14, Podestà 11). Perse: V 18, P 19. Recup.: V 20, P 18. Usc. 5 falli: Pasco, Zukauskas, Galanda, Hafnar. Tecnico a Sacripanti. Antisp. a Fernandez. Spett.: 4.055. Incasso: 48.122.

Pagelle Varese
Hafnar 5,5 troppe palle perse e falli ingenui, da Gregor ci si aspetta ben più concentrazione e apporto sui due lati del campo.
Capin 6 : la sufficienza la trova nelle quattro triple e nei sei falli subiti, ma la gestione dei possessi offensivi stasera è negativa.
De Pol 6: mezzo voto in meno per quell'errore alla fine dei supplementari, ma il rimbalzo offensivo è tutto cuore e grinta e il sig.Duranti lo penalizza ingiustamente.
Skelin 7: solido sotto canestro, meriterebbe di ricevere molti più palloni.
Beck 5: secondo quarto on fire, ma il repertorio di tiri forzati e scelte scriteriate è sotto gli occhi di tutti.
Galanda 6: questa volta non incide e soffre molto Slay in difesa, il tiro da tre va a tratti e la sua uscita di scena per cinque falli lo constringe a saltare il supplementare.
Babrauskas 7: lotta, sgomita,mastino mai domo, prende due rimbalzi siderali in attacco nei momenti caldi del match, ma è anche lui complice nella clamorosa ingenuità della retroguardia varesina che non commette fallo alla fine dei tempi regolamentari.
Passera: 5,5: una tripla in transizione e basta: in attacco non cambia il ritmo, in difesa un pò meglio grazie all'aggressività che mette sempre in campo.
Fernandez 5: vero che raccatta 9 rimbalzi, vero che manda per un pò di tempo fuori giri Slay, ma la serata pessima in attacco rovina tutto.

Pagelle Pesaro
Clark: 7: porta in dote 20 punti e tanta sostanza, alla fine esce stremato dal campo.
Slay 7.5: super Ronald fa molto male alla difesa varesina, soprattutto dalla lunga.
Brokenborough: 6.5 la tripla del pareggio allo scadere dei 40' alza il voto in maniera esponenziale.
Hicks 7: ottime giocate da parte del panamense, importante nel ricucire lo strappo nell'ultimo quarto.
Podestà 7: malissimo al tiro (2/9) ma a rimbalzo (11), soprattutto offensivo, è determinante, come nell'ultima azione dove infila il tap-in decisivo.
Pasco 5: non incide nel match ed esce prematuramente per falli, soffrendo molto la fisicità di Skelin.
Fultz 5,5: 6 punti in 13', ma 0/3 da 3 e 2 perse: limitato dall'infortunio alla caviglia patito in settimana.
Zukauskas 6,5: 5 recuperi e una grande difesa nel finale dei regolamentari su Beck.




Parole chiave: News , Basket , Varese , Legabasket , Cimberio , Scavolini , Spar , Pesaro , 2007-08 , cronache legabasket 2007-08 , novembre 2007 , 25 novembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
BENETTON BASKET A NAPOLI
Ancora in trasferta la Benetton Basket che affronterà la Martos Napoli

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
passignano bk
Tutti i club