Sito Basket
 

 
Pierrel Capo d'Orlando-Scavolini Pesaro 83-85
Diener sbaglia il tiro della vittoria

Pubblicato da: Sergio Librizzi on 17th December 2007

CAPO D'ORLANDO.La quattordicesima giornata è la giornata delle grandi sfide: oltre al derby campano tra Scafati e Napoli, la sfida ai vertici della classifica fra Biella e Montegranaro e l’incontro fra due grandi deluse quali Fortitudo e Benetton, un'altra sfida emozionante vede di fronte due squadre molto in forma come la Pierrel Capo d’Orlando e la ScavoSpar Pesaro. Ormai siamo infatti alle battute finali di questo girone d’andata sorprendente, che vede Siena a punteggio pieno, Roma insieme a Biella inseguitrici già a ben 8 punti di distanza, e poi una serie di squadre che lottano per entrare nelle prime 7 posizioni(perché la Virtus Bologna è organizzatrice) per qualificarsi alle tanto sperate finali di Coppa Italia. Capo d’Orlando-Pesaro è la sfida fra due realtà ben diverse entrambe a 16 punti, la sfida fra Tamar e Ronald Slay, ma anche fra due titani di questo campionato: stiamo parlando di Gianmarco Pozzecco e Carlton Myers, probabilmente i due più grandi rappresentanti della Serie A odierna, che si ritroveranno di fronte dopo alcune stagioni passate lontano dal massimo campionato. Sacripanti e Sacchetti potranno contare su un roster completo e si affideranno principalmente al tiro da fuori e anche ad un po’ di spettacolo che sono le principali caratteristiche di entrambe le squadre: non a caso la partita comincia con una tripla da distanza impossibile di Tamar Slay e una alley-oop sull’asse Clark-Pasco che lascia a bocca aperta tutto il pubblico presente: ecco, a proposito del pubblico, il PalaFantozzi fa il tutto esaurito nonostante fossero sospesi per questa partita gli abbonamenti di una delle due tribune, dimostrando perciò l’attaccamento alla squadra e l’interesse di vedere una grande del nostro basket anche da parte dei tifosi dei paesi vicini.
La sfida promette quindi tanto spettacolo sin dalle prime battute, con Pozzecco che infila 3 triple consecutive e Myers che risponde dall’altro lato con la partecipazione di Clark. Il play americano col passaporto bulgaro è incontenibile e continua a segnare con continuità beneficiando del fatto che il Poz non sia un gran difensore: Sacchetti deve allora ricorrere ai cambi, inserendo Fabi ma anche Gugliotta. Proprio mentre la partita si addormenta un po’, và in campo un quintetto quasi tutto formato da uomini della panchina: Pesaro rimonta e mette anche il naso avanti. L’attacco della Pierrel non è fluido come il solito e molte volte il gioco rimane fermo, con il solo Slay che deve inventarsi qualche tiro complicato; il vero problema però è che Diener non entra mai in partita, giocando probabilmente la sua partita più brutta con la maglia biancoazzurra e avendo serie difficoltà al tiro(3/13 dal campo, 0/5 da tre). Anche lo stesso Wallace non è preciso, infastidito forse dalle continue provocazioni in campo da parte di Ron Slay che ha pensato più che altro al fattore psicologico della partita cercando di innervosire pubblico e avversari. Contrariamente per Pesaro arriva un grande apporto dalla panchina: entra Fultz e piazza due triple, Podestà si muove bene sotto canestro trovando spesso due punti facili con relativa schiacciata; quando poi la squadra si gasa con le schiacciate spettacolari di Pasco, sembra davvero che la partita scappi via. Probabilmente è la prima partita casalinga in cui Capo d’Orlando ha difficoltà enormi in attacco, fallendo pure semplici appoggi da sotto in più occasioni. La Scavolini è anche aiutata dalla fortuna: analogamente ad Howell due giornate fa, Brokenborough mette un canestro impossibile dalla sua metà campo incrementando così il vantaggio di 9 lunghezze proprio quando la squadra di casa aveva accennato una reazione.
La Pierrel di quest’anno però ci ha abituato a grandi rimonte e grandi imprese, ultima per cronologia ma non per importanza quella di Rieti domenica scorsa: nonostante Wojcik e Diener non incidano sulla gara, Pozzecco(22 punti e 8 assist) e Slay(20) si caricano la squadra sulle spalle e guidano la risalita: anche Fabi ci mette del suo, proprio quando Wallace è costretto a lasciare il campo per limite di falli superato. Dalla marcatura a uomo e a zona alternata, si passa ad un pressing tutto campo che porta innanzi tutto a rallentare le azioni di gioco avversarie e a dare meno secondi per impostare lo schemo, ma soprattutto a qualche recupero che permette di ridurre il vantaggio. La difesa dell’Orlandina, a volte troppo molle, è stata fondamentale per gli attacchi di coach Sacripanti, che ha potuto così sfruttare l’ottimo tiro dalla distanza della sua formazione(14/32 totale, ma 12/24 al termine del terzo quarto).
A circa 10’’ dalla fine Ron Slay ha in mano i due tiri liberi per chiudere quasi definitivamente la partita, e fa 2/2. Fabi però, dopo il canestro in sottomano, recupera un pallone e segna da tre, dando ancora un briciolo di speranza ai 3500 circa del palazzetto. Si commette allora fallo su Clark, che realizzando l’1/2 porta a +2 Pesaro lasciando ancora l’ultimo tiro nelle mani dei siciliani. Con 4’’ Pozzecco rimette il pallone in gioco per Diener che arriva appena a tirare in tempo da 3 vedendo però il suo pallone infrangersi sul ferro: vince la Scovolini 83-85 meritatamente, portando a casa due punti che probabilmente daranno ancora più conferma su quanto di buono possano fare i ragazzi di Sacripanti in questo campionato. La vittoria esterna viene parzialmente macchiata da qualche atto poco educato a fine partita da parte di qualche avversario che ha continuato ad istigare il pubblico fino alla sua entrata negli spogliatoi. La sconfitta della Pierrel ci può benissimo stare, nonostante si sia accarezzato il sogno di poter finalmente raggiungere le 3 vittorie consecutive in Serie A; la prossima giornata farà visita al PalaFantozzi l’Angelico Biella, in grande forma e vittoriosa nel posticipo serale nei confronti della Premiata Montegranaro.




Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Capo d'Orlando , Scavolini , Spar , Pesaro , 2007-08 , pierrel , cronache legabasket 2007-08 , dicembre 2007 , 17 dicembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
YOYO
Tutti i club