Sito Basket
 

 
Premiata Montegranaro-La Fortezza Bologna 89-70
Montegranaro vince anche contro il suo passato

Pubblicato da: Paolo Mariani on 26th Novembter 2007

PORTO SAN GIORGIO.Questo 25 novembre verrà ricordato a lungo in casa Premiata. Tornava al Palasavelli di Porto San Giorgio per la prima volta da avversario, il deus ex machina della storia cestistica montegranarese di questi ultimi anni , quello Stefano Pillastrini artefice dell’ascesa imperiosa della Sutor nell’olimpo del basket nazionale ancora amato ed acclamato dal riconoscente popolo gialloblù.


Thomas
Thomas (da sutorbasket.it)
Magari qualcuno si sarebbe addirittura aspettato che il coach al momento di entrare sul parquet, avrebbe sbagliato panchina e si fosse seduto nel posto ora di proprietà di un Alessandro Finelli che certo non sta facendo rimpiangere il suo predecessore, anzi sta raccogliendo sempre più proseliti ed elogi da tutto l’ambiente cestistico nazionale per come sta guidando la Premiata nelle zone altissime di classifica.
Infatti quello che sicuramente non ci si sarebbe aspettato è che invece la Virtus Bologna si sarebbe presentata al cospetto della Sutor con due punti in meno in classifica e con un andamento alquanto discontinuo e problematico sia in Italia che in Europa, con problemi di spogliatoio e di gestione dei giocatori che hanno portato lo stesso Pillastrini a presentare le sue dimissioni dopo l’ennesima batosta fuori confine, poi non accettate dall’istrionico Sabbatini.
Il lungo applauso sentito e commosso di un Palasavelli in piedi al momento del saluto al suo ex coach dimostra quanto Pillastrini abbia fatto bene in questa piazza e quanto sia stato amato ,tanto da essere stato anche insignito della cittadinanza onoraria.
Ma al momento della palla a due iniziale non è più tempo di ricordi e sentimentalismi, si gioca per i due punti fortemente voluti da entrambe le squadre.



Primo tempo...
Premiata in campo con Garris in cabina di regia, Thomas guardia Minard a tre Amoroso ala e Ford pivot. Bologna risponde con i pari ruolo, Conroy, Spencer, Holland Giovannoni e Chiacig. Primo possesso Virtus e primo sbaglio da tre di Giovannoni. Spetta a Thomas aprire le danze con un mortifero arresto e tiro per il 2 a 0 iniziale. Inizialmente sdi sbaglia molto e il primo sorpasso lo Firma Holland con un tiro da tre. La Virtus si affida al tiro da tre e ai rimbalzi sotto canestro del veterano Chiacig, mentre la Sutor sembra un po’ imbambolata con tanta voglia di fare bene che invece la porta a strafare e non ragionare.Risultato è che Ford soffre sotto canestro la mole del pivot bolognese e commette presto il suo secondo fallo. Finelli dopo soli 5minuti di gioco lo richiama in panchina per Lechthaler e lo rimetterà in campo solo nel terzo periodo. In attacco la Premiata non colpisce e Mc Grath perfora la retina da tre per il 6-12 al settimo. Il capitano Sutorino Amoroso da la scossa con una bomba da tre , mentre un reattivo Chiacig cattura un altro rimbalzo offensivo e segna. Anche Vitali entra in partita con un assist immaginifico per Garris sotto canestro e con la bomba del 16 pari che sarà il risultato finale del primo parziale di gioco dove entrambe i coach hanno ruotato le loro panchine tanto che sia Ciniciarini e Filloy in casa Sutor che Garri e Di Bella ( al rientro dopo un lunghissimo stop) per le V Nere hanno giaà calcato il parquet sangiorgese.
Secondo Quarto. Finelli gioca la carta quintetto italiano Vitali Cinciarini Lechthaler Filloy con il solo USA Thomas e la scelta sembra dare i frutti sperati con un mini parziale di 7-0 che costringe Pillastrini al time-out. La Fortezza si riporta sotto con una schiacciata di Anderson per il 24-20 dopo una serie di dubbie decisioni arbitrali. Vitali prende la squadra in mano e ne segna altri due seguito da un solido e migliorato Lechthaler a rimbalzo d’attacco. Per fortuna della Virtus un motivatissimo Luca Garri , ripaga la fiducia del coach e diventa la vera spina nel fianco della difesa Premiata segnando 8 punti nel quarto ( 1/1 da due; 1/2da tre, 3/4 liberi). La Sutor a 3’ 16” dal termine del quarto arriva a più nove con Garris che mette la bomba (l’unica del match) e fa 1/2 dalla lunetta nell’azione successiva portando il punteggio sul 34-25. Ma un 2 più 1 di Spencer , Garri dalla lunetta ed ancora Spencer che ruba palla a Minard volando in contropiede portano il risultato sul 38- 34 su cui finisce il primo tempo.



Secondo tempo...
Il terzo quarto inizia con un bel canestro di Holland per il meno due Virtus a cui risponde finalmente Minard autore di soli due punti in tutto il primo tempo. Sul campo di gioco c’è anche Ford che con un bel semigancio realizza il 42-38 Sutor. L’equilibrio sembra spezzarsi con la Sutor che serra le maglie in difesa e la Virtus che si affida alle giocate dei singoli. Amoroso da tre da di nuovo la carica seguito dal cecchino Thomas per la bomba del più nove, 50—41 a 5’11” dal termine. Infrazione di 24” per Bologna e la Sutor dimostra di essere diventata grande azzannando la preda ferita e spinta da un pubblico in visibilio. Minard diventa il vero mattatore del periodo e segna da ogni posizione prima per il 56-41 , poi con una bomba da tre del 59-43. Altra infrazione di 24” per la Virtus dopo una stoppata di Ford e Minard ormai indemoniato ancora nell’uno contro uno costringe al quarto fallo Anderson che non trova di meglio che farsi fischiare il suo quinto con un tecnico per proteste. Vitali dalla lunetta è una sentenza ( chiuderà con 10/10) ed il 61-43 è servito. La Virtus riesce a limare lo svantaggio ed a chiuderela terza frazione di gioco sul 61-47.
Ultimo quarto. Pronti via e le velleità di un recupero Virtus si infrangono sulla bomba di Filloy del 64-47 a cui risponde con la stessa moneta Holland. I Bianconeri si affidano alle folate offensive e all’estro dei singoli che molto spesso tengono palla fin quasi allo scadere e si inventano tiri impossibili, con i lunghi che non ricevono più un pallone giocabile, mentre la Sutor adatta presto la difesa e fa del gioco di squadra la sua arma vincente e le bombe di Thomas e Vitali , le penetrazioni di Amoroso e sul finire la schiacciatona di Ford sfiancano la resistenza di Bologna tenuta a galla solo da invenzioni estemporanee dei sui campioni ( con Holland su tutti).
La partita si conclude sull’89-70 e con Finelli che fa giocare anche gli under della panchina, mentre Pillastrini mastica amaro per una nuova prestazione negativa di una squadra che alle prime difficoltà mostra il fianco all’avversario e non riesce a reagire mostrando tanta classe ma poco cuore. Onore al merito a questa Sutor con un Amoroso tornato a suoi livelli , con un Thomas chirurgico e sempre più leader dei tiratori da tre del nostro campionato, con MInard che dimostra tutto il suo agonismo e il suo strapotere atletico e con un Vitali che si riscatta dall’opaca prestazione di Treviso con 22 punti finali e 30 di valutazione complessiva. Ma onore al merito e soprattutto oggi al timoniere di questa Sutor, un Alessandro Finelli acclamato dalla curva che sta dimostrando tutto il suo valore e che ha vinto il suo piccolo grande confronto diretto con l’ex di turno Pillastrini la cui ombra aleggiava (fino ad oggi) qui al Palasavelli.



Amoroso
Amoroso (da sutorbasket.it)
Il Migliore Finelli.
Il Peggiore Anderson

Tabellini La Fortezza Bologna: Holland 21( 4/5 da due; 4/ 11 da tre 1/2 liberi) Spencer 7( 3/6; 0/4 1/1) Conroy 4 (2/4; 0/2) Anderson 2 ( 1/4 da due) Crosariol n.e.; Giovannoni 7 ( 2/5; 0/3;3/4) Chiacig 9 ( 4/7; 1/1 liberi) Di Bella 2 ( 2/2 liberi) Lestini n.e. Garri 12 (3/4 1/2; 3/4) McGrath 6 ( 0/1; 1/2; 3/4)
Premiata Sutor Montegranaro: Minard 15 (6/10; 1/ 3 da tre) Ford 4 ( 2/4 da due); Garris 6 (1/4; 1/2; 1/2) Gouveia 0, Cinciarini 0, De Luca 0, Vitali 22 ( 3/5; 2/ 5; 10/10) Thomas 19 (2/ 5,; 4/7; 3/4) Filloy 3 ( 1/4 da tre) Amoroso 16 ( 5/6 ; 2/ 4 ; 0/2) Lechthaler 4 (1/2; 2/2 liberi) Nasini 0.





Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Premiata , Montegranaro , Virtus Bologna , 2007-08 , La Fortezza , cronache legabasket 2007-08 , novembre 2007 , 26 novembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
romani lottomatica
Tutti i club