Sito Basket
 

 
Siviglia Wear Teramo-Cimberio Varese 91-78
Varese, altro stop esterno

Pubblicato da: Giovannimatteo Tuzzi on 18th October 2007

TERAMO.Grandissima affluenza di pubblico al PalaScapriano, che pare pieno all’inverosimile. Teramo si aspetta molto da questa partita, che potrebbe diventare la quarta vittoria consecutiva, mentre Varese vuole continuare nel cambio d’inerzia visto domenica con Rieti, dopo le tre sconfitte di fila.
Le due squadre si presentano al completo, con Varese che ha Galanda e Capin finalmente al meglio.



Primo quarto...
Teramo parte con Poeta, Tucker, Lulli con Brown e Tskitishvili sotto le plance, mentre la Cimberio risponde con Passera, Boscagin, Hodge, Melvin e Jack Galanda.
Subito ritmi alti, con uno Tskitishvili scatenato nell’area varesina, a cui rispondono Galanda, Melvin e Passera, 7-7 al 3’.
Boscagin da sotto opera il sorpasso varesino, ma è ancora Tskitishvili che, con un gioco da tre punti, riporta avanti Teramo, 14-11.
Fernandez risponde dalla sua personale mattonella da otto metri, ma Powell in cooperazione con Tucker firmano il massimo vantaggio per i padroni di casa sul +5, 19-14 a 2’30” dalla fine della prima frazione.
Mrsic striglia i suoi che rispondono subito: parziale di 6-0, firmato Melvin e Capin dalla lunga, che fa rimettere il naso avanti agli ospiti.
Tucker però, con l’arresto e tiro dalla media a 5” dalla sirena, ridà il vantaggio ai teramani.



Poeta
Poeta (da teramobasket.it)
Secondo quarto...
La Cimberio parte fortissimo e, sfruttando un’ottima difesa e una buona circolazione di palla in attacco, arriva al massimo vantaggio sul +4, 21-25 sulle ali di una tripla di Hafnar e un rimbalzo in attacco di Fernandez convertito in 2 punti.
Teramo è molto confusionaria in attacco, Capin la punisce con quattro punti filati in attacco e Varese vola sul +6, 25-31.
I padroni di casa però sono imprevedibili e grazie alla loro vena di pazzia trovano due triplone di fila, con Tucker e Brown sugli scudi; poi quando Yango scatta in contropiede e appoggia al vetro il +2, il PalaScapriano diventa una bolgia.
Melvin in fade-away tampona l’emorragia offensiva della Cimberio, ma Yango dalla media, Brown e l’ennesima tripla di Clay Tucker (15p. fin qui per la guardia americana)firmano il 40-35 con cui si conclude la seconda frazione.
Varese subisce troppo a rimbalzo, ma anche in attacco mancano i punti di Hodge (per il momento nullo) e Beck (timido al tiro); Teramo invece vive di folate offensive, anche se subisce un po’ il gioco ragionato, dimostra che quando riesce a tenere alti i ritmi, riesce a prendere il largo e ha in Tucker il vero trascinatore.



Terzo quarto...
Si riparte con i quintetti iniziali; subito tanti errori da entrambe le parti, ma è un canestro da sotto di Gek Galanda a riaprire le danze, ma vola subito via la Siviglia con Tskitishvili dalla media e un’altra (4/7 dalla lunga) tripla di Clay Tucker: 45-39.
Teramo arriva fino al +7, 50-43 con un gioco da 3 punti di Brandon Brown, ma finalmente, per Varese, si sveglia Julius Hodge che piazza quattro punti in fila e quando Gek Galanda segna col fallo le distanze da recuperare per gli ospiti sono solo 3, 53-50.
Brown e il ventitreesimo punto di Tucker danno il +6, 60-54 e un po’ d’ossigeno ai padroni di casa, dopo che la Cimberio si era rifatta pericolosamente sotto.
La panchina varesina si scalda e prende un tecnico, che potrebbe risultare molto pesante, ma Yango e Poeta fanno solo 2/4 ai liberi, Powell sfonda e sul ribaltamento di fronte a 1” dalla fine, Fernandez prende il rimbalzo in attacco e subisce fallo, ma segna solo un libero e firma il 62-57 di fine terzo quarto.



Quarto quarto...
Ancora molti errori nei primi minuti, ma è un fallo + tecnico (anche se era Hodge l’autore delle proteste, ma il sanzionato dagli arbitri è stato l’ala azzurra) che costringe ad uscire Galanda per raggiunto limite di falli, che cambia la partita: Tucker fa 4/4 dalla linea della carità e sigla il +9, 69-60.
Quando anche Tskitishvili segna da sotto, sembra che l’inerzia sia tutta per Teramo, ma nel time-out chiamato poco prima, Mrsic alza la voce e striglia i suoi, risultato: parziale di 7-0 firmato Melvin e Beck che rimette in scia la Cimberio, 71-67.
Ad un gran canestro di Tucker risponde Hodge, ma è Brandon Brown che segna col fallo a spingere nuovamente la Siviglia sul +8, 77-69.
Fernandez trasforma un rimbalzo in attacco in due punti, ma sarà l’ultimo sussulto della Cimberio: Hodge commette una sciocchezza pesantissima, commettendo un fallo antisportivo su Brown, che mette i liberi e poi un fenomenale Tucker da tre punti chiude di fatto il match, 82-71, a 2’ dalla fine.
L’Mvp della partita Clay Tucker continua il suo personale show e segna il trentacinquesimo punto di una serata da incorniciare: impressionante dalla lunga distanza (7/12), perfetto dalla lunetta (8/8) e anche 5 assist, ma anche Brandon Brown, 23+11 rimbalzi e Tskitishvili, 15p., sono stati fondamentali nella vittoria degli abruzzesi.
Proprio Brown e un libero di Hodge chiudono il punteggio sul 91-78.
Per la Cimberio molto da rivedere soprattutto in difesa, con troppi secondi tiri concessi agli avversari e nervi tesi sopra il consentito(vedi due tecnici e antisportivo).
Teramo sale a quota 8 in classifica, raggiungendo La Fortezza Bologna al secondo posto, dietro solo la Montepaschi; Varese, invece, rimane ancorata sul fondo della graduatoria con Treviso e Milano.





Parole chiave: Basket , Varese , Legabasket , Teramo , Siviglia Wear , Cimberio , 2007-08 , cronache legabasket 2007-08 , ottobre 2007 , 18 ottobre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
BENETTON BASKET: ARRIVA HUKIC
Dall' Olimpia Lubjana arriva il jolly.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Gli autospurghi
Tutti i club