Sito Basket
 

Premiata Montegranaro-Armani Jeans Milano 73-69
Il sogno continua per la Sutor

Pubblicato da: Paolo Mariani on 11 Maggio 2008

PORTO SAN GIORGIO. La Premiata Montegranaro fa suo il primo match di un quarto di finale che si prospetta molto equilibrato e spettacolare dopo una partita certamente non bella ma sicuramente avvincente dove le difese hanno prevalso su attacchi spuntati anche a causa della tensione palpabile per entrambe le formazioni. Una cornice di pubblico calorosa e corretta ed una coreografia degna dell’importanza del match con un copricurva stile partita di poker in cui la Premiata cala la sua scala reale vincente contro le altre pretendenti alla vittoria finale, fanno da preludio ad un incontro sentitissimo dal pubblico locale anche per il blasone dell’avversario.


Thomas
Thomas (da sutorbasket.it)
Ma signori siamo ai play-off promozione! Scudetti e palmares di prestigio vengono improvvisamente dimenticati una volta che si scende in campo tanto che la Sutor debuttante nel basket che conta parte meglio nel primo quarto contro una Olimpia Milano un po’ spaesata e contratta che si carica di falli ritrovandosi subito sotto di 6 lunghezze, 8-2 Premiata dopo un tiro da tre del suo capitano Amoroso. Il piano partita gialloblù vede il mastino Minard sulle tracce del fenomeno Gallinari ed una difesa ad uomo con continui raddoppi che mandano in tilt l’attacco Armani. Se poi Watson fa solo 1/5 dalla lunetta ecco che la forbice si dilata sul 12-5 Premiata con il Gallo che commette sfondo su Minard e dall’altra parte con Ford già al secondo fallo personale. Vukcevic inizia a far male dalla lunga e lima il gap anche perché la Sutor spreca troppe occasioni in attacco e per entrambe le formazioni il computo delle palle perse è allarmante. Il quarto si chiude sul 16-10 Premiata che ha già ruotato i suoi uomini con Finelli e Caja attentissimi agli accoppiamenti tattici.
Secondo Quarto. Si ricomincia a giocare con il Gallo che sembra prendere le misure sul difensore di turno e suoi 6 punti consecutivi seguiti da un canestro di Vukcevic portano l’Armani Jeans Milano a stretto contatto (19-18 a 6’,54” dall’intervallo lungo). Finelli costretto al time-out da cui la Sutor esce con il suo marchio di fabbrica: schiacciata di Ford su assist di Vitali e l’uscita di Gallinari per il meritato riposo rende più prevedibile Milano in attacco mentre Garris inizia a togliersi qualche sassolino contro la sua ex-squadra con 4 punti consecutivi che portano la Sutor sul 27-22. Finale di quarto con Vitali e Vukcevic protagonisti con 5 punti a testa che portano le squadre all’intervallo sul 32-27 Premiata.
Terzo quarto. Un parziale di tempo molto strano,soprattutto per un play-off, come dirà poi a fine partita il migliore dei suoi Dusan Vukcevic, in cui si vede Milano partire fortissimo e piazzare un parzialone di 12 a zero, per poi subire il ritorno di Montegranaro con un contro break di 14 a zero. Milano infatti esce dagli spogliatoi più concentrata di una Sutor che ci mette un po’ prima di reagire tanto che la bomba di Booker segna la prima parità dopo il 2 a 2 iniziale, sul 32-32 a cui seguono in un amen la bomba ancora di Vukcevic, il 2+1 del Gallo ed un nuovo missile di Booker per il 32-41con Milano che sembra fare suo l’incontro. Ma Minard suona la carica per i suoi con 2 punti (alla fine solo 5 per lui ma tanto lavoro sporco e sostanza in difesa) ed il 3° e 4° fallo del Gallo girano l’inerzia del match con la Premiata che acquista fiducia e nuova speranza mentre Milano si sfalda subendo i canestri di un Thomas letteralmente scatenato che firma il break con 11 punti consecutivi e la penetrazione di Vitali a fil di sirena chiudono il quarto sul 50-44 Montegranaro.
Ultimo Quarto. Se sponda Milano Gallinari rimane in panchina con 4 falli, presto anche la Sutor deve fare a meno di Ford a cui viene fischiato il 4° personale a 8’,43” dal termine ed allora la Sutor è costretta a spostare l’asse del gioco all’esterno con ottimi risultati grazie ad un Garris molto ispirato dalla linea che piazza due bombe consecutive per il + 9 Premiata (58-49). Caja corre ai ripari facendo alzare dalla panca il pupillo Gallinari, ordinando una difesa a zona fronte pari e riducendo i tempi di esecuzione in attacco L’Olimpia si rifà sotto proprio con Danilo 58-54. Lechthaler commette il suo 5° fallo e rientra Ford che subito Watson attacca per fargli far fallo ma allo stesso modo un Vitali che sembra avere anni di esperienza alle spalle è abilissimo e scaltro nel prendere uno sfondamento da un Gallinari incredulo costringendolo al suo 5° fallo a 4 minuti dalla fine e con il tabellone che segna 62-56 Premiata. Prima Ford fa una cosa buona segnando dalla media e poi una cattiva commettendo un fallo sciocco ( il 5°) che lo esclude definitivamente dal match. Per un po’ di azioni non si segna con Milano pasticciona in attacco con continue palle perse e Montegranaro imprecisa al tiro che non riesce a chiudere l’incontro che anzi sembra riaprirsi con la bomba di Booker del 64-61. Garris vuole proprio farsi rimpiangere dai tifosi milanesi e mette altre due bombe, prima quella del 67-61 e poi quella definitiva del 71-66. Con poco più di 5 secondi sul cronometro Sesay piazza un altro tiro dall’arco ma i due tiri liberi realizzati da Thomas per i suoi 22 finali chiudono l’incontro a favore della Premiata Sutor Montegranaro sul 73-69.
Milano è attesa ad una pronta risposta tra le mura amiche già lunedì per vedere se il fattore campo tra queste due formazioni venga di nuovo rispettato anche in questi play-off, come accade del resto da due anni in campionato.





Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Armani Jeans , Milano , Premiata , Montegranaro , 2007-08 , cronache legabasket 2007-08 , maggio 2008 , 11 maggio 2008 , playoff legabasket 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
SEMIFINALI PLAY-OFF MONTEPASCHI - BENETTON BASKET
La gara 3# si svolgerà a Siena questa sera alle 20.30

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
PALL.VICOEQUENSE
Tutti i club