Sito Basket
 

Agricola Gloria Montecatini-Fastweb Casale 83-87
Bell suona la campanella per Montecatini

Pubblicato da: Alessandro Galligani on 31st March 2008

mathis
Mathis (foto legadue, ciamillo-castoria, d'errico)
Era l’ultima possibilità per non perdere le speranze, ma l’Agricola Gloria per l’ennesima volta non ha colto l’occasione.
La Fastweb versione trasferta non è una squadra irresistibile, se poi è privata di uno dei suoi uomini migliori per venti minuti diventa battibile. Ma l’RB è scesa in campo ancora una volta senza il suo capitano e con alcuni giocatori fondamentali che hanno soltanto timbrato il cartellino. Normale che, alla fine, il tabellone del Palaterme riporti nella casella di destra un numero più grande di quello contenuto nella sinistra.
Primo quarto
Rogers dà subito la carica ai suoi segnando nove dei primi 13 punti, ma dalla parte opposta gioca Troy Bell che fa anche meglio segnandone 11: 13-13. George tira solo da oltre 6,25, lo fa tre volte e tre volte sente solo il suono del ferro: Crespi lo toglie mettendo Tagliabue che subito premia il coach con quattro punticini. Nardi soffre Bell in difesa, ma spara due bombe che riportano Montecatini avanti: 19-17. Bell continua imperterrito nel tiro dalla grande e quando non fa cesto prende fallo. Tre liberi per lui, tre punti per i suoi. Entra anche Soloperto e i suoi tifosi lo accolgono con fischi e un inequivocabile “Te ne vai o no?”. E lui, punto nell’orgoglio, risponde con un tiro che non prende neanche il ferro.
Secondo quarto
Tommei conferma il quintetto con Natali in campo che ci mette tanta grinta. Da un suo rimbalzo d’attacco arrivano due punti di Rogers che poi si scambia una tripla con Formenti. George rientra e ricomincia a tirare solo da fuori collezionando altri due ferri. Natali cattura altri due rimbalzi in attacco mettendo quintali di grinta e poi sblocca il risultato, dopo tre minuti senza punti, con un bel jump da 5 metri condito dal fallo di Fazzi. Peccato per il libero sbagliato. Ma il suo quarto rimbalzo d’attacco in cinque minuti permette a Rush di schiacciare per il +7. Crespi si arrabbia e chiama time out, mentre Enodeh fa 1 su 2 dalla lunetta e sancisce il massimo vantaggio di Montecatini: 31-23 grazie a un parziale di 12-3.
Soloperto tira anche da tre, Tommei lo toglie tra i fischi reinserendo Elliot. Montecatini difende abbastanza bene, ma Formenti la punisce con due punti al 24° secondo. Natali perde un pallone banalmente e Mathis converte l’azione dall’altra parte. Tagliabue stoppa un indeciso Enodeh, ma Pierich non infierisce sbagliando una tripla solitario. Tommei toglie Natali e Enodeh e ripresenta Nardi e Rogers. George si sblocca segnando una tripla e poco dopo fa il bis lasciato solissimo da Elliot che a zona proprio non capisce di dover marcare il perimetro.
George intanto si è ringalluzzito, finta da tre e va dentro bruciando ancora Elliot. Si alza come lui sa fare, segna, ma un contatto lo scompone e un tonfo sordo accompagna la sua caduta: il gelo attraversa il Palaterme, 100 chili abbondanti di muscoli che improvvisamente si bloccano danno sensazioni brutte. Ci vogliono cinque minuti abbondanti perché l’ebano venga caricato su una barella e portato tra gli applausi fuori dal parquet. Si riprenderà, ma la paura è stata tanta.

Terzo quarto
George a sorpresa è in campo, Bell riprende da dove aveva finito nel primo tempo segnando una tripla, Rogers non è da meno inventando un assist per Elliot e segnando un’altra bomba. Crespi deve togliere definitivamente George dolorante, Tommei sceglie di raddoppiare con i lunghi fin oltre la linea da tre punti, ma porge il fianco al gioco dentro-fuori di Casale. Elliot si cimenta in un errore alla Soloperto (con la mano a 1 cm dal ferro). Pierich, invece, segna da fuori anche con la mano in faccia. Rogers recupera un pallone a Bell e ne subisce l’intenzionale. Segna i due liberi, poi si distende per tutta la sua lunghezza (…) per recuperare la sfera, Elliot distrugge tutto facendola sfilare sul fondo. E’ l’immagine della serata.
Tommei riprova con Natali e Soloperto, ma è sempre il piccolo Arnold a inventare qualcosa servendo Rush. Soloperto si prende la dose di fischi che gli mancava lasciandosi sfuggire un rimbalzo dalle mani e Crespi capisce che giocando con un lungo solo, il biondo di Montecatini sarà costretto marcare un esterno: fuori Tagliabue, dentro Formenti. Così Pierich, quattro fintissimo, esegue benissimo punendo subito da tre. Un attimo dopo Bell recupera un rimbalzo che Nardi voleva lasciar sfilare sul fondo, servendo Mathis che segna. Sembra sia Casale a lottare per salvarsi… E quando, poco dopo, Mathis fa il bis su un offensivo di Pierich il tabellone segna 52-63. Per fortuna negli ultimi tre secondi Natali inventa il secondo jump dai 5 m. della sua partita, rendendo meno amaro il punteggio del terzo quarto:17-28.

Ultimo quarto
Gli arbitri diventano protagonisti dei primi minuti fischiando cinque falli in un minuto e un’infrazione di passi assurda a Pierich. Con questo metro di giudizio, considerano come fallo di gioco normale una mannaiata di Bell su Nardi solo in contropiede. Crespi sente il clima ostile, chiama time out, ma vede fischiare il quarto fallo di Bell e due triple consecutive di Rogers che ribaltano la gara chiudendo un parziale di 13-0: 65-63 a 7 dalla fine.
Casale è in confusione, ma i fischietti stavolta decidono di non fischiare loro falli in attacco con Natali che viene steso due volte nel giro di cinque secondi. Crespi rimette i due lunghi in campo mentre Soloperto fa passi in attacco e actor studio in difesa rischiando il tecnico.
Formenti mette una tripla, ma Nardi non ci sta, ruba palla a Mathis e vola in contropiede. Quattro liberi di Elliot riportano Montecatini avanti: 71-69 a 3’41 dalla fine.
Volcic segna quatto punti d’oro e sorpassa la sua ex squadra: 71-75. Rush segna su un bell’assist di Nardi e la difesa costringe Casale a un’infrazione di 24”. E’ l’azione chiave, Rush viene servito e tira per il pareggio, la balla danza tre volte sul ferro ed esce, mentre sul ribaltamento la palla in cinque secondi arriva a Formenti che da tre mette la pietra sull’esperienza di Montecatini in Legadue a 56” dalla fine. Il fallo sistematico serve solo per gonfiare i tabellini anche perché quando Casale sbaglia i liberi, poi conquista il rimbalzo…
I fischi riempiono il palazzetto e accompagnano tutti verso l’uscita.
Della partita rimangono negli occhi la poca fame dei giocatori di casa, le “strane” difese di Tommei, il basket vero di Rogers, il cuore di Natali. Ma soprattutto l’impotenza di Andrea Niccolai infortunato e lo striscione srotolato alla fine sulle tribune: che tristezza!

MVP: Tra i vincitori Troy Bell, ma il basket di Rogers è uno spettacolo per gli occhi di tutti. E nel suo score ci sono anche tre rimbalzi offensivi: ma come fa? Guardando Cuccarolo all’ennesimo “ne” si ha la certezza che il basket non si misura in cm.





Parole chiave: Basket , LegaDue , Montecatini , Casale , Agricola Gloria , Fastweb , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , marzo 2008 , 31 marzo 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

Fronte del Basket

NBA. Le cento migliori azioni

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Nsb Neapolis
Tutti i club