Sito Basket
 

 
Agricola Gloria Montecatini-Prima Veroli 82-83
La Prima conquista l'ultima spiaggia di Montecatini

Pubblicato da: Alessandro Galligani on 21st March 2008

mont
foto legadue, ciamillo-castoria, d'errico
Doveva finire festeggiando a base di fragole i due punti conquistati. Quei due punti che dovevano far partire la rincorsa verso il terz’ultimo posto. Gli ingredienti c’erano tutti per una piccola grande impresa: una squadra mediocre come avversario e qualche intoppo fisico (l’influenza di Nardi e l’infortunio di Andrea Niccolai) messo lì apposta per responsabilizzare i sani. E c’erano soprattutto i due punti in palio che valevano quattro se non sei.
Ma il finale è stato diverso, con il tabellone finale che segna un punto in più per gli ospiti, con contestazioni verso i giocatori di casa, fischi per gli arbitri e pure un calcio per l’allenatore ospite. E le speranze di salvezza che rimangono appese solo alla matematica e ai miracoli.
Ma andiamo per ordine.
Primo quarto
Andrea Niccolai non parte in quintetto, ha passato tutto il riscaldamento a fare stretching e prosegue anche durante i primi minuti della sfida. Quando Tommei decide di rischiarlo i suoi sono sotto di tre e lui fa in tempo a servire un assist per la bomba di Nardi, ma poi deve alzare bandiera bianca. Il muscolo tira più di lui e la voglia di combattere per la casacca rossoblu deve piegarsi agli acciacchi: è un brutto segno, anche simbolicamente.
La partenza è tutta di Veroli con uno 0-6 facile facile frutto soprattutto degli errori al tiro dei padroni di casa. D’altronde la tensione gioca di questi scherzi. Rush prova a metterci qualche pezza rubando quattro rimbalzi in attacco nel giro di cinque minuti. Ma sono la schiacciata di Elliot e quattro punti di Nardi a impattare il risultato: 10-10 a 3’30”. Veroli perde diversi palloni, ma Montecatini non ne approfitta. Anzi prima della fine del quarto c’è tempo solo per 7 punti verolani: 10-17 per un primo quarto degno spot dell’antibasket.

Secondo quarto
Al rientro in campo Gresta schiera Gioulekas che confeziona quattro punti subito, mentre Elliot dall’altra parte ne segna cinque. Entrano Meini e Beard ed entra pure la tripla di Gabriele Niccolai, subito annullata dagli arbitri per un fallo dello stesso Beard su Rush: ma il canestro era probabilmente valido.
Soloperto mette due punti e perde una palla malamente, al suo posto entra Elliot che piazza la tripla e va per primo in doppia cifra. Tommei prova Enodeh spostando Rogers di guardia e l’effetto è quella di una catapulta: il folletto nero scarica una gragnola di punti nel canestro verolano. Prima segna due punti ubriacando di finte il povero Meini, poi due triple e un canestro con fallo subito. Sbaglia il libero, recupera il rimbalzo e segna altri due punti: dodici in poco più di un minuto: 32-28. A questo punto Tommei inspiegabilmente toglie Enodeh e schiera Natali, spostando di nuovo Rogers in posizione di play.
Anche Gresta cambia le carte in tavola, toglie Bianchi e mette Gioulekas da finto secondo lungo. Rush cattura il suo quinto offensivo, guadagna due liberi importanti e poi stoppa di prepotenza Gioulekas dopo un bel canestro in tap-in di Natali. Ma Gioulekas è un greco con la memoria buona e subito ripaga Rush con l’interesse di due triple che valgono il sorpasso. L’ultima azione regala ancora uno splendido assist di Rogers per Elliot che deve solo schiacciare nel cesto la palla del pareggio.
Montecatini ha una rotazione limitata, ma ha trovato un buon contributo dalle seconde linee. Latitano invece Gabriele Niccolai e Mike Nardi che dovrebbero essere più incisivi in attacco. Tommei insiste con Natali che però non guarda il canestro avversario. Ottimo invece Rogers. Gresta azzecca la mossa dei quattro piccoli, ma ha pochissimo dai suoi americani, cosa inusuale per Veroli.

Terzo quarto
Gresta si ripresenta con un lungo e l’immediato terzo fallo di Elliot (ovviamente in attacco) gli semplifica le cose costringendo Tommei a mettere Soloperto su Gioulekas. Gli arbitri fischiano come ciminiere, ma il punteggio non si sblocca. Gioulekas trova una tripla grazie al rimbalzo benevolo del pallone sul ferro e poco dopo anche Rossetti fa gol dai 6,25. Soloperto fa fallo in attacco e Grant segna due liberi che allontanano Veroli: 44-51.
Il biondo lungo di Montecatini dà una scossa alla sua partita distratta facendo un mini-break di cinque punti (con una tripla!) inframmezzati da una bella recuperata su Grant. Gresta chiama i suoi a raccolta e ordina la zona.
Nardi risponde perdendo una palla dal palleggio, ma poco dopo Gabriele Niccolai segna i primi punti della sua serata dai 4 metri in controtempo: 51 pari.
Rogers è ancora in campo e lo si nota quando subisce lo sfondamento di Gioulekas: perfetta la sua posizione in difesa. Poi segna quattro punti, ma la sua difesa concede la tripla finale a Carter che manda i suoi avanti al riposo corto: 55-58.

Ultimo quarto
Elliot prosegue nella saga “Fai fallo in attacco appena puoi” e si fa fischiare il quarto. Le sue proteste mentre si avvia alla panchina non servono per farselo togliere e anzi… Beard fa malissimo a rimbalzo offensivo e Veroli prova a scappare con Gioulekas, ma le guardie termali arrestano la fuga: 61-62 a 7’04.
Nardi recupera un pallone e realizza in contropiede e Rogers continua la serata dalla mano buona segnando una bomba in faccia a Rossi.
Gresta riprova la carta di un solo lungo e in dieci secondi trova cinque punti d’oro, prima una bomba di Rossi che buca la zona lenta dei locali e poi una palla recuperata che frutta 2 punti facili di Carter: 68-72 a 5’03.
Tommei chiama time out e toglie Rush (inspiegabilmente non lo rimetterà più!). Montecatini e Veroli giocano alla meno alternando errori al tiro e palle perse, finchè Rogers segna la tripla del -1: 71-72.
La partita è in equilibrio, ma gli arbitri danno una scossa fischiando un antisportivo fiscalissimo a Soloperto: Rossetti ringrazia con due liberi, ma Veroli non infierisce sbagliando da sotto con Grant ben marcato da Soloperto. Elliot si ricorda di essere un americano e segna cinque punti in fila: il Palaterme esplode per il sorpasso: 76-74.
Ma Tommei insiste con la zona, Veroli ha capito come attaccarla e libera Rossi sull’arco. Tripla. Elliot sbaglia la sua dall’altra, Veroli fa un’azione fotocopia. Rossi dalla solita mattonella mette il secondo siluro che ribalta la situazione: 76-80 a 1’.
Gabriele Niccolai non ci pensa due volte e tira da fuori: solo rete per il -1. Mancano 45 secondi, Montecatini ha solo due falli sul tabellone ma nessuno lo commette su Carter che segna facilmente il +3. Time out a 30” sul 79-82.
Gresta toglie Rossi e mette Meini per difendere, palla al folletto nero e tripla centrale per il pareggio a 22”. Se Montecatini vince Rogers lo faranno santo.
Veroli chiama time out, mentre l’addetto agli arbitri dei padroni di casa se la prende con gli arbitri rischiando grosso.
Tommei ordina di spendere falli per non far tirare Veroli. Rogers esegue due volte su Rossi rientrato al posto di Meini, ma il tempo non passa. Mancano sette secondi, la squadra ora è in bonus e c’è un nuovo time out.
Rossi brucia Rogers (che ha quattro falli), va dentro e sbatte violentemente su Elliot. Gli arbitri non hanno dubbi: quinto fallo di Elliot e due liberi decisivi per Rossi a 3”.
Gli animi si scaldano, qualche settimana fa qui Imola ha vinto una partita con un fischio dubbio all’ultimo secondo: ci risiamo.
Rossi mette il primo, sbaglia il secondo, Soloperto prende il rimbalzo e butta il pallone (il sesto della sua serata) servendo Carter. È finita!
I due punti prendono la strada di Veroli, il pubblico di casa rimane immobile a osservare il vuoto. A nessuno però sfugge la vista di un tifoso (non proprio un ragazzetto) che entra in campo, litiga con Gresta e lo colpisce con un calcio nonostante i dirigenti di Montecatini provino a fermarlo. Almeno questa scena ce la potevamo risparmiare!

Mvp: Marco Rossi e Shawnta Rogers, hanno fatto il bello e il cattivo tempo. Ma Rossi è stato letale negli ultimi settanta secondi con sette punti e tre falli subiti.

QI: Rogers, Rossi, Gioulekas,Beard, Rush
Agricola Gloria Montecatini: Rogers 27 (5/9, 5/9), Nardi 11 (2/3, 2/4), Niccolai G. 7 (1/2, 1/3), Elliot 17 (4/7, 3/8), Rush 6 (2/4); Enodeh, Niccolai A, Natali 2 (1/2), Soloperto 12 (2/4, 1/1), Cuccarolo ne.
Prima Veroli: Rossi 22 (3/4, 5/9), Carter 12 (2/5, 2/6), Rossetti 7 (1/1, 1/3), Grant 12 (4/14, 0/1), Beard 8 (4/7); Demartini, Meini, Gioulekas 20 (3/4, 4/6), Gagliardo ne, Bianchi 2 (1/1).





Parole chiave: Basket , LegaDue , Montecatini , Agricola Gloria , Veroli , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , prima , marzo 2008 , 21 marzo 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Legadue
HAREM SCAFATI - PRIMA VEROLI
L’Harem pronta per la gara3

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

Fronte del Basket

NBA. Le cento migliori azioni

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Filips Raptors
Tutti i club