Sito Basket
 

 
Ignis Novara-Vanoli Soresina 92-86
Scatto d'orgoglio della Ignis

Pubblicato da: Flavio Ferrari on 20th April 2008

bert
Bertolini vs Reynolds (foto legadue, ciamillo-castoria, ossola)
La Ignis Novara si congeda dai suoi fedelissimi, ammirevoli ed encomiabili tifosi premiandoli con una prestazione tutta cuore ed orgoglio, e dai buoni valori tecnici e spettacolari. Soresina, con qualche muso lungo, e' dapprima indolente, poi troppo nervosa e troppo poco coesa per tenere botta ad un gruppo che dimostra per l'ennesima volta di valere e di onorare questo campionato.

Lo 0-5 iniziale (firmato Lollis e Ryan) e' un effimero vantaggio per la squadra di Cioppi. Novara e' concentrata e determinata, e trova in Martin la sua punta principale: l'italo-canadese danza sul parquet pungendo la (sonnolenta) difesa avversaria in entrata, in arresto e tiro, dal palleggio, in taglio. Sullo scacchiere del PalaFerraris di Casale e' Cioppi a non trovare contromisure ai quintetti agili di Perazzetti: Cazzaniga, partito nello starting five, non puo' tenere Bowman; e Lollis, benche' dottorale in attacco, ha i suoi problemi ad individuare lo svolazzante Martin in difesa (e deve oltrettto accomodarsi presto in panca per via di due falli puttosto prematuri). Soresina e' complessivamente troppo arrendevole, la Ignis disegna anche trame di ottima fattura per arrivare a canestro, oltre a trovare qualche buon campo aperto frutto dall'intensita' difensiva e ben sfruttato da Bertolini, play titolare d'emergenza. Novara chiude il primo quarto sul 29-19.

Nel secondo quarto Soresina cerca di girare qualche vite, ed in parte ci riesce. Ma Portaluppi non trova le conclusioni dalla distanza e Gigena (dopo 6' di gioco peraltro non memorabili) si scaviglia, dovendo cosi' abbandonare la contesa. Fa scintille, sotto i due canestri, il duello Visnjic-Lollis, col serbo-bosniaco di passaporto italiano vincitore di molti duelli di reattivita', ma impreciso negli appoggi da sotto. Non si placa peraltro la vena di Martin, mentre i due veterani Sambugaro e Santarossa, coloro che veramente tengono in pugno la squadra, danno l'esempio con tante giocate di umilta' e di sostanza. All'intervallo: 50-43.

La Ignis rientra pimpante anche nel terzo quarto ed a montare in cattedra e' il chiarissimo professor Bowman: che, in qualche occasione, si trasforma in alunno ingenuo; ma assi piu' spesso sciorina giocate che non sfigurerebbero per nulla anche al piano di sopra. Soresina sembra pero' ritrovare compattezza e determinazione per evitare un'altra sconfitta contro una squadra di coda. Morri, a vero dire, e' evanescente al limite dell'irriconoscibile, ma Ryan trova 6 punti con due tiri che danno il vantaggio alla Vanoli (60-63). Di nuovo, la Ignis si dimostra squadra e gruppo vero: Bowman firma il pareggio con una tripla, poi, nel punto a punto che ne segue, tutti danno contributo, anche il giovane tiratore Gallazzi che manca la tripla, ma sigla un sorpasso con arresto e tiro in mezzo all'area. Dall'altra parte, a Lollis-Reynolds-Ryan non si unisce nessuno, nemmeno un Albano piuttosto legnoso. Alla fine del terzo quarto: 70-66.

Non incide per la Vanoli nemmeno il cavallo di ritorno Valenti, un po' affossato nella rotazione di Cioppi e sicuramente poco felice nelle sue giocate in campo. Con cuore e con grande determinazione, Novara mantiene prevalentemente il naso avanti nell'ultimo quarto. Poi, dal +1, quello che succede negli ultimi 3 minuti, esemplifica al meglio lo spirito e la compattezza della squadra di casa: quando Sambugaro riceve palla in angolo con un metro di spazio tutto il pubblico novarese si alza gia' esultando: la tripla va ovviamente a segno, e poco dopo anche Bertolini, autore di una sontuosa partita, dopo aver litigato col tiro dalla distanza, mette un'altra tripla fondamentale. Santarossa recupera palloni e rimbalzi, Bowman ruba con destrezza palla a Valenti e sigla in contropiede, poi stoppa Reynolds in recupero. L'ultima piroetta vincente e' dell'mvp della gara, Phil Martin, che, recuperato un rimbalzo offensivo, sigla il sottomano carpiato e il libero aggiuntivo.

La Ignis vince con pieno merito, giocando una pallacanestro buona ed, a tratti, financo scintillante; per Novara rimane il rammarico di aver trovato una quadratura emotiva e tecnica solo quando ormai era troppo tardi. Ma certamente, se esiste un buon modo per retrocedere, questa Ignis, con Perazzetti e i giocatori attuali, se ne e' resa interprete. Oggi, gia' detto dell'etereo Martin, bravi tutti e 8 quelli scesi in campo, ma proprio tutti (e menzione anche per Ferrara, oggi in panca solo per onor di firma, ma protagonista in altri match).

Soresina, seguita a Casale da un buon manipolo di tifosi, vive invece indubbiamente un momento delicato: tensione e nervosismo sono affiorati palesi durante il match; i tanti giocatori di qualita' della Vanoli dovranno ora ritrovare coesione e determinazione in vista dei playoffs. Note negative in particolare per Valenti e, soprattutto, Morri.

Ignis Novara: Bertolini 13, Sambugaro 6, Santarossa 11, Bowman 25, Martin 30, Basei 2, Visnjic 3, Gallazzi 2, Ferrara ne, Cerutti ne.
Vanoli Soresina: Morri 1, Reynolds 20, Ryan 17, Lollis 21, Cazzaniga 0, Portaluppi 3, Valenti 6, Albano 4, Cusin 8, Gigena 6.






Parole chiave: Basket , Ignis , LegaDue , Vanoli , Soresina , Novara , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , aprile 2008 , 20 aprile 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

Fronte del Basket

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
La Raza Silente
Tutti i club