Sito Basket
 

 
Prima Veroli-Fastweb Casale Monferrato 92-77
Fastweb, che batosta! Veroli festeggia una vittoria schiacciante

Pubblicato da: Nicola Rustichelli on 20th October 2007

Frosinone.Al Palasport di Frosinone va in scena l’anticipo della terza giornata di Legadue. Parte bene la Fastweb con Taquan Dean che prima mette a segno due bei canestri, poi tende ad esagerare e i padroni di casa della Prima Veroli ribattono con un parziale di 12 a 0 che evidenzia la scarsa vena difensiva dei casalesi. Matteo Formenti è a casa con la tonsillite e l’ingresso in campo di Adoya Miller regala palloni ai laziali che organizzano contropiedi micidiali conclusi dalle triple devastanti di un Keith Carter in gran forma. La confusione contagia anche Donte Mathis, colto in un’infrazione di campo imbarazzante, e la Veroli vola a +17 con un parziale aperto di 22 punti. Un’enormità. Solo il tiro libero di Emanuele Rossi, pivot originario di Frascati, entrato al posto di Bernd Volcic ferma momentaneamente l’emorragia.
Coach Franco Gramenzi ha chiaramente caricato a molla i suoi ragazzi, reduci da due sconfitte in apertura di campionato contro Rimini e Reggio Emilia, e cerca la prima vittoria. Marco Rossi, Tyrone Grant & company non si tirano indietro e chiudono in maniera scoppiettante la prima frazione sul 33 a 11, con un parziale di 28 punti a 1. La Fastweb è già alle corde.
L’inizio del secondo quarto è all’insegna della confusione, con molte palle perse da una parte e dall’altra. I laziali, che tirano con percentuali da Nba, fanno riposare i titolari e la Fastweb si riporta sotto con una tripla di Taquan Dean e un paio di canestri di Volcic imbeccato sempre dalla guardia Usa di Casale. La Prima Veroli si blocca e i rossoblu di coach Marco Crespi rientrano nel punteggio. Ci deve pensare il solito Carter, con un contropiede splendido a mettere i primi due punti per i giallorossi dopo quasi 6 minuti di gioco.
Una grande azione sull’asse Pierich-George porta Casale sul –10, ma il gap da recuperare è ancora pesante dopo il clamoroso primo quarto della Veroli. Purtroppo il caraibico pivot rossoblu patisce l’agilità di Ghersetti (non esattamente Shaquille O’Neal) che continua a segnargli in faccia, riportando avanti i giallorossi ciociari. Non che Volcic offra miglior spettacolo difensivo, inchiodato com’è al parquet. Grant a tratti giganteggia, mentre in attacco la Fastweb 2007-2008 ricorda quella della stagione passata, con soluzioni forzate e abusate dalla linea dei tre punti, nonostante l’arrivo di due penetratori d’area come Mathis e Dean. Crespi ritenta la soluzione con quattro piccoli piu’ Otis George a spazzare lo spazzabile. Con Fabriano è risultata la mossa vincente che ha permesso una rimonta in extremis. Al Palasport di Frosinone consente invece ai casalesi di chiudere il primo tempo sotto di soli 11 punti. Un regalo, vista la scarsa vena realizzativa dei vari Pierich, Fazzi e Mathis e l’eccessiva disinvoltura al tiro di Taquan Dean che non deve dimenticare che lui è la classica ciliegina sulla torta. Non l’intera torta.



Gioulekas
Gioulekas (foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Renzi)
Secondo tempo.Da fenomeno qual è Taquan Dean se ne frega di ciliegine e metafore varie e apre il terzo quarto di gioco con una serie di giocate spettacolari, alternate ad una valida difesa. Così la Fastweb Casale si riporta a due possessi di svantaggio, sul 52 a 48. E’ il miglior momento dei rossoblu. Volcic comincia ad entrare in partita mettendo canestri importanti, mentre spicca l’assenza di Otis George che si ostina a prendere i tiri dalla distanza che Veroli volentieri gli concede. La mano non è tra le piu’ educate della Lega e si vede. Coach Gramenzi si affida alle triple di Keith Carter, mentre Dean continua nella sua personale sfida 1 contro 5. Al 26° minuto ha già messo a referto 25 punti sui 53 della Fastweb.
I neopromossi padroni di casa però non ci stanno e si riportano nuovamente avanti di 16 punti, sul finire del terzo quarto, grazie anche ad un paio di ingenuità di George e Mathis, colti dalla terna arbitrale in alcuni blocchi irregolari.
Nell’ultimo periodo di gioco i rossoblu provano a rientrare nel punteggio ma Carter tiene in doppia cifra di vantaggio Veroli. Casale è poco incisiva sotto le plance e in penetrazione con i piccoli. Testimonianza di ciò sono i soli 5 liberi tentati contro i 13 degli avversari dopo ben 33 minuti. Laziali sempre a +16 e Fastweb con le idee appannate. Velleitari i tentativi dei casalesi, affidati quasi in esclusiva alla creatività di Taquan Dean che chiuderà con 36 punti su 32 tentativi dal campo: esattamente la metà dei tiri della sua squadra.
La Prima Veroli, squadra ben messa in campo dal suo allenatore, festeggia così la prima meritata vittoria (91-76) con cinque giocatori in doppia cifra e un dominio totale per oltre tre quarti di gara.
La Fastweb esce invece molto ridimensionata dalla trasferta di Frosinone evidenziando le carenze già emerse domenica scorsa contro Fabriano, nascoste dal fortunoso canestro di Donte Mathis allo scadere.
Ora l’attende la Pepsi Caserta. Auguri.



Dean
Dean (foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Renzi)
Le pagelle di Nicola Rustichelli.Cristiano Fazzi 5,5: Male, come tutta la squadra. Poco brillante, fatica ad entrare in partita. Alcune ingenuità ne denotano lo scarso momento di forma.
Taquan Dean 6: Un solista da 36 punti in 33 tentativi. Nel calcio li chiamano “Venezia” quelli che tengono sempre il pallone tra i piedi senza mai passarlo ai compagni. E nel basket?
Donte Mathis 4: Dovrebbe essere un lusso come play di passaporto italiano. Per il momento, a parte il miracolo con Fabriano, questo lusso sfugge agli occhi di molti.
Otis George 5: Insiste a prendere quei tiri dai 4/5 metri che tutte le difese avversarie sono ben liete di concedergli. In piu’ l’amalgama con Volcic è tutta da definirsi. Con Katelynas era molto affiatato in quanto il lituano intasava meno l’area pitturata.
Simone Pierich 4,5: Piu’ di tutti patisce il fatto di essere relegato allo status di spettatore non pagante dello show di Taquan Dean. Evidente frustrazione nel finale.
Adoya Miller 4: Se deve essere lui il sostituto di Formenti, speriamo che la tonsillite passi in fretta al buon Matteo.
Bernd Volcic 6,5: Parte male, subendo i lunghi di Veroli. Non è un piè veloce, ma lotta fino alla fine e chiude con una doppia doppia da vero gladiatore.
Emanuele Rossi 5,5: Poco in campo e in quel poco non riesce a incidere.
Marco Tagliabue sv: Comparsata nel finale a risultato acquisito.
Alessandro Garofalo sv: Si rivede sul parquet dopo l’operazione al menisco.

Coach Marco Crespi 4: Per 40 minuti la stessa opzione: palla a Taquan Dean e azione personale. Ripetuta fino allo sfinimento. Risultato: una bella “rullata” dalla neopromossa Veroli e una settimana di tempo per prepararsi alla probabile “asfaltatura” di Caserta. Sempre che nel mentre non si torni a giocare di squadra, come una stagione fa.





Parole chiave: Basket , Casale Monferrato , LegaDue , Fastweb , Veroli , 2007-08 , prima , Cronache Legadue 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Legadue
HAREM SCAFATI - PRIMA VEROLI
L’Harem pronta per la gara3

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

Fronte del Basket

NBA. Le cento migliori azioni

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
i tappi
Tutti i club