Sito Basket
 

 
Coopsette Rimini-Indesit Fabriano 78-69
Rimini soffre ma è seconda

Pubblicato da: Luca Bianchi on 28th January 2007

RIMINI.
Buon pubblico al 105 per Rimini – Fabriano. Trasferta vicina che fa affluire un buon numero di marchigiani.

Le due squadre partono entrambe con la formazione tipo, anche se Fabriano accusa acciacchi per Collins e Casoli, mentre per Rimini è Scarone ha lamentare un po' di sciatalgia.



Peter Guarasci
Peter Guarasci
Primo tempo...
La partenza è fredda: il 2 -2 dura qualche minuto, poi Mottram piazza un gioco da 3 punti e innesca la reazione riminese: i ragazzi di Ticchi difendono forte e recuperano palloni e sporcano spesso e volentieri i tiri a Fabriano. Il primo quarto si chiude 25-13 con una bomba di Scarone e Pickett che ha già scollinato in doppia cifra.

Il secondo quarto inizia con Rimini che schiera il secondo quintetto per i primi 3 minuti (scelta molto americana). Difensivamente Rimini regge, ma offensivamente produce 0 per i primi 6 minuti. Ticchi è costretto a far rientrare gli uomini migliori per arginare la rimonta fabrianese, ma complice un arbitraggio che segue la scia di ciò che accade sul parquet, i cartai ricuciono e riescono a chiudere il primo tempo sopra di 1 (35-36).


Secondo tempo...
Nel terzo quarto Fabriano parte allungando a più 3 e trova in fretta la quarta penalità di Rinaldi. Il fischio non viene condiviso dal pubblico e la squadra di casa si avvantaggia della bagarre. Pickett inizia le sue sceneggiate e Guarisci diventa monumentale. Brkic (fino a quel momento un rebus irrisolvibile per la difesa riminese) commette velocemente terzo e quarto fallo e sedendosi in panchina. Mottram commette un fallo terminale su Guarasci lanciato a canestro dopo un pick & roll verticale e gli viene sanzionato un antisportivo.
Gli arbitri perdono il controllo del match e nella bagarre gli uomini di Rimini rispondono meglio. Tomas e Guarisci capitalizzano coi liberi le sanzioni disciplinare a Ariel Filloy scaroneggia con una bomba dietro a un blocco.
Il finale di 58 – 52 esprime il piccolo mini break che Rimini si è guadagnata.

Nel quarto periodo Ticchi azzarda un nuovo quintetto atipico: Pickett, i due Filloy, Vitale e Zanus Fortes. Rimini difende bene, ma non trova la via del canestro. Fabriano risale a -2, ma lì Zanus Fortes trova su un fortunoso scarico il canestro del più 4 e apre la via alla vittoria riminese. Tripla di Pickett ed entrata di Vitale rimettono a distanza Fabriano. Man mano che entrano gli uomini di quintetto, Rimini prende il controllo del match e mantiene il piccolo break di 2/3 possessi di differenza abbastanza agevolmente.
Nel finale Fabriano usa il fallo sistematico e tenta di forzare i tempi offensivamente. Il risultato è solo di dilatare il distacco al – 9 finale.


Trent Whiting
Trent Whiting
Note tecniche...
Partita tendenzialmente brutta e nervosa, in clima quasi da play off. (complice la presenza di una folta rappresentanza fabrianese).
Il primo quarto è di Rimini: difesa tosta e contropiede. Il secondo di Fabriano, ma a differenza del primo, è meno evidente la prevalenza ospite.
Nella seconda metà Rimini ha più fiato e, forse, più uomini da spendere. I 4 minuti che ticchi azzarda in partenza di secondo quarto col quintetto di riserva, probabilmente danno più fiato alla squadra di casa, sicuramente Rimini graffia di più in difesa, sporcando molti tiri e chiudendo bene le lineee di penetrazione: Fabriano chiuderà con un 39% da 2 e un 31% da 3 che non permettono di poter uscire dal 105 col referto rosa. Per gli ospiti anche la percentuale ai liberi è deficitaria: 14/24 col 58%!

Probabilmente il punto di svolta è il quarto fallo di Brkic: il lungo cesenate riusciva a crearsi buoni tiri e sfruttare la sua atipicità contro la difesa di Rimini. Una volta perso Brkic per falli e nervosismo, il dominio sotto le plance passa a Rimini che lì costruisce con Guarasci la vittoria.
In conferenza stampa Cavina motiverà la sconfitta con le 2 chiamate arbitrali clou del terzo periodo, ma credo che più dei 3 tiri liberi siano contate le brutte serate di Collins e Withing.
Per Rimini, sicuramente questa è la vittoria del gruppo che non molla anche quando sarebbe facila sbracare.


Le pagelle.Fabriano:

Giovacchini 6,5. 30 minuti in regia con 9 punti e 8 rimbalzi
Whiting 5. Chiude con 14 punti ma tira con 1/7 da 2 e 3/7 da 3. Se manca lui il backcourt di Fabriano fa fatica. Forse da ex sente la partita, ma il suo apporto non è quello ipotizzato. Inoltre impreciso ai liberi
Collins 5. Ancora più deficitario di Whiting. 6 punti con 2/15 complessivo dal campo e -7 di valutazione. In settimana non è riuscito ad allenarsi e può essere una giustificazione.
Brkic 6. Le cifre sarebbero da 7 (16 punti, 8 rimbalzi e una bella schiacciata), ma se Fabruiano perde la partita parte della colpa è sua. Parla troppo con gli arbitri e ne viene fuori un tecnico evitabile.
Mottram 6-. Nel primo quarto fa lui i primi 7 punti di Fabriano. Poi si spegne alla distanza. Nel terzo quarto commette uno stupido antisportivo su Guarasci.
Caroldi 6,5. In 22 minuti tanta difesa e 9 punti per supplire alla scarsa vena dei due americani
Bonaiuti 5,5. Non sarebbe il suo compito, ma produce solo 2 punti e non aiuta la scarsa prolificità dei piccoli.
Casoli 5. chi lo ha visto? Non segna; non presente arimbalzo. Anche a lui gode delle stesse giustificazioni di collins.
De Angelis s.v. Entra nel finale quando il fallo sistematico si fa sentire.
Cavina 5,5. La squadra lotta e fa paura a Rimini, ma lui sembra più tempo a lamentarsi con gli arbitri che a seguire i propri uomini.

Pagelle Rimini

Scarone 6. La condizione fisica è precaria, ma se non riesce a incidere in attacco (dei 10 punti 4 sono sui liberi finali), almeno prova a rendersi utile alla squadra.
Pickett 7,5. Il primo quarto è suo, poi non molla mai. 25 punti con buone percentuali (50% da 3!), 12 rimbalzi e una stoppata. Sembra sentirsi a suo nel clima da saloon.
Thomas 6,5. Le cifre non sono il massimo (8 punti e 8 rimbalzi), ma si sacrifica in difesa come un ossesso.
Rinaldi s.v. Gioca 10 minuti e non riesce mai entrare in partita per problemi di falli. Visto l'arbitraggio…
Guarasci 8. Monumentale. Nel terzo quarto si carica la squadra sulle spalle. Sui pick & roll diventa immarcabile e sotto le proprie plance un re. 13 rimbalzi 3 stoppate e 17 punti.
Filloy A. 7. è lui l'uomo che rompe l'inerzia. Copia Scarone e con una bomba dietro un blocco apre al fuga riminese. In difesa trova anche il tempo per andare a piazzare una stoppata.
Pinton s.v 3 minuti e spiccioli nel marasma del secondo quarto. Poi sparisce.
Filloy D. 7-. Esce dalla panchina e regala intensità difensiva, alcuni buoni movimenti offensivi.
Vitale. 6. Come Thomas, viene usate per sacrificarsi su Whiting. In difesa è ammirevole, in attacco solo 2 punti.
Zanus Fortes 6-. Nel secondo quarto gioca nel più brutto momento per Rimini; nela quarto quarto trova un canestro fondamentale.
Ticchi 7. Se avesse perso sarebbe stato crocefisso. Fa scelte azzardate e coinvolge tutta la panchina (solo Pickett gioca 35 minuti), ma viene premiato dal suo gruppo.

Arbitri meno di 5. Scontentano tutti. La proteste di Cavina sono per tecnico e antisportivo, ma oltre alle singole valutazioni ogni singolo fischio sembra più figlio dell'emotività del momento che l'applicazione del regolamento. Probabilmente non falsano il risultato, ma sicuramente non aiutano lo spettacolo.




Parole chiave: Basket , LegaDue , Indesit , Fabriano , David Brkic , Coopsette , Rimini , Tim Pickett , Peter Guarasci , cronache legadue , Trent Whiting , 2006-2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Biella#93
Tutti i club