Sito Basket
 

 
Legadue, Coopsette Rimini-Vanoli Soresina 79-68
Rimini vince lo spareggio per il secondo posto

Pubblicato da: Luca Bianchi on 18th December 2006

RIMINI.Le telecamere di Raisport scelgono lo spareggio per il secondo posto per l'accesso quasi sicuro alle Final Four di Lega fra Rimini e Soresina per questo weekend.
La scelta sembra azzeccata: partita tirata e tesa che si decide a favore di Rimini solo nel finale.

Le due squadre si presentano con due assenze: Soresina rinuncia al play Passera, mentre Rimini al lungo Zanus Fortes. Probabilmente l'assenza dei Lombardi è più pesante, perché Rimini può permettersi di schierare fra i dieci il proprio comunitario, il diciottenne lituano Skurdauskas che normalmente è l’undicesimo uomo.


Scarone
Scarone
La partita...L'inizio è il regno delle difese: lo 0-0 non si schioda dal tabellone per più di tre minuti, poi è Lollis a colpire per primo, ma è Rimini a scappare. La difesa riminese lascia a Soresina solo 15 punti nel primo quarto, mentre imperversano Tomas, Scarone e Pickett. Primo parziale 21-15.
Sembrerebbe fatta per Rimini, che ad inizio secondo quarto, riesce a tenere a distanza Soresina anche col giovane Skurduaskas (2/2 dal campo in quattro minuti e altre buone cose); ma poi le parti s'invertono e Soresina torna sotto. Scarone litiga col ferro con se stesso e con gli arbitri, Pickett fa 0-2 dalla lunetta, imitato da Langford e Lollis. Soresina riprende Rimini e mette il naso avanti con due schiccioni: Langford nel traffico (forse la miglior azione della partita) e Valenti in contropiede, partendo da uno stoppone di Lollis. L'ultimo canestro è di Rimini che va al riposo lungo con un punticino di vantaggio (37-36).

Il terzo quarto sembra da playoff: le squadre giocano più sul nervosismo e sulle azioni individuali. Rimini trova un varco con Guarasci: con un azione anni 50/60 (o alla Mason Rocca) e con due falli subiti manda Cazzaniga in panchina per quattro falli e manda Rimini avanti di quattro, proprio il divario di fine terzo quarto (60/56).
La prima fiammata dell'ultimo quarto è di Rimini è porta sul 64-58. Ma è un fuoco di paglia: Langford è devastante in penetrazione e da tre, mentre la difesa riminese si fa trovare impreparata sugli scarichi agli angoli.
A 4:56 dalla fine Langford sigla la bomba del più due, quella che può spezzare le gambe a Rimini che era stata quasi sempre avanti. Invece Rimini reagisce: Guarasci inventa l’assist per il canestro del pareggio di Tomas, poi Filloy Jr. ruba un pallone inventa un passaggio dietro la schiena per far partire il contropiede che viene chiuso da una bomba in transizione di Pickett. Ci sono canestri che fanno vincere una partita e questo è uno di quelli: il pubblico del 105 si ricorda di esistere e soresina non riesce a reggere l'impatto dell'ambiente riminese. Langford tira sul primo ferro e sull'azione successiva Rimini trova la bomba di Scarone in uscita dal blocco. Scarone inventa un'altra tripla, poi i tiri liberi di Pickett e Tomas mandano Rimini a + 11 a un minuto dalla fine. Soresina sparisce dal campo per i tre minuti finali e segna solo l'ultimo canestro con qualcuno già negli spogliatoi.



Analisi tecnica....Partita tirata e tecnica, più che spettacolare, anche se Langford vale il rpezzo del biglietto.
Partita delle difese: uomo, zona e mista hanno dominato più degli attacchi.
Senza Passera, Soresina assomiglia ad una squadra anni '80: un gruppo di italiani di livello non eccelso (la squadra che ha centrato la promozione in B1) e due americani super. Lollis e Langford a questo livello sono immorali. Peccato che i due mori facciano da soli il 56% dei punti e l’80% della valutazione. Forse troppo poco quando la squadra di fronte è organizzata difensivamente e offensivamente. L'altro punto dolente sono le palle perse: 23, con un saldo negativo di –14.
Non mi sono piaciuti alcuni atteggiamenti mentali di Soresina che ha rinunciato a spremersi in difesa sulle rimesse: la partita è stata punto a punto e ha avuto ragione Rimini a cercare di sporcare tutti i palloni. Il secondo fattore è che le partite durano quaranta minuti, come ha fatto notare Trincheri in conferenza stampa, e non trentasette e la dormita generale dopo il vantaggio a 4 minuti dal termite è stata eccessiva.

Rimini subisce meno l'assenza di Zanus e trova punti da tutti i giocatori e da tutti trova grinta e voglia. Difesa spinta sul portatore di palla, sfruttando l'assenza di Passera e molto aiuto dei piccoli a rimbalzo.
In attacco Rimini gioca meno bene del solito, ma quando Scarone si accende e decide di produrre l’attacco in proprio con la palla che entra, allora forse il movimento offensivo serve poco.



Pagelle Soresina...Giadini 5,5 si deve inventare play o aiuto play. In 22 minuti solo 5 punti, troppo pochi.
Langford: 8. Fa le pentole e pure i coperchi. Se Soresina rimane attaccata al match lo deve a questo folletto imprendibile. La sua affondata nel traffico nel secondo quarto appartiene ad altre categorie.
23 punti, 8 rimbazi, 4 assist e 5 falli subiti per 32 di valutazione dicono tutto.
Portaluppi: 5,5. L'età si fa sentire e Rimini non è certamente la squadra da affrontare per un giocatore che non è più troppo brillante fisicamente. Davanti segna con la solita classe, ma la capacità di costruirsi un tiro è poca e la capacità di tenere Scarone è ancora minore.
Lollis 6,5. Mi aspettavo di più; comunque è un lungo completo e abilissimo. Da solo tieni in piedi il reparto e fa male da dentro e da fuori.
Cazzaniga 5. Dovrebbe essere il genere di lungo che fa male a Rimini, invece sembra accontentarsi e spende troppo presto i suoi falli lasciando Lollis solo e autoannullando l'assenza di Zanus Fortes.
Drovandi 5. Due punti in 17 minuti sono troppo pochi. Anche la’iuto in regia non è il massimo.
Valenti 6. Le cifre non sono spaventose, ma la schiacciata in contropiede merita la sufficienza.
Nakic 5. Anche lui non incide nei minuti concessi.
Farioli 5,5 Finisce a far reparto con Lollis e lotta.



Pagelle Rimini....Scarone 8. La partita la vince lui, contro se stesso in primis. Capace di brutture infinite, di parlare troppo con gli arbitri e poi di riprendersi nel finale. Come scrisse un poeta latino: Odi et amo.
Pickett: 6. Inizia con 5 punti e sembra essere in giornata. Inizia un duello da playground con Langford che lo vede perdere. Tira la bomba della partita e lotta a rimbalzo (9 per lui), Odi et amo. Se Rimini perdesse, l’insufficienza sarebbe dura.
Tomas 9. Difende, raccatta spazzatura e segna. Cosa desiderare di più…. Al 39 è ancora a zampettare alla ricerca di palloni vaganti. 15 punti e 10 rimbalzi. Si può chiedere di più?
Rinaldi 6. Punti non ne segna, le cifre non sono esaltanti (4 rimbalzi con uno di valutazione), ma tiene bene Lollis, cliente scomodo.
Guarasci 6,5. Lollis è un brutto cliente.Ma il canadese tiene bene anche se è costretto a spendere 4 falli. Il suo plus/minus dice +20.
Filloy A. 6. Non segna, ma sta in campo con faccia tosta. Ruba il pallone della partita e non ha paura ha lanciare il contropiede con un passaggio dietro la schiena.
Pinton 6+. Mauro si difende meglio in regia ed è preciso ai liberi a cavallo dell'ultimo intervallo. I suoi 4 punti sono pesantissimi.
Vitale 7. Entra e piazza un break di 5 punti nel primo vantaggio riminese; nel terzo quarto un'altra tripla che tiene Rimini avanti.
Filloy D. 6-. non si vede troppo ma anche lui trova i punti che servono quando servono.
Skurdauskas 7. Il giovane lituano si ritaglia 4 minuti: 2/2 al tiro un rimbalzo e un recupero. Di fronte a lui c’è Quadre Lollis. Imprevisto!

Voto 8 ai tifosi di Soresina che arrivano a Rimini in una fredda domenica invernale e cantano tutta la partita.
Voto 7 agli arbitri. Lamentele ci sono, ma alla fine riescono a non sbagliare in un match difficile: notevole exploit!




Parole chiave: Basket , LegaDue , Coopsette , Rimini , Tim Pickett , Vanoli , Soresina , Quadre Lollis , Keith Langford , German Scarone , Omar Thomas , cronache legadue , 2006-2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA. Le cento migliori azioni

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
cippare
Tutti i club