Sito Basket
 

 
Ignis Castelletto -Banco di Sardegna Sassari 100-93
Ignis: Vittoria e spettacolo. Pubblico in delirio

Pubblicato da: Roberto Guenzi, add. stampa Ignis Castelletto on 22nd April 2007

CASTELLETTO TICINO.L’ultima gara di campionato è lo specchio della stagione: cuore, grinta, carattere e… supplementare. Al quarantacinquesimo è la Ignis a festeggiare una vittoria. Banco di Sardegna battuto 100 a 93.
Il quintetto di Meo Sacchetti è Levin, Binetti, Diener, Bruttini e Martin, quello di Massimo Bernardi Chalmers, Devecchi, Young, Grappasonni e Yango.
E’ Castelletto a partire meglio, trova il canestro con diverse soluzioni (10-4), ma quando Sassari inizia difendere con maggiore intensità la gara torna in equilibrio (12-12). L’equilibrio perdura fino alla prima sirena: 19-19.


Binetti
Binetti (foto Alberto Ossola)
Botta e risposta da tre punti fra Devecchi e Levin, poi l’allungo gialloblu: parziale di 7 a 0 chiuso da una tripla di Bertolini (29-24). La risposta ospite è veemente, con i due colored protagonisti nel 9-0 che porta Sassari avanti 29 a 33. La Ignis gira a vuoto, Chessa colpisce da tre, Yango e Chalmers completano l’opera e gli isolani volano a +9 (31-40). Il divario rimane tale fino al riposo lungo: 35-44.
Nonostante l’impegno i gialloblu non riescono a ricucire lo strappo al ritorno sul parquet. La squadra di Bernardi con una difesa accorta limita i tiratori ticinesi e allunga fino al 46-59. Il pubblico incita i ragazzi di Sacchetti che si giocano il tutto per tutto, stringono le maglie in difesa, migliorano la circolazione di palla e provano a rimontare. E’ un successo: Cristelli, Levin e Diener vanno a segno da tre punti, Bruttini da due e in chiusura di tempo Castelletto è lì a un punto (58-59). grazie ad un break di 12 a 0.



Quando tutto sembra in discesa ecco che Devecchi apre l’ultima frazione con cinque punti consecutivi che riportano Sassari ad un vantaggio importante: 58-64. E’ una fase confusa della gara con errori grossolani da entrambe le parti e un divario che non cambia (63-70). Drake Diener non ci sta, lima qualcosa con un 5/6 dalla lunetta (68-70), poi la tripla del 71-73, dopo che Yango ha firmato uno dei molteplici giochi da tre punti (canestro più tiro libero supplementare) che gli arbitri dispensano generosamente. Anche Binetti non è rassegnato, ma quando a venti secondi dal termine Sassari conduce 78 a 83 tutto sembra compromesso. Il cuore e il carattere di questo gruppo non si arrendono mai, tripla di Diener (81-83), difesa aggressiva che porta Emanuele Rotondo a fare fallo in attacco e ultimo pallone nelle mani di Diener. Quest’ultimo sbaglia il tiro del successo, ma in qualche modo il pallone giunge a Bertolini che subisce fallo. Il giovane con il numero cinque, non si scompone, mette entrambi i liberi ed è supplementare nel tripudio generale: 83-83.


Diener
Diener (foto Alberto Ossola)
Al PalAmico la temperatura è ai massimi livelli, altro che partita che non conta niente, i 2000 spettatori vogliono questa vittoria. Levin è ko per infortunio, Leva è fuori per cinque falli, ma la squadra si affida alle residue energie e resiste ai timidi tentativi sassaresi di chiudere la gara (86-89). Cristelli e Martin rimettono le cose a posto (89-89), poi è Binetti a segnare in penetrazione il canestro dell’attesissimo sorpasso (91-89).Chalmers è il finalizzatore di tutte le azioni offensive del Banco di Sardegna, subisce diversi falli, ma un misero 2/6 dalla lunetta penalizza la squadra isolana. Dall’altra parte c’è un gruppo carico e determinato, Cristelli mette la tripla (74-70), Diener e Binetti fanno il loro subendo falli (fuori Chessa e Rotondo) e mettendo i punti del break decisivo (98-92). La gara si chiude ancora con due liberi di Luca Bertolini. Ignis Castelletto batte Banco di Sardegna Sassari per 100 a 93 dopo un supplementare.


Una stagione iniziata drammaticamente (1 vittoria in dieci incontri), tanti successi sfuggiti all’ultimo tiro, giocatori importanti sacrificati per far quadrare il bilancio, ma anche la dimostrazione che orgoglio, cuore, programmazione, carattere, voglia di vincere significano qualcosa e possono supplire alle carenze tecniche. Non dimentichiamo un impianto che è diventato un fortino, affollato da 2000 spettatori che VIVONO di queste emozioni. La partita di stasera vedeva di fronte due società in difficoltà, entrambe salve, entrambe a 24 punti, ma entrambe con problemi finanziari importanti che ne mettono a rischio il futuro. L’augurio è quello di ritrovarsi ancora avversari tra qualche mese, vorrebbe dire che entrambe ce l’avranno fatta.
Una canzone di Tiziano Ferro, che nelle ultime settimane canta in duetto con Laura Pausini, recita: “…ma vuoi dirmi come questo può finire? non me lo so spiegare…”



TABELLINO:
Ignis Castelletto: Binetti 16, Bertolini 7, Levin 18, Di Graci ne, Bruttini 8, Kotti ne, Martin 5, Diener 28, Cristelli 15, Leva 3. All. R. Sacchetti. Ass. P. Citrini.
Banco di Sardegna Sassari: Chessa 14, Chalmers 33, Devecchi 12, Rotondo 6, Fois, Young 7, Yango 19, Vanuzzo ne, Grappasonni 2, Cacciola. All. M. Bernardi.
Parziali: 19-19, 35-44, 58-59, 83-83, 100-93
Arbitri: Alessandro Vicino, Corrado Federici, Andrea Masi.





Parole chiave: News , Basket , Ignis , Castelletto Ticino , LegaDue , Drake Diener , Banco di Sardegna , Sassari , cronache legadue , Lionel Chalmers , 2006-2007 , aprile 2007 , 22 aprile 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
rem&coldplay
Tutti i club