Sito Basket
 

 
Indesit Fabriano-Pepsi Caserta 95-90
Fabriano, questa squadra fa sognare!

Pubblicato da: Paolo Antonelli on 5th February 2007

FABRIANO.
Cuore, solo cuore, immensamente cuore. No, non è una poesia che un innamorato dedica alla sua amata, ma è quello che ieri ha fatto vedere la Indesit Fabriano; avversario di turno è niente meno che la capolista, quella Pepsi Caserta che ha perso solo 3 partite sulle 19 totali. Una partita sulla carta a senso unico sia per il budget (Caserta è una delle squadre che ha speso di più, Fabriano quella che ha speso di meno) sia per la classifica, ma non sarà così. Perchè Caserta non ha fatto i conti con la grinta, la determinazione degli uomini Indesit, giudati come sempre dal re, Trent Whiting che ha due attributi grossi come macigni.
Caserta si presenta in campo senza l'ex di turno, quel Rodney Monroe che ha fatto per 3 anni sognare (e qualcosa di più) il pubblico dell'allora PalaIndesit conquistando anche una promozione in A1 nella stagione 2000-2001. Al suo posto torna Bj Mckie, lo scorso anno allenato da coach Cavina in quel di Imola. Fabriano tra qualche acciacco ha comunque tutti disponibili, tranne il lungodegente Fabio Ruini, che comunque è sulla strada del ritorno.


McKie
McKie (da juvecaserta.it)
Primo quarto...
Subito dalle prime battute si intuisce che la partita sarà di un'intensità spaventosa: infatti dopo appena 2' il punteggio già dice 9-8 per Fabriano; la partita non ha attimi di tregua e appena Fabriano si rilassa un attimo in difesa ecco che la Juve non perdona che ti molla il break: 11-0 e il punteggio dice 9-19. Ma qui i casertani, forse già con la sindrome dell'appagamento, allargano le maglie in difesa e consente a Fabriano di ritornare in partita: 18-5 con la bombissima di Whiting da centrocampo!!! E da qui si intuisce che non sarà una gara come tutte le altre. Il primo quarto termina così con Fabriano avanti, 27-24.


Ghiacci
Ghiacci (da juvecaserta.it)
Secondo quarto...
Nel secondo quarto, Fabriano prova anche ad allungare, e in questo frangente una grossa mano la dà Mauro Bonaiuti che da tante, troppe partite a secco, torna nella partita più importante. L'ex Latina prima con 5 punti in fila poi con una tripla a pochi secondi dalla fine del tempo fa volare l'Indesit a +16 sul 51-35. Poi sullo scadere del tempo 4 liberi (2 di McKie e 2 di Labella sulla sirena) fanno rientrare la Pepsi sul 51-39.


Secondo tempo...
Marcelletti dovrebbe essersi fatto sentire negli spogliatoi, perché la partita ritorna delle mani "giuste" anche se Giovacchini con una tripla prova a mantenerla in quelle "sbagliate". Caserta fa così 0-14 in due minuti scarsi e l'Indesit si ritrova avanti solamente di un punto (62-61). Mckie con un canestro da sotto pareggia a fine del tempo (64-64) e ci si appresta a vivere un intenso e spettacolare ultimo periodo.
QUARTO QUARTO – Il solito Trent inaugura l'ultimo periodo con una tripla ma poi Caserta prova a fuggire: 0-8 e la Pepsi si porta a +5 (67-72). Ma Fabriano di oggi non ha proprio voglia di mollare e grazie (che ve lo dico a fare!!) Whiting, Collins e Brkic controsorpassa (73-72). Anche l'ex Dominic Callori prova a fare un dispetto alla sua ex squadra con una tripla, ma Brkic prima con un bel gancio e Bonaiuti poi con una tripla portano le due squadre in perfetta parità (80-80) quando ci si addentra nell’ultimo minuto di gioco. Fallo di Collins su Mckie che fa 2/2; il timeout richiesto da Martelletti produce il fallo su Bonaiuti che invece fa 1/2 (81-82). Nell'azione successiva il fallo commesso è su Migliori che è precisissimo (81-84), ma non basta perché una tripla con l'uomo addosso, tutto squilibrato di Whiting allo scadere porta le due squadre all'overtime. Strano però che Caserta non abbia speso un fallo sul mormone sul +3 a 18" dal termine.



Overtime e commento....
Si va dunque all'extra-time e stavolta è Collins a colpire per primo (86-84). Giovacchini fa +3 dalla lunetta ed è qui che si decide la partita: prima una tripla di Whiting poi, decisiva, la tripla di Mattia Caroldi, un ragazzo che sta acquisendo maturità da campione, nonostante non sia stato preciso al tiro (per lui solo 1/6 dal campo). Altri falli sistematici su Mattia prima e su Trent poi che fanno un complessivo 2/4 ma la storia non cambia: Caserta deve inchinarsi al cospetto della Indesit Fabriano, che per essere, come dice qualcuno, la squadra con meno talento mai passata a Fabriano, di soddisfazione ce ne stanno offrendo veramente molte.

COMMENTO FINALE – Che dire, questa squadra sta letteralmente ammazzando tutte le grandi: Rieti, Pesaro e ora Caserta sono tutte uscite con le ossa rotte dal PalaGuerrieri. Continuando con questa intensità e questo cuore, penso che l'Indesit possa togliere veramente molte soddisfazioni ai suoi tifosi. E i fischi, già, i fischi… e chi se li ricorda piu??





Parole chiave: Basket , LegaDue , Elton Tyler , Pepsi , Caserta , BJ McKie , Chris Heinrich , Indesit , Fabriano , James Collins , David Brkic , cronache legadue , Trent Whiting , 2006-2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
fortitudo cosenza
Tutti i club