Sito Basket
 

 
Coopsette Rimini-Ignis Novara 89-74
Rimini si conferma imbattibile in casa

Pubblicato da: Luca Bianchi on 12nd November 2007

RIMINI.Quarta partita casalinga e quarta vittoria per la Coopsette, con margine ampio; ma come con Veroli ed Imola c’è stata battaglia per poter strappare il referto rosa contro una Novara tosta e capace di tenere testa ai Granchi per 30 minuti.

Si parte e Novara va subito 5-0, lo spauracchio Lloreda occupa bene l’area pitturata e Rimini fatica a capire come funzionano le rotazioni, poi 2 sguscianti azioni di Bell nel pitturato portano la partita in equilibrio (4-5) e così si procede con Novara avanti di un incollatura e Rimini dietro fino al primo vantaggio interno per 14-12.
Rimini si affida al pressing tutto campo: ogni rimessa in gioco dell’Ignis sembra un touche ridotta da rugby e portare palla oltre la età campo per gli ospiti è un problema; il vantaggio per l’Ignis è che il pressing esasperato tende a lasciare un uomo libero in attacco e a generare tiri “facili”. Così si arriva al primo riposo 16-21, con l’impressione che Rimini stia faticando troppo contro una squadra per certi versi prevedibile (palla dentro a Lloreda per aprire il gioco sugli esterni).



Il secondo quarte si apre con una penetrazione illuminante di Pinton, poi Rimini si spegne e resta a secco per 5 minuti abbondanti; Novara fa poco meglio e riesce a sudarsi un risicatissimo +9, in un momento in cui in campo si vedono troppe nefandezze (cestisticamente parlando). Gli arbitri si uniscono al trend e con alcune fischiate e riescono a scaldare il pubblico di casa; sull’onda emotiva più che per la bravura nelle esecuzioni i Crabs chiudono il gap e con la schiacciata di Thomas a 4” dalla fine trovano il vantaggio: 37-36.

Nel terzo quarto Rimini torna in campo più convinta e con un Guarasci formato gladiatore: il centro canadese prova a guidare i suoi ad un mini parziale (4-0 personale e +5), ma i Draghi hanno ancora la forza per chiudere, soprattutto grazie ai piazzati di Sambugaro. Guarasci propizia un secondo parziale personale di 4-0 e questa sembra la volta buona: Rimini prende il comando sfiorando al decina di punti e trovando con la bomba di Filloy a fine quarto il massimo vantaggio: 64-51.

Il quarto periodo, come periodo giocato, dura poco, forse un paio di minuti, perché poi risulta evidente che Novara ha finito al benzina e siamo già al garbage time. Gli allenatori tengono quintetti buoni in campo, almeno fino a 2 minuti e mezzo dalla fine, quando l’ingresso in panca dell junior Panzini dice a tutti che la partita è finita.

Rimini c’entra la quarta vittoria casalinga, su quattro gare; adesso ci saranno 2 trasferte e si spera di portare a casa almeno un risultato utile. Per Novara, un prova convincente, ma la conferma che la squadra ha dei problemi di roster: troppi pochi 8 uomini per questo campionato, anche se Cristalli dovrebbe rientrare a breve.



Guarasci
Guarasci (foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Ciamillo)
Alcune cifre:
Nonostante la miglior vena al tiro pesante ( 41,7% rispetto al modesto 27,3% dei padroni di casa), Novara perde la partita a rimbalzo (dove non basta Lloreda) 43-32 e nel saldo perse recuperate. La differenza, come spesso avviene a Rimini, è nella fisicità e nella profondità delle rotazioni: Ticchi alla fine usa tutti gli uomini del quintetto, mentre Novara ne sfrutta 9. Inoltre per Novara ben tre giocatori giocano più di 30 minuti, mentre a Rimini il solo Thomas raggiunge quota 31.
Altra differenza: sotto canestro Rimini riesce ad “annullare” il fattore Lloreda, mentre nel settore piccoli per Novara è notte fonda e non c’è molto da pescare in panchina.

Extra.
Per Rimini, forse, la notizia più importante viene prima del match. Come al solito (siamo alla terza apparizione) si siede in parterre Giorgio Seragnoli; prima della partita arriva un colloquio col presidente dei Crabs Braschi. La domanda pressante (e forse la speranza) a Rimini è: non è che Sergnoli voglia rientrare nel mondo della palla a spicchi passando dai Crabs?



Pagelle Novara.
Levin 4,5. Gioca 40 minuti con 2/8 al tiro e scarso impatto. L’unica cosa da salvare i 6 assists.
Burtt jr. 4,5. Non lo salvano i 16 punti segnati. Male in regia ed avulso dal contesto.
Mapelli 6+. Soprattutto all’inizio si fa sentire, quando per Novara le cose si mettono male sparisce nel marasma.
Martin 5+. Alla fine porta a casa 10 punti e 6 rimbalzi, ma lascia troppo solo Lloreda sotto le plance.
Lloreda ?. Da lui ci si aspettava di più; ma lo score dice 10+11, 5 assists per 26 di valutazione. Per far vincere Novara serviva di più.
Bertolini 5. Qualche minuto per far danni ai suoi.
Basei 5+. Come cambio dei lunghi fa troppa fatica.
Sambugaro 7. L’aria di Rimini gli fa bene: sugli scarichi coi piedi a posto è una sentenza.
Gallazzi 6. Esordio in campionato, 1 minuto e 3 punti!
Bruno n.e.
Coach Trullo 5/6. Forse si poteva provare qualcosa di diverso, ma l’impressione è che la sconfitta non dipenda dalla gestione dal campo.



Lewis
Lewis (foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Ciamillo)
Pagelle Rimini
Filloy 6,5. Promosso play titolare per l’assenza di Scarone, produce più al tiro (quando al scelta è difficile) che in costruzione.
Lewis 6. Dopo alcune apparizioni a tutto sprint, questa volta galleggia. Nel primo quarto fa partire la prima riscossa riminese con uno stoppone che non è proprio la sua specialità.
Thomas 8,3. 2 pecche: 0/2 da tre e 5/7 ai liberi; 3 schiacciate. Il resto è storia.
Bell 6,3 parte forte, poi sparisce; alla fine trova ancora qualche canestro. A rimbalzo ne prende solo 5, ma come passatore è più che discreto.
Guarasci 8. E’ lui il match winner. Nel terzo quarto si carica la squadra sulle spalle e da’ lo strattone decisivo. Limita Lloreda e si diverte anche a segnare (16+9). Per la cronaca: sta giocando col naso rotto!
Pinton 7-. In cabina di regia preferibile a Filloy. Sparecchia un po’ da 2.
Raschi 6. 9 buoni punti, ma qualche amnesia difensiva.
Rinaldi 6,6. Il cliente davanti è ostico, ma non spende troppi e fa vedere buoni movimenti offensivi e una bella affondata.
Zanus Fortes s.v. tendente all’insufficienza. 4 falli in 5 minuti, ma con troppi problemi fisici.
Panzini s.v.. 2 minuti per esordire in casa e sparare il buzzer sul primo ferro.
Ticchi 6,5. Nel secondo quarto non convincono tutte le scelte, rianima la squadra nell’intervallo.

Gli arbitri 4. Nel secondo e nel terzo quarto fischiano secondo scelte a dir poco incongruenti con quello che si vede in campo, visto che l’ultimo periodo è quasi garbage time…





Parole chiave: News , Basket , Ignis , LegaDue , Coopsette , Rimini , Novara , cronache legadue 2007-08 , novembre 2007 , 12 novembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Virtus Bologna
Tutti i club