Sito Basket
 

 
Fastweb Casale Monferrato-Edimes Pavia 92-82
Continua la marcia casalese

Pubblicato da: Nicola Rustichelli on 14th April 2008

(foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Furlan)
CASALE. La Fastweb prosegue senza intoppi la sua marcia vittoriosa verso i play-off inanellando la quarta vittoria consecutiva contro un’Edimes Pavia che rimane in partita fino all’intervallo, prima di essere schiantata dalle giocate di Troy Bell e Otis George, nuovamente in doppia doppia nonostante i problemi alla schiena.
D’altronde il via vai continuo di giocatori in casa Edimes non poteva permettere un’amalgama degna di questo nome. La rivoluzione di febbraio, con i tagli di Heinrich, Brkic, Meini e Ciuffi, è rimasta pressoché incompiuta, mentre l’arrivo di Demetric Shaw a quattro giornate dal termine del campionato è quantomeno inspiegabile. A fine gara proviamo a chiederne ragione a coach Giancarlo Sacco che, con stile britannico, cerca di glissare con un laconico «Non so», prima di esprimere il proprio compiacimento per «l’orgoglio e lo spirito di un gruppo di giocatori che continua ad allenarsi e giocare con grande impegno nonostante l’andirivieni di fine stagione. Purtroppo - continua Sacco - a fine stagione una squadra deve avere un gioco rodato, mentre diventa complicato dover spiegare per l’ennesima volta gli schemi a giocatori appena arrivati».
Problema, quello degli schemi, che invece non si pone la Fastweb, che aggredisce la partita fin dalla palla a due. Valida anche la lettura della difesa pavese, schierata in modo da evitare la grandinata di triple che a Reggio Emilia stroncarono la Trenkwalder. Coach Crespi infatti la elude brillantemente attaccando l’area pitturata sfruttando la fisicità di Bernd Volcic e il dinamismo di Otis George. Il resto lo fanno le penetrazioni di un sempre spumeggiante Troy Bell e le conclusioni di Matteo Formenti e Simone Pierich.
Proprio il goriziano, in difficoltà in apertura contro il più fisico Thomas Mobley, si riprende in fretta contribuendo a confezionare il parziale decisivo in apertura della terza frazione. Pavia tenta di reagire abbassando il quintetto con l’ex Cristiano Masper a giocare da pivot. Shaw, partito bene, non incide e finisce l’incontro in panchina, sostituito da un convincente Martin Colussi, l’ultimo a credere nella rimonta con nove punti in apertura dell’ultimo quarto.
Poi, però, la Junior Casale, sostenuta dal caloroso pubblico del PalaFerraris riprende a macinare punti e avversari chiudendo con cinque giocatori in doppia cifra e con il doppio dei tiri da due rispetto ai tentativi dalla lunga distanza. Inusuale quanto efficace.
Soddisfatto l’allenatore dei rossoblu casalesi che con questa vittoria salgono a quota 34 completando il terzetto composto anche da Pistoia e Soresina. "E’ stata una partita vinta giocando quaranta minuti di intensità, soprattutto dal secondo quarto in avanti, dopo i primi dieci minuti giocati a scambiarci i canestri, cosa che non volevamo. La squadra è stata molto brava a ridurre le possibilità di creare del gioco a Mobley”. “Tra i difetti - prosegue Crespi - devo rilevare le troppe palle perse (19) e gli eccessivi tiri liberi sbagliati. Comunque l’importante è che sia arrivata la quarta vittoria consecutiva e che ogni risultato sia stato raggiunto con desiderio”. “Ora alla fine della regular season - conclude - mancano due partite difficilissime con Sassari e Ferrara, ma la squadra subito dopo la partita di stasera ha dimostrato di essere già concentrata al prossimo impegno. E questo è un segnale molto positivo".
Dello stesso avviso anche Simone Pierich, autore di un’eccellente prova balistica, che in sala stampa butta l’occhio immediatamente ai risultati delle avversarie in chiave play-off, soprattutto alla gara stravinta dal Banco di Sardegna Sassari che ha messo a segno 119 punti.
“Speriamo li abbiano segnati tutti stasera contro Veroli - commenta sorridendo Pierich - Comunque domenica andremo a Sassari per vincere e per cercare di conquistare il quinto posto in classifica e chissà, magari anche qualcosa di meglio, vista la classifica corta. Tornando alla partita con Pavia, ho subito la fisicità di Mobley all’inizio, poi mi sono ripreso. Abbiamo giocato alla grande soprattutto il terzo quarto, dove abbiamo scavato il vantaggio decisivo, nonostante i troppi palloni persi, ben 12 solo nel primo tempo”. “Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile - conclude Pierich - anche perché Pavia giocava il tutto per tutto per acciuffare i play-off”.
In effetti di partite facili o scontate non ce ne sono molte, come dimostra la sconfitta casalinga di Soresina contro la già retrocessa Montecatini.
Adesso, a due gare dal termine del campionato, sembrano delineate le otto partecipanti ai play-off, con Rimini che allunga in maniera decisiva sulle contendenti Pavia e Livorno.
Ancora evanescente invece la griglia della post season. La caccia al fattore campo continua.




Parole chiave: News , Basket , Casale Monferrato , LegaDue , Edimes , Pavia , Fastweb , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , aprile 2008 , 14 aprile 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Brunda Team
Tutti i club