Sito Basket
 

 
Fastweb Casale Monferrato-Vanoli Soresina 81-90
Soresina, il sorpasso riesce

Pubblicato da: Nicola Rustichelli on 10 Maggio 2008

(foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Furlan)
CASALE. “Hich sunt leones”. E’ quello che devono aver pensato i giocatori della Vanoli mettendo il naso in un PalaFerraris caldo per clima e incandescente per tifo. La conferma l’hanno avuta al primo Molten artigliato da Otis George, con tripla in contropiede di Formenti avvolta dal ruggito dei 2500 spettatori presenti sugli spalti. Appunto, leones.
Il canestro a fil di sirena di Mauro Morri ha infatti lasciato l’amaro sapore della beffa sull’1-1 con il quale la serie tra Fastweb e Soresina ha lasciato Cremona. La voglia di rivalsa e la grande tensione è tutta nei volti seri dei giocatori rossoblu che pagano il desiderio di strafare con un paio di contropiedi concretizzati da Lollis e Cusin.
I biancoblu allenati da coach Stefano Cioppi in effetti tengono un ritmo elevato grazie alle ripartenze di Morri e JR Reynolds. Partita splendida nel primo quarto con la Fastweb guidata per mano da un Donte Mathis con l’espressione del guerriero. Mai vista prima in tutto il campionato. Appunto, leones.
Sotto le retìne domina Soresina che riempie il pitturato obbligando sovente George a girare al largo, lasciando solo Volcic a sobbarcarsi i chili del duo Cusin-Lollis. Il primo quarto viaggia su un binario di parità e si chiude 21-19 per i piemontesi.

Come da copione coach Cioppi in apertura di seconda frazione rispolvera Silvio Gigena, in campo insieme a Portaluppi, Ryan e Cazzaniga. Le seconde linee fanno subito male con due triple e un canestro e fallo proprio di Gigena. La Vanoli allunga a +7 con il tiro Ryan, 23-30.
La Junior patisce il contraccolpo e appare in confusione, mentre il centinaio di tifosi arrivati da Cremona tornano ad ammirare un JR Reynolds in versione superlusso, miglior marcatore della serata con 24 punti.
Sulla sponda casalese anche coach Crespi ruota i suoi alternando i vari Pierich e Fazzi e la Fastweb si riporta a un possesso di distanza (31-33). Le due squadre stringono le maglie difensive e improvvisamente si fa molta fatica a costruire schemi di gioco degni di questo nome e spesso ci si affida alle improvvisazioni personali. I ritmi improvvisamente si abbassano, come nelle due precedenti partite.
Soresina però resta sempre avanti di un’incollatura e torna negli spogliatoi sul 35-41, protagonista, nel bene e nel male, il play romagnolo Mauro Morri, autore di alcune ingenuità (infrazione di campo e palleggio accompagnato), ma anche di un paio di genialate, come l’assist al “lupo” Portaluppi.
Alla Fastweb non entra il tiro da tre e questo è un big problem.

Problema che non sfiora minimamente Quadre Lollis che piazza la bomba in apertura di terzo quarto e poi, per non saper né leggere né scrivere, ruba palla per il massimo vantaggio Vanoli: +11.
I leones juniorini non ruggiscono piu’. Anzi si sente il flebile miagolio di cinque Aristogatti che si limano le unghiette sul parquet. Intanto la forbice si allarga a 13 punti complici le stoppate in serie di un Marco Cusin strepitoso: 211 centimetri che si vedono e si sentono. Serve una svolta, una palla rubata, per ridare vigore al miagolio. Così Taquan Dean s’iscrive alla partita dopo 25 minuti di assoluto torpore mettendo la tripla del meno 7. La stanchezza comincia a sentirsi e sotto le plance calano le mannaiate, con viaggi ripetuti in lunetta.
Se sotto non si passa, non resta che trovare varchi per i tiri dai 6,25. Morri e Ryan sono implacabili e Soresina riallunga in doppia cifra. Donte e le storie tese (con Morri) è fra i piu’ caparbi e con una difesa tenace permette ai suoi di non far scappare i lombardi, anche se la terza frazione si chiude con la Vanoli sempre avanti di 9 lunghezze, 59-68.

Quello che manca alla Fastweb è il consueto apporto di punti, e conseguenza quello emotivo, di un Otis George in ombra, autore di 7 miseri punti. I rossoblu non possono prescindere dal caraibico. E’ lui il Re Leone del PalaFerraris mentre Troy Bell, seduto a bordo campo osserva le numerose zingarate di Taquan Dean (classici 15 secondi di palleggio e tiro sconsiderato) con l’aria di chi farebbe meglio. Almeno è quello che pensa il 99% del pubblico casalese. L’1% invece è seduto in panchina. Intanto Cusin, Reynolds and company fanno la voce grossa mantenendo intatti i dieci punti di un vantaggio ormai consolidato quando sul cronometro mancano 5 minuti alla sirena.
Ma il basket riserva sempre delle sorprese, perché in neanche 40 secondi accade l’imprevedibile. Reynolds viene abbattuto da un blocco, regolare al fine del regolamento ma assai punitivo, di George e portato in infermeria, mentre Lollis spende il suo quinto fallo su Dean uscendo dai giochi. Terzo ed ultimo evento, la palla rubata di un Pierich fino ad allora assente a Mauro Morri. Il Palas torna a ruggire e la squadra con lui. E -5!
Ogni possesso è una battaglia e sul contropiede fallito da Mathis (grande Cazzaniga), Morri trova fallo e liberi del 73-80. Ultimi due giri di lancette con la Fastweb a cui non riesce di azzannare il pareggio.
E’ Damien Ryan a mettere a referto cinque punti decisivi nel concitato finale, in uno stillicidio di tiri dalla linea della carità.
Il ruggito si spegne, si sente cantare il pubblico di Cremona che forse non ci credeva nemmeno in una vittoria così imperiosa. Gara 3 finisce 81-90. Per la Vanoli.
I leones che lasciano il PalaFerraris felici e vincenti hanno la canotta bianco blu ed hanno girato la serie in maniera inaspettata. Il problema per la Fastweb e coach Crespi è che domenica torneranno. Per chiuderla.





Parole chiave: News , Basket , Casale Monferrato , LegaDue , Vanoli , Soresina , Fastweb , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , maggio 2008 , 10 maggio 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Martignakko Raptors
Tutti i club