Sito Basket
 

 
Colpaccio di Livorno a Jesi
Una tripla di Anderson a 2 secondi dalla fine gela il PalaTriccoli

Pubblicato da: Michele Arzoni on 10th March 2008

JESI. Jesi continua a vacillare nei rendimenti casalinghi e Livorno, in crescita continua ed evidente, ne approfitta ritornandosene con i due punti in palio.
Primo quarto con il solito super Maggioli (solo nel primo quarto però) che realizza 11 punti, e la prospettiva si fa allettante per Jesi che riesce a mantenere con facilità uno scarto intorno alla decina di punti, nonostante i lodevoli sforzi di Fantoni di non permettere a Jesi una fuga irrecuperabile.


Il secondo quarto vede comparire l’mvp della partita, ossia Ostler, che apre con una tripla e che continuerà a far vedere ottime cose per tutto l’arco della partita. Una partita che fino a quel momento rimane uno scontro tra centri ed in cui si distingue particolarmente Farrington, molto più concreto dello standard cui fino ad ora ha abituato il pubblico jesino. Dalle “periferie” invece arriva ben poco, se non ottime difese ad uomo per entrambe le contendenti. Moss però non è proprio in giornata. Si va alla pausa lunga sul 38 a 31, anche con qualche dubbio sull’arbitraggio (la regola dei tre secondi è da ripassare a casa).
Livorno nel terzo quarto si conferma lo spauracchio di Jesi ed addirittura inizia a mettere la testa avanti senza tanti riguardi, con uno risvegliato Boyette (43 a 43 al 24’) e subito dopo con un appoggio a canestro di Ostler. Jesi dal canto suo perde la lucidità di Maggioli, ad onor del vero non molto tutelato dagli arbitri, ma anche dedito a conclusioni strampalate. Per quanto riguarda i piccoli jesini, Rossini è sempre il solito capitano (triple che sono aria fresca), Maestranzi convince sempre di più, mentre sulla prestazione di Hoover si potrebbe ricavare una piece teatrale, di cui diremo di più nel quarto tempo, mentre per ora ci limitiamo a sottolineare l’imprecisione al tiro da fuori.



(foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Candolfi)
Intanto continuiamo a lodare la prestazione di Farrington, richiamato a furor di popolo sul 46 a 58 (!) per gli ospiti e che contribuisce fortemente alla ricucitura dello strappo, iniziando da una schiacciata galvanizzante continuando con punti e rimbalzi.
Con un canestro da sotto di un combattivo e concreto Bonessio (anche se 18 minuti per lui sono troppi) si arriva al 30’ sul 54 a 58 per gli ospiti.
L’ultimo quarto, nel bene e nel male, è il quarto di Ryan Hoover, fatto di abnegazione difensiva (riesce davvero a sigillare Boyette) e di incoscienza ed irresponsabilità neanche suonasse con i Sex Pistols.
E’ lui a mettere il 64 pari, con una media al tiro fino a quel momento che avrebbe sconsigliato il tentativo anche ai più fiduciosi, ed è sempre lui a mettere la tripla del 67 a 66 ad un minuto dalla fine. Rossini sembra completare l’opera con un’ulteriore tripla (ben più ponderata rispetto alle uscite dai blocchi di Hoover) e siamo al 70 a 66 a cui aggiungiamo un canestro di Aguiar... 70 a 68.
Jesi però ha il bonus e può tentare di subire fallo ed andare in lunetta, Jesi però ha anche Hoover, estraneo a questo tipo di considerazioni e da un po’ di tempo con il vizio di rovinare la festa a pochi attimi dal termine. Insomma, altro tiro oltre i 6 e 25 di Hoover ma questa volta sbagliato e rimbalzo livornese. Niente panico, si può sempre far fallo, ma non è della stessa opinione Capobianco (responsabile anche di non aver richiamato a sedere dopo l’ultima tripla realizzata Hoover), che tenta la fortuna, ma si trova davanti la tripla di un fino ad allora sonnolento Anderson. 71 a 70 per Livorno a 2 secondi dalla fine e rimessa Jesi. Hoover è tutto un fremito e corre di qua e di là per ricevere palla, peccato che Rossini gliela tiri sulla schiena proprio in quell’attimo in cui si era girato per cambiare direzione.
Fallo immediato e tiri liberi per D’Ercole che realizza il primo e non riesce a sbagliare il secondo e blocca il cronometro a poco più di un secondo al termine, Maestranzi quasi riesce nell’impresa di realizzare un tiro da centrocampo ma niente da fare, la dea bendata dice di no.
Jesi ha combattuto e riceve comunque gli applausi del pubblico e forse la gioia della Final Four contribuisce a smaltire l’arrabbiatura prima di quanto sarebbe fisiologico normalmente.





Parole chiave: News , Basket , LegaDue , TDShop.it , Livorno , Fileni , Jesi , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , marzo 2008 , 10 marzo 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
sampey city
Tutti i club