Sito Basket
 

 
Pepsi Caserta-Coopsette Rimini 77-69
Diaz spegne i sogni riminesi

Pubblicato da: Umberto Nobile on 4 Maggio 2008

(foto Legadue, Ciamillo/Castoria, Mari)
Caserta aspettava ormai da tempo la prima di playoff, dato che il sogno della promozione diretta era ormai svanita da mesi; non hanno deluso le aspettative i circa 4500 casertani accorsi a Pezza delle Noci, che hanno incitato la Juve per 40 minuti, formando la bolgia che tutti attendevano. Sia per Frates che per Ticchi, tutti gli effettivi a disposizione per la gara 1 di questa serie, vista dalla tribuna anche dal presidente della LegaDue Valentino Renzi.

La Pepsi parte subito sparata, con un primo miniparziale di 8:0, concretizzato dalle bombe di Childress e Gatto, che non segnerà più. Rimini dopo il blackout iniziale, reagisce grazie anche ad un fallo antisportivo chiamato a Diaz, che blocca Ariel Filloy lanciato in contropiede. Due liberi per l’argentino ed una bomba di Bell, che riportano sotto Rimini. Caserta però continua a gestire il gioco: Diaz si fa subito perdonare, e l’asse tutto italiano Frosini – Ghiacci è una tegola per la difesa riminese. La prima frazione termina 23:13 per i padroni di casa.

I secondi 10 minuti sono forse i più tesi del match: la partita sembra sfuggire da mano agli uomini di Frates, sotto i colpi di Scarone, ma ci pensa Childress a sistemare le cose per i bianconeri. Dopo l’ennesimo errore di Omar Thomas (1/11 dal campo), Ghiacci conquista un rimbalzo sgomitando un po’ troppo per i tre in grigio, che fischiano antisportivo all’excapitano casertano e un fallo allo stesso Thomas. I fischietti si confondono tra bonus e liberi da concedere, e il gioco si ferma per alcuni minuti, causando la rabbia dei presenti al PalaMaggiò. Alla ripresa del gioco Caserta esce bene, frutto anche dei primi due punti di James Larranaga. Per i Crabs solo un “nervoso” Bell riesce a seminare il panico nella retroguardia targata Pepsi. Si va all’intervallo sul 41:33, ma con la valutazione complessiva che dice 49:25 sempre per la JuveCaserta.

Al ritorno sul parquet Caserta entra nella solita sindrome da terzo quarto, e stavolta ne approfitta Rimini, che piazza delle bombe con Pinton e Filloy che riportano sotto i granchi. I romagnoli in difesa però riesce a tenere freddo solo Tutt (7 punti per lui), ma non frena l’indole di Diaz e Ghiacci, che evitano maggiori danni per Caserta. Frates gestisce forse non benissimo la sua panchina, e il risultato è la rimonta completata dei romagnoli, che chiudono il penultimo quarto in parità sul 56:56.

L’ultimo quarto è tesissimo, è la prova sono i tantissimi errori dal campo di entrambe le squadre, che riescono ad infilare il primo canestro della frazione solo dopo 2 minuti e mezzo di gioco effettivo, grazie alla conclusione dall’arco del cecchino irlandese della Pepsi. Il match inizia a farsi nervoso, con il pubblico che protesta ad ogni decisione arbitrale. Frates fa sedere Childress in panchina, per non farlo entrare più e si affida a Nando Labella. Il capitano bianconero con la sua rapidità piazza il break a 4’ dalla fine, portando la Pepsi sul +6. Rimini non molla, e due azioni da 3 punti di Rashard Bell e Guarisci, riportano lì i Crabs, che con Filloy toccano anche il +2 (67:69).
La Pepsi non può concedersi il lusso di perdere, e lo sa benissimo Guillermo Diaz: il portoricano prima segna subendo il fallo, poi da 9 metri infila una bomba irreale che spacca le gambe ai rossoneri; Ticchi si affida al fallo sistematico, ma un glaciale Tutt consegna gara 1 alla Juve e ad un PalaMaggiò festante. Si chiude 77:69, con le due squadre che sono attese per Martedì 6 Maggio alle 20:45 per la seconda palla a due della serie.





Parole chiave: News , Basket , LegaDue , Pepsi , Caserta , Coopsette , Rimini , 2007-08 , cronache legadue 2007-08 , maggio 2008 , 5 maggio 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Legadue
HAREM SCAFATI - PRIMA VEROLI
L’Harem pronta per la gara3

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

Fronte del Basket

NBA. Le cento migliori azioni

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
fortitudo cosenza
Tutti i club