Sito Basket
 

 
Vanoli Soresina-Trenkwalder Reggio Emilia 74-72
Finale amaro per Reggio, ad esultare è Soresina

Pubblicato da: Massimo Rossi on 19th November 2007

Soresina infila la quarta vittoria consecutiva battendo, dopo una gara al cardiopalma, una delle favorite alla promozione: la Trenkwalder Reggio Emilia. Punteggio finale di 74-72 per la Cioppi band! Con questa pesantissima vittoria la Vanoli si ritrova al comando in compagnia di Ferrara e Sassari. Quest’ultima sconfitta nettamente proprio dagli estensi…e domenica ci sarà Vanoli vs Ferrara.


Lollis
Lollis (foto Legadue Ciamillo/Castoria, Zovadelli)
I primi acuti della partita li regala Reggio Emilia che approfitta della scarsa precisione al tiro dei biancoblu per accennare la prima mini fuga: 6-1.
Soresina non sta a guardare e con una difesa che chiude tutti gli spazi riesce a trovare la parità grazie alla tripla di Morri servito ottimamente da Cazzaniga. Con un’altra tripla, questa volta di Reynolds la Vanoli trova il primo vantaggio. Difese che girano meglio degli attacchi e punteggio basso: Young fa 0/2 ai liberi e dalla parte opposta Cazzaniga porta i padroni di casa sul 14-8.
Un primo quarto segnato da molti errori al tiro si chiude sul 16-10 per Soresina.
Il secondo quarto si apre con il terzo, e pesante, fallo di Leo Busca, richiamato in panchina dal suo coach. La gara continua con parecchi errori che lasciano invariato il punteggio. Ci pensa Giadini che, battendo il suo uomo dal palleggio, si ritrova con una prateria davanti e vola ad inchiodare la bimane.
Reggio però trova con Marigney un gioco da tre punti che lo stesso americano finalizza portando i suoi a due punti di svantaggio.
A cavallo tra il minuto 15 e il minuto 16 si erge a protagonista il sedicenne Melli che con quattro punti filati riporta il punteggio in perfetta parità: 24-24.
La partita si accende nei minuti finali del secondo quarto: Young infila la sua prima tripla, gli risponde Ryan mantenendo il punteggio invariato.
La seconda frazione di gioco si chiude sul 35-31 per la Vanoli.



Al rientro dalla pausa lunga Reggio Emilia infila un break di 5-0 con il solito Young: biancorossi di nuovo in vantaggio, seppur di un solo punto. Soresina risponde subito da grande squadra; Cusin si fa trovar pronto sul perimetro e Soresina rimette la testa avanti. La Vanoli trova continuità in attacco e prima con Lollis e poi con un gioco da tre punti di Reynolds vola sul +7. Però, come accaduto spesso nei primi due quarti, Reggio Emilia reagisce alla grande: questa volta è l’austriaco Ortner a infilare sei punti filati e Reggio torna a condurre la gara.
Terzo quarto che sorride agli ospiti: 49-51.
Il quarto periodo si apre così come era iniziato il terzo con Reggio Emilia che parte a razzo: Ortner ha un potenziale gioco da tre, ma sbaglia il libero portando comunque i suoi a quattro punti di vantaggio.
Al minuto 32 viene fischiato un tecnico a Marcelletti: Portaluppi fa 2/2 dalla lunetta e la palla torna a Soresina. La successiva azione non produce punti e si rimane sul +4 Reggio.
Nonostante per qualche minuto le difese abbiano il sopravvento, Soresina è ancora attaccata alla partita. Il cronometro indica che mancano solo tre minuti alla fine. Soresina è sotto di quattro punti e Reggio Emilia sembra in grado di controllare la gara sino alla fine. Sembra, ma non è: si sveglia il sin qui anonimo Morri: tripla del meno uno e assist a Lollis per la tripla del sorpasso; il Palasomenzi esplode e crede nella vittoria.
Nel valzer dei falli sistematici Morri ha la freddezza necessaria per tenere a distanza Reggio Emilia e l’ultimo tentativo di Young sulla sirena si spegne sul ferro.
Tripudio di gioia per i tifosi locali che sembravano ormai rassegnati: delusione invece per i sostenitori giunti dall’Emilia.
Vanoli batte Trenkwalder 74-72.

I tabellini
Vanoli Soresina: Lollis 13, Morri 14, Reynolds 14, Gigena 5, Portaluppi 4, Cazzaniga 6, Cusin 6, Ryan 10, Bona n.e, Giadini 2.

Trenkwalder Reggio Emilia: Verri 1, Avanzino 0, Busca 3, Maestrello 2, Ortner 18, Melli 8, Marigney 12, Infante 6, Young 22, Maioli 0.



Le pagelle...
Vanoli Soresina:
Lollis 6,5: viene servito poco dai compagni di squadra. Segna però la tripla del sorpasso in un momento decisivo, smazza 2 assist e raccatta 9 carambole difensive.
Morri 7: si vede poco sino a tre minuti dal termine quando decide di cambiare marcia e infilare prima la tripla del meno uno e poi servire a Lollis quella del sorpasso. Mantiene la freddezza necessaria per realizzare i liberi della vittoria. Troppe, però, le 8 palle perse.
Reynolds 6,5: tira con 5/15 dal campo, non è da lui, però segna 14 punti, recupera 5 palloni e subisce ben 9 falli.
Gigena 5,5: la sua peggior partita della stagione: impreciso e sfortunato al tiro. Chiude la sua serata con soli 5 punti e –1 di valutazione.
Portaluppi 6: non segna dal campo, anche perché Marcelletti non gli permette di tirare da tre punti. Segna comunque i 2 liberi del tecnico e cattura 2 rimbalzi.
Cazzaniga 7: in 18’ minuti di gioco realizza 6 punti, cattura 8 rimbalzi (divisi equamente tra difensivi e offensivi) e chiude con 13 di valutazione.
Cusin 6: viene messo subito ai margini della partita per falli, però segna 6 punti in 11 minuti in cui rimane sul parquet.
Ryan 6,5: fa 1 su 4 dal perimetro, però toglie quasi dalla partita Marigney con una marcatura asfissiante. 10 punti in sordina ma che pesano sull’economia della gara.
Giadini 6: gioca solamente 6 minuti, nel secondo quarto nel quale trova il tempo per una schiacciata e poco altro, poi segue i suoi compagni dalla panchina.
Cioppi 7,5: quarta vittoria consecutiva, vetta del campionato, seppur in coabitazione. Decide di lasciare in campo Morri nei minuti finali nonostante l’opaca prestazione che stava offrendo e ha ragione lui. Chapeau.



Ryan
Ryan (foto Legadue Ciamillo/Castoria, Zovadelli)
Reggio Emilia:
Verri 6: 7’ sul parquet, solo un punto e – 3 di valutazione.
Busca 6: esce presto di scena perché commette subito a inizio secondo quarto il terzo fallo. Alla fine segna solo 3 punti.
Avanzino s.v: gioca 5’ minuti e si fa notare solo per un rimbalzo catturato.
Maestrello 5: 18 minuti in campo, 2 punti e la tripla sbagliata del + 7 che avrebbe potuto incanalare la partita su altri binari.
Ortner 7,5: doppia doppia per l’austriaco: 18 punti, 11 rimbalzi, 3 perse e 3 recuperate, 24 di valutazione. E’ lui a svegliare la squadra nel momento di maggior difficoltà.
Melli 6,5: il ragazzo ha talento e non a caso Marcelletti lo lascia in campo per 19’.8 punti, 4 rimbalzi e tanta faccia tosta.
Marigney 6: parte bene nel primo tempo, poi nella ripresa cala vistosamente fino a scomparire del tutto.
Infante 6,5: sente profumo di casa e sfodera una buona prestazione: lotta sotto i tabelloni dove raccatta 4 rimbalzi e chiude con 6 punti.
Young 7: i palloni che scottano passano dalle sue mani vedi l’ultimo disperato tentativo sulla sirena.
Fa 8/18 dal campo ma è il miglior realizzatore dei suoi e della partita con 22 punti.
Maioli 5: 7 minuti in cui non combina nulla e perde 3 palloni.
Marcelletti 6: mezzo punto in meno per il tecnico che si prende nel momento in cui Soresina sembra alle corde. Per il resto schiera molto bene una squadra composta da giovani molto interessanti.





Parole chiave: News , Basket , Reggio Emilia , LegaDue , Vanoli , Soresina , 2007-08 , trenkwalder , cronache legadue 2007-08 , novembre 2007 , 19 novembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
sbibbu
Tutti i club