Sito Basket
 

 
Edimes Pavia-Aget Imola 83-91
Imola vìola il Palaravizza, per Pavia è sempre più notte fonda

Pubblicato da: Paolo De Marco on 9 Novembre 2008

Cinciarini
Cinciarini (foto Legadue Ciamillo/Castoria, Mangiarotti)
L'Edimes nella corsa alla salvezza lascia per strada altri 2 punti casalinghi, ma più che il risultato quello che spaventa di più i tifosi è la poca consistenza mentale, unita ad un'attitudine difensiva pressochè inesistente. Di sicuro Pavia giocando così di strada ne farà ben poca.
Come spesso capita nei primi 2' l'Edimes parte a razzo: Viggiano e Mobley attaccano Pugi e Canavesi che faticano a tenerli e il 9-2 interno è una logica conseguenza. Imola va da Bunn e pian piano si rimette in carreggiata (11-9 al 4') fino al primo sorpasso sul 11-15 con il centro USA autore di ben 9 punti. Viggiano ha la mano calda e spara 1 tripla clamorosa uscendo dai blocchi, Marigney trova un 2+1 di pura energia e Pavia è di nuovo avanti (22-19) ma Swann tiene a contatto i suoi eil quarto si chiude con uno schiaccione di Mobley a difesa schierata che vale il 27-25.
Inizia il secondo periodo e Pavia trova 3' minuti di buona difesa in cui concede solo 3 punti a Imola. Ci pensano Marigney e Ammannato (che difende anche bene su Bunn non lesinando sportellate) ma soprattutto Viggiano: il paisà volante piazza una schiacciata clamorosa in contropiede e un tap-in che fissa il punteggio sul 35-28. L'Edimes da quel momento si spegne,Bunn e Swann fatturano un 8-0 esterno che porta avanti l'Aget (35-36) fino al 37-41 su 2 palle perse pavesi. Colussi e Viggiano riportano il tabellone in parità prima che Bunn mandi avanti i suoi sulla sirena: 41-43.
Si ricomincia e Swann colpisce da oltre l'arco dei 3 punti mentre l'Edimes si aggrappa a Volcic e al solito,intenso, Marigney. Dopo 25' e l'ennesima persa (7 alla fine) Salieri concede riposo a Cinciarini, salvo poi rimetterlo in campo dopo 2' punendo oltremodo Antinori per un errore (mancato tiro allo scadere dei 24”).Il risultato è deleterio, il play pavese è costantemente pressato e l'attacco ne risente mentre dietro la zona è bucata prima da Pugi (50-57) e poi addirittura da Canavesi (52-62).Il quarto si conclude con distacco invariato sul 54-64.
Sembra che peggio di così Pavia non possa fare ma le sorprese non finiscono mai: rotazioni difensive inesistenti ed ecco che Imola in 90 secondi piazza un 8-0 con 3 tiri mentre di là Volcic prova a metterci una pezza sfruttando la non-difesa di Bunn (58-72) e quando anche Iversen trova il jolly coi piedi per terra sembra davvero il momento dei titoli di coda (58-75). Il divario non cresce e anzi Pavia rosicchia qualcosina (-11 sull'unico canestro dal campo di Cinciarini) mentre il terzetto in grigio ingoia troppe volte il fischietto su infrazioni di passi apparse evidenti da parte di alcuni giocatori di Imola (Iversen Sorrentino e Bunn). Volcic dalla linea sigla il nuovo -11 dopo un canestro di Iversen quando mancano ancora 3'25” da giocare. L'Edimes prova a metterci altri 3' di difesa dura dopo i primi 3' del 2°quarto e qualche frutto si vede visto che Viggiano trova uno dei suoi pochi spunti della ripresa per il -9 con 3' ancora da giocare. L'Aget va in confusione e 2 episodi sul 77-85 (più che altro un episodio e una scelta sbagliata) decidono molto probabilmente la partita bloccando la rimonta pavese. Cinciarini va dentro e cerca un fallo che trova ma il tiro esce di pochissimo e invece di un potenziale gioco da 3 punti Pavia si trova solo 1 punticino a referto visto che il play sbaglia il primo libero. Pavia sceglie il fallo sistematico e Ferri fa 0/2, Marigney vola dall'altra parte ma invece di entrare cercando i 2 punti o il fallo sceglie un tiro da 3 punti molto difficile che gli esce. Di nuovo Imola va in lunetta con Pugi ed è un altro 0/2, Cinciarini invece trova il fallo sul tiro da 3 punti: 3/3 dalla linea e -4 con 20” da giocare. Gli ospiti allora cercano l garanzia dalla linea, infatti Bunn fa 2/2, Mobley lo imita subito dopo e quando, sulla difesa di Volcic che cerca di impedirgli di ricevere,Bunn sbraccia vistosamente commettendo fallo in attacco, sembra che non tutto sia perduto con 14” da giocare e la palla in mano, seppur con 4 punti ancora da recuperare. Cinciarini però è stravolto, non si prende il tiro da 3 ma va dentro e perde il pallone, Iversen lanciato in contropiede chiude, stavolta per davvero, il confronto.
Pavia obiettivamente troppo brutta per essere vera, così brutta da non avere mezza chance di salvarsi giocando in questo modo, Salieri ancora una volta assolutamente deficitario nelle rotazioni (Cinciarini per 38' in campo trascinando la gamba, Ammannato solo 10' e tutti nel 2° quarto come se fosse programmato, Colussi 12'...). Imola invece ha dimostrato grinta e carattere, conquistando una vittoria importantissima in chiave salvezza, ed ancora più significativa perchè Bunn non è stato il solito deus-ex-machina ma tutti hanno contribuito. Giocando così la permanenza in Lega-2 è più vicina.





Parole chiave: News , Basket , LegaDue , Imola , Edimes , Pavia , Aget , 2008-09 , cronache legadue 2008-09 , novembre 2008 , 9 novembre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Basket Rimini Crabs
Tutti i club