Sito Basket
 

 
Chicago Bulls-Dallas Mavericks 96-85
La striscia dei Mavs si ferma allo United Center

Pubblicato da: Alfonso Alfano on 26th January 2007

Chicago.Una è stata abbattuta. Resta da sconfiggere l'altra, Phoenix, e poi si smetterà a parlare di extraterrestri nella Nba. Dallas esce sconfitta dallo United Center di Chicago, messa ko dai colpi micidiali di Ben Gordon, e dal sempreverde PJ Brown, trascinatore nel momento chiave del match. Per il resto ci ha pensato una mediocre serata al tiro di Dirk Nowitzki, una prova incolore di Josh Howard e l'ottima prestazione difensiva di Ben Wallace. Si interrompe la striscia di otto vittorie di fila, giunge la seconda sconfitta nelle ultime 23 apparizioni e i Mavericks perdono anche il miglior record della lega, passato ai Suns, che contano una vittoria e una sconfitta in meno.


Scott Skiles, tra i favoriti a guidare la selezione della Eastern COnference all'All Star Game, sceglie di rilanciare titolare Ben Gordon, a scapito logicamente di Nocioni, e ci aggiunge vicino Hinrich, Deng, Brown e Wallace. Avery Johnson schiera Jason Terry, Harris, Nowitzki, Howard e Eric Dampier. Dallas ha il miglior bottino in trasferta della lega (16-5), ma dal suo canto Chicago puù vantare un 18-6 di tutto rispetto tra le mira amiche. Deng e Nowitzki sono i primi due marcatori della serata, e il canestro del tedesco regala l'unico momento in cui gli ospiti non sono sotto nel punteggio (mai in vantaggio). Arriva subito infatti un parziale di 9-0 con Big Ben assoluto protagonista, anche in mancanza di canestri realizzati: l'ex centro dei Pistons stoppa Dampier dando il via al contropiede che frutterà due punti di Gordon, e nell'azione successiva cattura uno strepitoso rimbalzo in attacco, che precede di qualche secondo la tripla di Hinrich per l'11-2. Il quarto punto di Nowitzki è solo un intermezzo: i Bulls ricominciano meglio di prima e volano con un altro break di 12-2, trascinati dal 4/4 al tiro di Ben Gordon, dalla buona serata di Luol Deng e dalla seconda stoppata di Wallace. I 6 punti di Stackhouse nel finale del periodo non migliorano più di tanto la situazione per Dallas, che chiude sul -14 (27-13), registrando il peggior quarto della stagione ("battuti" i 14 punti contro gli Hornets, 23% dal campo).


bulls
I Bulls
Per 10 minuti del secondo quarto la musica non cambia granchè: i Mavs non riescono a centrare il -10, ma al contrario una tripla di Nocioni regala il +16 a Chicago sul 45-29. Deng intanto si erge a protagonista di questi minuti centrali del match, si fa notare Tyrus Thomas con uno stoppatone su Nowitzki, Terry entra nel match con 5 punti filati e Stackhouse è ancora l'unica nota lieta per i texani. Il parziale di 2-12 che chiude il primo tempo sembra, però, poter essere la svolta della partita: Dallas quasi miracolosamente chiude sotto di sei i primi 24 minuti (47-41), con soli 2 punti a referto di Howard.


Bulls e Mavericks hanno due delle difese migliori della Nba (Chicago è la terza in assoluto in termini di percentuali di realizzazioni concesse agli avversari), e lo si nota nel terzo quarto, aperto da quattro punti consecutivi di Deng. Nowitzki è perfetto solo dai liberi, così il vantaggio non è mai in pericolo per i padroni di casa. Mette quattro punti anche Brown, Gordon supera quota 20, e Chicago riacquista fiducia chiudendo la terza frazione di nuovo con un vantaggio in doppia cifra (67-56) e limitando ancora a soli 15 punti gli avversari. Wallace domina sotto canestro (17 rimbalzi): è la risposta a tutti i suoi detrattori.


thomas
Tyrus Thomas stoppa Nowitzki
Si svegliano Terry e Howard a inizio dell'ultimo quarto, inaugurato dalla tripla di Devean George. Dampier si ribella al dominio di Big Ben e risponde con un gioco da tre punti alla tripla del 77-70 di Kirk Hinrich. Gordon arriva a quota 26 regalando il 79-73, ma Dirk Nowitzki compie la giocata migliore del suo match, recuperando un rimbalzo offensivo e mettendo una tripla immediata. E' il minimo vantaggio dei Bulls (+3) dopo circa 34 minuti di dominio. Qui entra in scena un protagonista inatteso: PJ Brown (12 punti a referto). L'ala/centro 37enne realizza canestri dal peso specifico immane, e nemmeno una nuova bomba del tedesco di Dallas riesce a frenarne il momento magico. PJ realizza il suo decimo punto marcando l'88-81, e nel possesso seguente Terry sbaglia dall'arco, con rimbalzo di Ben Wallace. La mini-girandola di tiri liberi finisce a un minuto dal termine, quando ormai era chiaro che la rimonta fosse stata impossibile, e serve solo per regalare il trentello all'Mvp del Match, Ben Gordon. Chicago (25-19) è ora attesa da ben 7 trasferte di fila ad Ovest.
Punti: Gordon 30, Deng 21; Nowitzki 28, Stackhouse 16
Rimbalzi: Wallace 17, Brown, Deng 9; Nowitzki 11, Howard, Diop 8
Assist: Hinrich, Gordon 5; Terry 6, Stackhouse 3




Parole chiave: Chicago , Basket , NBA , Ben Wallace , Bulls , Mavericks , Dallas , Dirk Nowitzki , Jason Terry , cronache nba , 2006-07 , Ben Gordon , Luol Deng , Josh Howard , Jerry Stackhouse , 25 gennaio 2007 , PJ Brown , Tyrus Thomas , Eric Dampier




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Salsabonita
Tutti i club