Sito Basket
 

 
Los Angeles Lakers-Dallas Mavericks 112-108
I Lakers vincono la terza di fila e agganciano gli Spurs.

Pubblicato da: Roberto Viarengo on 5th April 2008

Odom
Odom (da yahoo.com)
Dopo l’ultima doppietta di vittorie ed il ritorno in campo di Gasol, i Lakers cercano la tripletta contro i Mavs di Kidd e del recuperato Nowitzki, con la speranza magari di approfittare del regalo che i Jazz indirettamente gli hanno fatto, vincendo in casa con San Antonio.

Inizia il match e la prima cosa che probabilmente salta all’occhio sono le difese non propriamente “accanite” delle due squadre, che entrambe concedono molto all’avversario, fatto testimoniato anche dal parziale di quarto che vede L.A. e Mavs pari a 31 punti. I padroni di casa giocano si un buon primo periodo di gioco ma la sensazione non è quella di vedere in campo una squadra determinata al massimo, almeno in questo primo tempo, con lacune, ancora difensive, che nel secondo quarto diventano ancora più esplicite.

Nella seconda frazione di gioco appunto, i giallo-viola passano ben 5 dei primi 6 minuti di gioco senza riuscire a segnare, subendo passivamente il gioco dei Mavs, i quali invece restano costanti sui ritmi di inizio match. Il tedesco, coadiuvato dalle giocate di Kidd e Howard, riesce di fatto a piazzare il parziale in favore dei suoi, mandando i texani a riposo dopo il primo tempo sul + 10 con il punteggio di 64 a 54.

Al rientro in campo dopo la pausa, i padroni di casa spingono subito sull’acceleratore, riuscendosi a portare fino al meno 4, ma la risposta di Dallas è immediata, ed oltre a tenere a distanza L.A. prova anche un secondo allungo, interrotto però da una fantastica tripla di Kobe prima e un eroico gioco da 4 punti di Vujacic poi, giocate queste, che concretizzano addirittura un cambiamento di fronte, con i padroni di casa stavolta, in vantaggio nel parziale del singolo quarto per 26 a 23.

Inizia l’ultimo quarto e sono i padroni di casa a partire con il piede giusto, piazzando un parziale di 14 a 9 nella prima metà del periodo di gioco, portandosi di fatto a meno 1 dagli avversari, che però non mollano, guidati da uno stoico Dirk Nowitzki. Nei secondi 6 minuti di gioco succede davvero di tutto, con la gara che diventa combattutissima su tutti i fronti e con gli ultimi 3 minuti che sembrano interminabili, all’interno dei quali più volte i 2 team si alternano alla testa della gara. Concentrazione, determinazione e finalmente difesa, è tutto ciò che Kobe e compagni riescono finalmente a mettere in campo nella parte finale del match, segnando un parziale di quarto di 32 a 21. Menzione particolare va fatta per Lamar Odom, spesso criticato anche dal sottoscritto; il numero 7 los angelino nelle ultime giocate giallo-viola è risultato essere protagonista in positivo di quella che alla sirena è stata la vittoria, 112 a 108, che di fatto ha regalato i playoffs ai Lakers, davvero superbo.

Per i Mavericks sono 5 gli uomini in doppia cifra, con Nowitzki a condurre il gruppo a quota 27 punti, Terry 25 e Howard 23. Solo 10 punti ed 8 assist per Kidd; Dampier unico in doppia doppia con 11 punti e 10 rimbalzi. Grande partita del tedesco che ancora fresco d’infortunio è riuscito a tornare in campo alla grande anche stasera, mettendo in pratica giocate ampiamente alla sua altezza.

Solo, si fa per dire, 3 gli uomini in doppia cifra per L.A. con Lamar Odom miglior marcatore della squadra e dell’incontro che ha messo a referto 31 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, tirando con un ottimo 12 su 14 dal campo, appaiati a quota 25 punti invece Gasol (7 ast, 4 reb) e Bryant (10 reb, 6 ast). Con Odom Mvp indiscusso del match, va detto anche della buona gara di Kobe e della splendida conferma riguardante la situazione fisica di Pau, aspetto importantissimo per il cammino di questa squadra, che stasera è risultata essere comunque tutta in buona forma, con l’eccezione purtroppo per Radmanovic.

I Lakers hanno ora un parziale W/L di 52/24, che gli ha consentito di raggiungere gli Spurs e garantito un posto in griglia playoffs a sei giornate dalla fine della stagione regolare. Saranno tre ora le trasferte consecutive per gli uomini di Jackson, seppur la terza, si giocherà comunque allo Staples ma in casa dei Clippers, per poi chiudere con altre tre in casa con New Orleans, San Antonio e Sacramento. Il prossimo match si disputerà comunque nella notte tra domenica 6 aprile e lunedì 7, all’ Arco Arena, dove Kobe e compagni, alle ore 3:00 (ora italiana), se la vedranno con i kings, in uno dei più classici derby californiani.




Parole chiave: News , Basket , NBA , Mavericks , Dallas , Los Angeles Lakers , 2007-08 , aprile 2008 , 5 aprile 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Virtus Malalbergo
Tutti i club