Sito Basket
 

 
Los Angeles Clippers-Los Angeles Lakers 79-117
I Lakers si giocano il loro primo back to back della stagione contro i nuovi Clippers del Barone

Pubblicato da: Roberto Viarengo on 30 Ottobre 2008

Ad un giorno dall’inizio della regular season, si torna già in campo con i Lakers, che con un immediato back to back, si ritrovano nuovamente allo Staples Center, stavolta “lato” Clippers, per dar vita ad un derby che quest’anno promette davvero bei match, specie per il rinforzamento in estate della squadra allenata da coach Dunleavy. Per i padroni di casa in campo lo starter titolare tranne appunto uno dei nuovi arrivi, Camby per problemi fisici, vedendo quindi i cinque con B. Davis, Mobley, Thornton, Thomas e Kaman; rispondo i giallo-viola con Fisher, Bryant, Radmanovic, Gasol e Bynum, con Odom ed Ariza pronti a subentrare.


Baron Davis
Baron Davis (da nba.com)
Già dalle primissime fasi di questo primo quarto, gli ospiti, in questo caso i Lakers, si accorgono sin da subito che quella che affronteranno non sarà per nulla una passeggiata, ma di certo un match più impegnativo di quello del di ieri con i Blazers. I giallo-viola sono poco attenti in difesa, concedendo abbastanza al Barone e compagni, ed il numero delle palle perse (4 solo di Kobe nel primo quarto) denota una poca concentrazione della quale però, volendo vincere, gli uomini di Jackson non possono proprio farne a meno. I Clippers continuano a macinare gioco con Thornton e Thomas, ma i Lakers iniziano a prendere le misure e a far quadrare qualche sbavatura di troppo. Sulla sirena di fine quarto, con le squadre pari, Ariza piazza una tripla su splendido assist di Kobe che scarica nell’angolo, consentendo ai suoi di iniziare il secondo periodo sul punteggio di più 3 (30-27).

Nella seconda frazione, gli uomini di Jackson entrano in campo con un appiglio ben diverso rispetto al precedente ed iniziano a costruire il loro vantaggio, con dei mini parziali che alla fine del primo tempo segneranno poi Lakers più 15 sui cugini. Tra i giallo-viola in campo anche gran parte della second unit che, guidata da un Trevor Ariza in serata di grazia, riesce a far bene e a supportare a pieno la crescita sopra citata di tutto il gruppo, prediligendo il gioco dalla lunga e dimostrando maggiore determinazione nella fase difensiva. Bynum dimostra qualche difficoltà a rimbalzo, specie sul lato offensivo, ma è evidente che potrà rendere molto meglio solo quando raggiungerà uno stato di forma almeno del 70-80%. Farmar da un’ottima mano ai suoi, come del resto tutti però, mentre tra gli avversari è ovviamente Davis chiamato a fare il suo. Le squadre vanno a riposo con il punteggio di 59 a 44 in favore dei Lakers, dopo il singolo parziale di quarto di 29 a 17, sempre in favore degli uomini di Jackson.

Anche il secondo tempo inizia sotto il segno dei Lakers, con Kobe e compagni che grazie ad un mini parziale di 7 a 0, toccano quota 20 punti di differenza e non si smuovono da li per più di qualche minuto. I giallo-viola dopo un attimo di pausa rialzano il tono del match e con un gran gioco di squadra riescono a portarsi sull’80 a 50 a 3 minuti dalla fine del terzo quarto, toccando per la prima volta nel match il più 30 di vantaggio. Bryant, Gasol e 3 riserve, che comunque sono Ariza, Farmar ed Odom terminano il terzo periodo di gioco con il punteggio in pieno controllo. Al 26 a 13, parziale del quarto, davvero poco hanno potuto il barone ed i suoi, che solo nell’ultima parte del periodo hanno provato con giocate da 3 a diminuire il divario, riscuendovi però solamente in minima parte, andando così a riposo sul meno 28 (85-57).

Parte l’ultimo periodo ma la musica non cambia, second unit quasi interamente in campo per le due squadre e Lakers che continuano ad incrementare il vantaggio anche se in maniera sensibile. Ad 8 minuti dal termine sul più 35 per i Lakers con anche Mihm in campo, la netta sensazione che si ha è quella che sia già iniziato ampiamente il garbage time. Ispirati da un farmar in serata, i giallo-viola non si fermano neanche in questa fase di gioco, dove collezionando giocate di altissimo livello continuano ad aumentare il gap, fino a toccare quota più 38 a 2 minuti dal termine ed anche più 40 negli ultimi secondi. Con il singolo parziale di quarto di 32 a 22 per Kobe & co., i Lakers si aggiudicano il primo derby los angelino con il punteggio di 117 a 79 contro dei Clippers che aspettano ansiosamente il rientro di Camby e comunque hanno ancora molto da lavorare per migliorare situazioni fisiche e tattiche.

Per i Clippers sono 4 gli uomini in doppia cifra, con Thornton a quota 16 punti e Thomas (8 rimbalzi), Mobley e Davis B. (7 assist) a quota 11. Sfiora la doppia cifra anche Kaman con 8 punti e 5 rimbalzi, da segnalare però anche le sue 4 palle perse ed i suoi 5 falli.

Sono invece ben 7 gli uomini in doppia cifra per i giallo-viola, con Bryant (8 reb, 3 ast), miglior marcatore del match al pari di Thornton con 16 punti, e a seguire Fisher e Farmar (5 re, 5 ast) con 15, Gasol (9 reb, 6 ast) con 13, Bynum (9 reb, 3 blk) con 12, Ariza (6 reb) con 11 e poi Mihm a chiudere il cerchio con 10 punti in 9 minuti di gioco.

Prossimo match dei Lakers ora, nella notte tra sabato 1 e domenica 2 novembre, ore 3:00 (ora italiana), in Colorado, al Pepsi Center di Denver dove Kobe e compagni se la vedranno contro i Nuggets di Melo e Iverson, in un’altra gara da vincere per gli uomini di Jackson contro una squadra che probabilmente si è legata al dito lo sweep nei playoffs dello scorso anno, subito proprio contro la franchigia los angelina.




Parole chiave: News , Basket , NBA , Los Angeles Lakers , Los Angeles Clippers , 2008-09 , ottobre 2008 , 30 ottobre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Airone Team
Tutti i club