Sito Basket
 

 
Los Angeles Lakers-Denver Nuggets 104-97
I Lakers fanno terno grazie ad una prova di carattere del gruppo e al solito Kobe

Pubblicato da: Roberto Viarengo on 2 Novembre 2008

Terzo match in 4 giorni per i giallo-viola e dopo le sfide con Blazers e Clippers, ora è la volta dei Nuggets di Melo, Iverson e Martin, probabilmente il match finora più impegnativo per il team los angelino. Denver, per la prima volta in casa, nelle due precedenti gare ha collezionato una sconfitta con i Jazz ed un successo con i Clippers, giocando entrambe le gare in trasferta. Al Pepsi Center formazione tipo per tutte e due le compagini, con i Nuggets che schierano Carter, Iverson, Anthony, Martin e Nenè, ed i Lakers che rispondono con Fisher, Bryant, Radmanovic, Gasol e Bynum.


(da nba.com)
Inizia la gara ed il fattore che si evince subito è rappresentato dal fatto che l’approccio degli ospiti, pare abbastanza diverso rispetto a quello dei primi due match di stagione. Per i Lakers manca fluidità nel gioco e quella freschezza nella condizione fisica che era risultata fondamentale contro Blazers e Clippers. Nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo e se tra i Nuggets i punti messi a segno sono più o meno distribuiti tra tutti i giocatori, nei giallo-viola invece, l’unico a dar davvero carica ai suoi sembra essere Gasol, che insieme a qualche giocata di Bryant, riescono a far si che gli uomini di Jackson chiudano in vantaggio il primo quarto con il punteggio di 23 a 21. Odom ed Anthony non riescono ad entrare in partita, estraniandosi quasi dal gioco, lasciando lo zero nel loro tabellino dopo i primi 12 minuti.

Nel secondo quarto il gioco si mostra abbastanza confuso, con entrambe le squadre che non riescono ad esprimere al meglio il proprio potenziale, ad esempio con il paradosso dei giallo-viola a mostrare quasi maggior attitudine alla fase difensiva piuttosto che a quella offensiva. Per i Lakers Bynum risulta poco incisivo, per questo motivo, oltre a quello dei falli, fa il suo ingresso in campo per qualche minuto Powell, che sicuramente non sfigura e nel suo piccolo da parecchio contributo sul parquet, specie in zona pitturata. Quello dei falli è stato un problema per gran parte della squadra los angelina, con Kobe, Vujacic, Radmanovic, Odom e appunto Bynum, che prima ancora della fine del quarto ne avevano collezionati a referto già 3 per uno, a volte però è doveroso dire, anche in seguito a decisioni arbitrali piuttosto discutibili. Per Denver, con Anthony ancora mentalmente fuori dal match, è Carter a trovarsi in serata di grazia e con il suo 7 su 7 dal campo, rilancia i Nuggets fino alla sirena di fine primo tempo, mandandoli a riposo in vantaggio, sul punteggio di 52 a 46, dopo il parziale di quarto in loro favore di 31 a 23.

A rientro in campo dagli spogliatoi, la musica inizialmente sembra non variare, con i padroni di casa cioè che attaccano in maniera abbastanza incisiva la difesa giallo-viola, con Iverson che grazie ad un paio di belle giocate porta i suoi in vantaggio di 9. Dopo la sfuriata iniziale dei Nuggets, arriva il momento della risposta degli uomini di Jax che, con una botta d’orgoglio, si riportano a meno 3 nel giro di tre possessi grazie alle giocate di Kobe, Fisher ed Odom. Denver non si arrende e Martin, miglior spalla di Iverson nella notte, guida i suoi e li porta ancora avanti, con una tripla e con giocate che ricordano a pieno quella potenza esplosiva che tanto lo caratterizzava ai tempi dei Nets. Il 24 di L.A. però non ci sta ed inizia ad alzare il ritmo permettendo ai suoi di segnare un parziale di 8 a 0 in meno di due minuti, sulla scia del quale i Lakers riescono ad impostare un buon finale di quarto, riuscendo di fatto a far loro anche il parziale della terza frazione di gioco (30-24), prima di affrontare gli ultimi 12 minuti all’inizio dei quali si partiva con il punteggio di 76 pari.

A rientro in campo è Smith, per Denver, a guidare per mano i suoi, e mentre Bynum ed Andersen segnano sul loro tabellino il fallo numero 5 della serata, l’andamento del match diventa di nuovo altalenante, con i padroni di casa che si riportano in vantaggio, prima, e con gli ospiti che rimontano anche grazie ad Ariza con giochi dalla lunga, poi. Il gioco continua in questa direzione con nessuna delle due squadre che riesce a scappar via e a metà del quarto si è ancora in parità fino ai 5 punti consecutivi di Kobe che in parte rompono gli equilibri del match ed aprono la strada al parziale di 7 a 0 in favore dei Lakers, interrotto solo dalle 2 triple consecutive di Melo, che oltre a far vedere agli spettatori che l’ex Syracuse è in campo, riportano i Nuggets a meno 2 con ancora 3 minuti sul cronometro. Nell’ultimo minuto e mezzo i giallo-viola provano a chiudere la questione con una tripla di Fisher ed un vero e proprio show di Kobe, nonostante Anthony con altre 2 triple avesse tentato l’ennesima rimonta, stavolta gli uomini di Jackson mettono un punto alla pratica Nuggets e con il parziale di quarto di 28 a 21, si aggiudicano il match con il punteggio 104 a 97, raggiungendo la terza vittoria su 3 gare disputate, la prima lontano dallo Staples.

Sono 5 per i Nuggets gli uomini in doppia cifra, con Carter (6 ast) a guidare il gruppo con 20 punti, poi Martin (5 reb) con 18, ed infine Smith (4 reb, 4 ast), Iverson (7 ast) ed Anthony (4 reb, 6 ast), tutti e tre con 13 punti.

Anche nei Lakers sono 5 gli uomini in doppia cifra tra cui Bryant (4 reb, 3 ast), miglior marcatore del match con 33 punti, e poi a seguire Gasol in doppia doppia con 16 punti e 16 rimbalzi, Fisher e Radmanovic (7 reb) con 11 punti, e Odom 10 punti e 6 rimbalzi.

Kobe e compagni torneranno in campo nella notte tra mercoledì 5 e giovedì 6 novembre, ore 3:30 (ora italiana) e lo faranno tra le mura amiche dello Staples Center dove, nel capitolo 2 del derby della città degli angeli, incontreranno i Clippers del Barone, stanotte sconfitti dai Jazz.





Parole chiave: News , Basket , NBA , Nuggets , Denver , Los Angeles Lakers , 2008-09 , novembre 2008 , 2 novembre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Morris Finley
Tutti i club