Sito Basket
 

 
NO/Oklahoma City Hornets-Boston Celtics 106-88
Durano un quarto i Celtics, Paul e Chandler protagonisti

Pubblicato da: Alfonso Alfano on 20th March 2007

Dovrebbero alla fine rimanere fuori dalla postseason, ma tant'è, gli Hornets hanno il dovere di crederci fino all'ultimo per conquistare quel posticino che contendono a Golden State, Clippers, Sacramento e Minnesota. Così, asfaltata Boston, che non riesce a ripetere l'impresa di San Antonio, i ragazzi di Byron Scott rimangono in corsa per i playoff, obiettivo che senza Peja Stojakovic è divenuto man mano sempre più difficile per la compagine di New Orleans e Oklahoma City.



I Celtics si presentano all'Oklahoma City Ford Center senza nulla da perdere e con la sfrontatezza di chi ha appena espugnato il parquet di San Antonio. Rondo, West, Pierce, Jefferson e Pierce sono i cinque titolari scelti da Doc Rivers, mentre Chris Paul, Brown, Mason, West e Tyson Chandler sono la risposta dei padroni di casa. La partita dura soltanto un quarto, il primo. Partono comunque meglio gli Hornets, con un 7-2, risultato di una tripla di Paul e dai canestri di Mason e Chandler. Boston è però caldissima: non sbaglia un solo tiro dal campo fino a metà quarto, e trascinata da Paul Pierce (14 punti nel primo periodo), riesce a portarsi avanti anche di sei (16-22) con un bel canestro di Jefferson. Il 9/9 dal campo degli ospiti la dice lunga su quello che si è visto sul parquet, nonostante New Orleans abbia potuto contare sull'ottimo avvio di Chandler. New Orleans riesce a riportarsi sotto di due in un amen, ma cinque punti di fila di Pierce ristabiliscono il +6 Boston. Un libero di Paul chiude il primo quarto sul 26-31, punteggio che va, tutto sommato, benissimo agli Hornets.


ray
Ray

Grossolani errori da ambo le parti caratterizzano l'inizio della seconda frazione (basta soltanto ricordare un passaggio "comico" di Bobby Jackson). Pargo dopo due minuti e mezzo mette il primo canestro, e Rasual Butler realizza una tripla allo scadere dei 24, da lontanissimo, che sancisce la parità a quota 31. Coach Rivers decide così di rimandare in campo i titolari, ma i risultati non cambiano. Chandler firma il 34-31, e il 9/9 di inizio del primo quarto si tramuta in un imbarazzante 0/9 del secondo. Perkins, con un gioco da tre punti ispirato da un bell'assist di Rondo, rompe il ghiaccio, dopo 6 minuti di vuoto, ma è solo un fuoco di paglia: Oklahoma City spinge finalmente sull'acceleratore e giunge sul +11 (47-36) prima del timeout a 2.30 dall'intervallo. Brown stoppa alla grande Jefferson, e il magic moment dei padroni di casa prosegue fino al 57-40 con cui si chiude il primo tempo. Il parziale di 31-9 del secondo quarto è quello che uccide il match.


Davvero molto poco da commentare nei secondi ventiquattro minuti. Boston non ha nè la forza, e soprattutto forse nemmeno la voglia, di reagire. Mai sotto i 15 punti di svantaggio i Celtics sembrano accettare senza problemi una sconfitta che "rafforza" il primo posto nel prossimo draft. Gli spunti individuali comunque non mancano: Chris Paul non perde mai occasione di ricordare a tutti perchè è stato eletto rookie of the year dello scorso anno, così come Chandler e Butler ne approfitanno per rimpinguare il proprio bottino. Il terzo periodo si chiude sull'86-58, con un vantaggio massimo di 30 punti, mentre una piccola reazione nel finale di gara permette agli ospiti di rendere più decorosa la sconfitta: 106-88. Boston di nuovo in campo mercoledì in casa contro Charlotte, mentre già stanotte gli Hornets saranno di scena a Memphis.
Punti: Butler 18, Chandler 16; Pierce 28, Ray 12
Rimbalzi: Chandler 11, West 7; Jefferson 10, Powe 6
Assist: Paul 6, Jackson 4; Rondo 7, West, Pierce 3




Parole chiave: Basket , NBA , Paul Pierce , Bobby Jackson , Hornets , New Orleans , Oklahoma City , cronache nba , 2006-07 , Chris Paul , Rasual Butler , Boston , Celtics , Al Jefferson , 20 marzo 2007 , Tyson Chandler , Delonte West , Allan Ray




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
W BENETTON
Tutti i club