Sito Basket
 

 
Nba preview
L'analisi sulla Northwest Division

Pubblicato da: Benedetto Giardina on 10th October 2008

Dopo le fatiche Olimpiche finite con la definitiva “redenzione” da parte di Team USA, si riprende col basket giocato, anche se al momento è solo preseason. Partendo dalla Western Conference, analizziamo la Northwest Division, probabilmente, la più abbordabile in questo selvaggio West. Come nello scorso campionato, dovrebbero essere gli Utah Jazz ad accaparrarsi la testa senza particolari problemi. Confermato tutto il quintetto in blocco, hanno pescato al draft due lunghi simili, Koufos e Tomic, col primo che molto probabilmente sarà il backup di Okur per questa stagione.


Oden
Oden
Inoltre hanno preso anche Brevin Knight dai Clippers in cambio di Jason Hart, che può garantire minuti di riposo a Deron Williams, e puntano sulla crescita di Brewer e Millsap. Tutti i fari dei Jazz sono puntati, oltre che su Williams, su Boozer, chiamato a riconfermare le ultime splendide stagioni, possibilmente dando il 100% anche ai playoff, e Kirilenko, reduce da una pessima Olimpiade oltre che da un campionato dove non ha dato grandi segnali di ripresa. Dietro ai Jazz, ci si aspetta la definitiva esplosione dei Portland Trail Blazers. Col rientro di Oden e l’arrivo di Rudy Fernandez e Jerryd Bayless, visto da molti come il possibile steal del draft, i Blazers si ritrovano una squadra più che competitiva. I soliti dubbi riguardano l’età media della squadra, di poco superiore ai 20 anni, e di conseguenza sull’esperienza dei giocatori, che già l’anno scorso non sono riusciti nel miracolo di qualificarsi ai playoff, pur avendo un record pari. Comunque sia, se Oden gioca da prima scelta e Roy conferma il suo status da all-star, i Blazers sono di diritto tra i pretendenti all’accesso ai playoff. Per una squadra che si è rinforzata come i Blazers, passiamo ad un’altra che si è notevolmente indebolita, i Denver Nuggets. Cedere uno dei migliori difensori della lega solo per delle seconde scelte al draft e una trade exception non sembra essere una mossa sensata, specialmente quando il giocatore in questione, Marcus Camby, è anche il centro titolare e il reparto lunghi dei Nuggets è abbonato all’infermeria. Se poi arrivano a sostituirlo Chris Andersen e Juwan Howard, più minestre riscaldate che cavalli di ritorno, la situazione non è certo delle migliori. Continueranno a pensarci Allen Iverson e Carmelo Anthony a salvare il salvabile, anche se con la non-difesa dei Nuggets sarà facile vedere vanificati i loro sforzi. L’unica nota positiva di questo mercato finora è la riconferma di JR Smith, poi bisognerà vedere se andrà in porto la trade con Indiana per Jamal Tinsley, che darebbe ai Nuggets un playmaker di spessore, anche se da verificare dopo gli ultimi infortuni. Chi ai playoff non sembra affatto pensarci sono i Minnesota Timberwolves e la loro nidiata di giovani, che però potranno fare esperienza a fianco del nuovo arrivato Mike Miller, scambiato insieme al rookie Kevin Love da Memphis per OJ Mayo, Marko Jaric e Antoine Walker. Non partono con grandi ambizioni, però se c’è una squadra che ricorda i Blazers dello scorso anno, di sicuro quelli sono i T-Wolves. Al Jefferson ormai è stabilmente in doppia doppia, Miller può essere letale dall’arco e Kevin Love è uno dei prospetti più interessanti dell’ultimo draft. Se riescono a trovare l’alchimia di squadra possono essere fastidiosi per chiunque, oltretutto, a differenza della maggioranza delle squadre della Western Conference, non avranno alcun tipo di pressione addosso. Chiudiamo questa anteprima con i nuovi arrivati, gli Oklahoma City Thunder, eredi dei Seattle Supersonics anche come posizione divisionale (dato che Oklahoma City non è assolutamente inseribile in questo gruppo) oltre che come roster. Difficile ipotizzare per loro una stagione positiva, ancora più difficile pensarli non Durant-dipendenti. Il miglior rookie dello scorso anno si ritroverà in mano le redini della squadra, con attorno un cast di supporto da tenere d’occhio, con giovani di buon livello, come Green e la “sorpresa” del draft, Russell Westbrook, e altri giocatori più esperti, come Joe Smith, arrivato dai Cavs, e Desmond Mason. Questo mix di giovani ed esperti potrebbe essere insidioso, ma non li salva comunque dall’etichetta di “squadra materasso”.




Parole chiave: News , Basket , NBA , 2008-09 , ottobre 2008 , 10 ottobre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Fantaeffe
Tutti i club