Sito Basket
 

 
San Antonio Spurs-Los Angeles Lakers 103-84
I Lakers giocano una pessima partita e gli Spurs accorciano le distanze vincendo la prima in Texas contro i giallo-viola

Pubblicato da: Roberto Viarengo on 26 Maggio 2008

Il terzo appuntamento delle Western Conference Finals 2008 fa spostare la serie in Texas, dove i Lakers, avanti per 2 a 0, avrebbero tentato di sferrarare un attacco decisivo per il passaggio del turno, proprio in casa dei campioni in carica, e dove gli Spurs, avrebbero iniziato ovviamente a far di tutto per riaprire la serie, riportandola magari in parità, prima di tornare in California.


Duncan
Duncan (da nba.com)
L’inizio bugiardo del match, che vedeva il mini parziale con i giallo-viola in vantaggio per 15 ad 8, poteva far credere ad una replica delle prime due partite di questa serie, ma chi ha potuto seguire il match in diretta, ha avuto l’occasione di gustarsi un incontro completamente diverso dai precedenti, con i texani, che dopo aver consegnato agli avversari il primo quarto, terminato 24 a 21 per L.A., da li in poi non hanno più concesso nulla agli uomini di Jackson, andando in vantaggio e restandoci fino al termine del match.
Il secondo, finito in favore dei padroni di casa per 28 a 15, ha detto moltissimo sull’andamento di tutta la partita, con gli Spurs a fare gioco e gli ospiti, nel vano tentativo di rincorrere, peraltro, senza neanche riuscirci. Tanto fu avvertita la mancanza del vero Ginobili nei primi due incontri di queste conference finals, quanto la sua presenza oggi con una prestazione magistrale, che gli ha permesso di trovarsi già con 22 punti a referto prima dell’intervallo e di dare una corposa mano ai suoi nel riaprire la serie. Tra i Lakers pessime le prove di Gasol ed Odom, che sin dall’inizio non sono mai riusciti ad entrare in partita su tutti e due i lati del campo, offrendo il fianco agli avversari, comodi di banchettare tranquilli nel pitturato. Le squadre vanno poi al riposo sul punteggio di 49 a 39 in favore degli speroni.

Con gli ospiti che ad inizio terzo quarto accennano ad una timida rimonta, la risposta di San Antonio non tarda ad arrivare ed i giallo-viola posso davvero ben poco, specie quando ci si accorge che la sfida è davvero un Kobe contro Spurs, con il 24 che trova un minimo appoggio solo in Farmar con il resto della second unit che non lo assiste, e ancor più grave, il resto dello starting five nemmeno. Con i giallo-viola comunque che un minimo d’orgoglio ce l’hanno e soprattutto con i texani a voler tirare un po’ il fiato, la terza frazione si conclude con soli 2 punti di vantaggio dei padroni di casa nel singolo parziale (20-18). Con i Lakers che si riavvicinavano, è stato inspiegabile vedere il 24 ospite seduto in panchina per i primi minuti dell’ultimo periodo di gioco, dove in pratica gli Spurs hanno poi costruito il divario finale che gli avrebbe portati fino al termine. Con l’entrata in campo di Bryant, i tifosi los angelini sono stati sfiorati da un sogno quando hanno visto il loro idolo infilare 3 triple consecutive, ma con la persistente assenza di due giocatori come Odom e Gasol, e scelte difensive a dir poco discutibili, la rimonta è rimasta solo un’utopia, a differenza della reale, convincente e meritata vittoria Spurs per 103 a 84 (34 a 27 SAS, nell’ultimo quarto), che di fatto riapre la serie dando nuova linfa vitale ai texani ed una lezione che non si digerirà facilmente ad L.A..

Per i Lakers solo 3 gli uomini in doppia cifra, con Bryant, miglior marcatore del match al pari di Ginobili, con 30 punti, poi lo spagnolo con 15 e Farmar con 10, solo 7 punti e 11 rimbalzi, con un 2 su 11 dal campo ed un 3 su 8 ai liberi per Lamar. Da segnalare anche il fatto che a Kobe è stato concesso un solo tiro dalla lunetta stanotte, che peraltro non è stato neanche mandato a segno.

Tre anche per gli Spurs gli uomini in doppia cifra che alla fantastica prova dell’argentino (30 pts) con un 9 su 15 dal campo sviluppatosi anche con un 5 su 7 dalla lunga ed un 7 su 7 ai liberi, vanno poi aggiunti i 22 punti e 21 rimbalzi di Duncan, unico del match in doppia doppia, ed i 20 punti di Parker.

Con i californiani ora in vantaggio nella serie per 2 a 1, le squadre torneranno in campo nella notte tra martedì 27 maggio e mercoledì 28, ore 3:00 (ora italiana), quando ancora dall’ AT & T Center di San Antonio, proveranno a darsi battaglia entrambe con lo stesso obiettivo, quello cioè di fare l’ennesimo passo in avanti verso le Finals, il tutto con diretta su SKY Sport 2.




Parole chiave: News , Basket , NBA , Spurs , San Antonio , Los Angeles Lakers , 2007-08 , maggio 2008 , playoff nba 2008 , 26 maggio 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
virtus vetre
Tutti i club