Sito Basket
 

Nba, risultati e commenti del 14-12
Colpo Raptors, Boston inarrestabile

Pubblicato da: Alfonso Alfano on 15th December 2007

Indiana Pacers (11-12)-Toronto Raptors (14-10) 93-104.Sotto di 11 all’intervallo, di 17 durante il terzo quarto, i Raptors riescono a risalire la china grazie a un finale semplicemente fantastico di Jason Kapono, che regala ai suoi la quarta vittoria di fila. Il momento più difficile arriva sul 66-49, a metà della terza frazione, ma un parziale di 0-11 scaturito soprattutto dai 6 punti e 2 assist di Calderon, altro stupendo protagonista del match col career high di 16 assist più 18 punti, rimetteva tutto in discussione. Il primo vantaggio ospite arrivava con una tripla di Kapono a 9 minuti dalla sirena, 80-81. L’ex Heat riusciva a mettere 17 punti nel solo quarto quarto, 6/7 da tre in tutto il secondo tempo. Logica conseguenza il career high con 29 punti a referto. Humphries continua a convincere, altri 17 punti, mentre Bosh sigla una nuova doppia doppia da 22+16r. I Pacers trovano al solito l’ottimo contributo di Tinsley, 19 punti e 10 assist, ma a tradire è stato Jermaine O’Neal: gravato presto di 5 falli non è stato capace di andare oltre i 13 punti e 3 rimbalzi in meno di 30 minuti di impiego. Bargnani soltanto 8 minuti in campo: 2 punti per il mago, frutto dell’unico tiro preso nella partita.
Punti: Dunleavy 23, Tinsley 19; Kapono 29, Bosh 22
Rimbalzi: Murphy 10, Granger 9; Bosh 16, Delfino 7
Assist: Tinsley 10, Dunleavy 5; Calderon 16, Dixon 3



garn
Garnett e Pierce (yahoo.com)
Boston Celtics (18-2)-Milwaukee Bucks (9-13) 104-82.Fino all’intervallo c’è una partita. Poi Paul Pierce&co. decidono che non è il caso di portarla per le lunghe e il gioco è fatto. Season High per Pierce, 32 punti, terzo quarto da 32-15 che ammazza le poche speranze dei Bucks. L’assenza di Allen, fuori ancora per un paio di match, finisce così per scatenare la bandiera dei Celtics, logicamente con più responsabilità al tiro. Garnett fa il suo dovere con 15 punti e 7 rimbalzi, rimanendo meno di mezz’ora in campo, ma l’altro protagonista di giornata è l’altro Allen, Tony, partito in quintetto e autore di una straordinaria prova difensiva su Redd. L’All Star dei Bucks viene limitato a soli 7 punti, evento che non accadeva da 3 anni, e soli 9 tiri presi. Yi registra 10 punti e 5 rimbalzi in 20 minuti. In campo, nel garbage-time, anche il rookie Pruitt, richiamato dalla D-League da Boston: 7 punti il buon bottino di Gabe. 12-0 casalingo dei Celtics: non accadeva da 23 anni.
Punti: Pierce 32, Rondo 17; Williams 14, Simmons 11
Rimbalzi: Garnett 7, Davis 6; Villanueva 7, Yi, Mason 5
Assist: Rondo 8, Garnett 4; Bell 5, Redd 4



Charlotte Bobcats (8-13)-Orlando Magic (17-7) 87-103.Se qualcuno se ne fosse dimenticato, è meglio ricordare che Dwight Howard ha 22 anni. E sta letteralmente dominando. Dimostrazioni continue di potenza, degne del primo Shaq, per un centro destinato a marcare un’epoca, proprio come il suo predecessore ai Magic. Howard mette a referto la ventesima doppia doppia in stagione, primo nella speciale graduatoria, con 33 punti e 18 rimbalzi, tirando fuori Orlando dal minitunnel delle tre sconfitte di fila che avevano macchiato un grande inizio di stagione. La gara è simile, nell’andamento del punteggio, a Pacers-Raptors: gli ospiti sono sotto di 9 all’intervallo, di 13 nelle battute iniziali del terzo quarto: poi prendono il sopravvento le giocate di Howard, 50 punti per Orlando nell’area pitturata e dominio assoluto a rimbalzo, e le triple di Turkoglu, 22 punti, che provocano un maxiparziale di 34-9 in 13 minuti. Stesi i padroni di casa, incapaci di reagire all’ondata Magic. Il dominio assoluto di Howard è comunque la dimostrazione che la dirigenza di Charlotte ha operato bene nella trade che porterà nella Carolina del Nord Nazr Mohammed, e che invece vedrà approdare a Detroit Brezec e Herrmann. Doppia doppia per Okafor da una parte (16+12) e Lewis dall’altra (13+11). Sottotono Gerald Wallace: l’obiettivo estivo di Dallas mette 16 punti, con 6/19 al tiro e 0/6 da tre.
Punti: Felton 18, Wallace, Okafor 16; Howard 33, Turkoglu 22
Rimbalzi: Okafor 12, Wallace 7; Howard 18, Lewis 11
Assist: Felton 6, Wallace 5; Nelson 6, Turkoglu 5



stack
Stackhouse (yahoo.com)
Dallas Mavericks (15-9)-New Orleans Hornets (14-9) 89-80.Incredibile a dirsi, ma tra le due quella che partiva col record migliore era New Orleans. Ma gli Hornets non fanno il miracolo in Texas. Sotto di 8 al rientro negli spogliatoi gli ospiti sono rientrati a pieno regime nel match, riuscendo ad andare anche in vantaggio, evento improbabile visto il primo quarto da 24-11. Un parziale da 16-5 a cavallo tra terzo e ultimo quarto riportava però Dallas in vantaggio con doppia cifra, dimezzato, però, ancora da New Orleans. 83-78 prima del rush finale che ha visto prevalere i padroni di casa grazie alla freddezza ai liberi. Le buone notizie per Avery Johnson arrivano soprattutto dalla difesa: i suoi appelli nei giorni scorsi, alla maggior aggressività in fase difensiva, sembrano essere stati recepiti nel migliore dei modi dai suoi. Bene Jason Terry, ancora in quintetto, con 25 punti. Continua, invece, il momentaccio di Dirk Nowitzki: l’Mvp della scorsa stagione mette soltanto 7 punti, con 2/8 al tiro che, assieme alle partite precedenti, fa 8/23. Paul ne mette 22, doppie doppie di Chandler e Josh Howard.
Punti: Terry 25, Stackhouse 16; Paul 22, Chandler 15
RImbalzi: Howard 10, Nowitzki, Bass 9; West 13, Chandler 11
Assist: Nowitzki 6, Howard 5; Paul, Peterson, West 5


Chicago Bulls (8-13)-New York Knicks (6-16) 101-96 (14-12-07)
Detroit Pistons (16-7)-Atlanta Hawks (10-12) 91-81.E' la terza volta che in un mese e mezzo Pistons e Hawks si trovano faccia a faccia. E per la terza volta a spuntarla sono i "pistoni". Partita ampiamente condizionata dal primo tempo solido dei padroni di casa, che raggiungono il +17 nel secondo quarto, chiuso poi sul +14. Atlanta prova a reagire al rientro sul parquet, ma le giocate di Maxiell, 10 punti, spengono ogni ardore degli ospiti. E' proprio la panchina, ieri notte 25 punti complessivi, il segreto dell'ottimo momento vissuto da Detroit, all'ottava vittoria nelle ultime 10 uscite. Billups, Hamilton e Prince, doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi, i migliori dei Pistons, abili a sfruttare le assenze di Horford e Childress nelle fila avversarie. Joe Johnson chiude a quota 23, Smith ne mette 14 tirando però malissimo dal campo (4/15).
Punti: Billups 23, Hamilton 18; J.Johnson 23, Williams 15
Rimbalzi: McDyess 14, Prince 10; Wright 12, Pachulia 11
Assist: Prince 5, Hamilton 4; A.Johnson, Smith 3

Philadelpia 76ers-Sacramento Kings 89-99
Memphis Grizzlies-Los Angeles Clippers 91-98
Minnesota Timberwolves-Seattle Supersonics 88-99
Portland Trail Blaxzers-Utah Jazz 99-91




Chicago Bulls (8-13)-New York Knicks (6-16) 101-96 (14-12-07)
Il recap video



Golden State Warriors (13-10)-Los Angeles Lakers (13-9) 108-106
Le prodezze del barone regalano la vittoria ai Warriors



New Jersey Nets (10-13)-Cleveland Cavaliers (10-13) 105-97
Il recap



Parole chiave: Basket , NBA , Jason Kapono , flash , Dwight Howard , 2007-08 , dicembre 2007 , 15 dicembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Treviso cos'è?
Tutti i club