Sito Basket
 

 
Spagna e Russia in finale
Tutto come da copione per la Spagna; Lituania eliminata a sorpresa

Pubblicato da: Riccardo Trebbi on 16th September 2007

SPAGNA-GRECIA 82-77.
Parte forte la Spagna con un’alley-oop sull’asse Fernandez-Gasol, ma l’ottima difesa ellenica impedisce ai padroni di casa di volare sulle ali dell’entusiasmo. Zisis e soci arrivano a -4 (10-6), ma Calderon è irresistibile e, supportato da Jimenez e Gasol, porta la Spagna a +6. Il secondo quarto si apre con un 2+1 di Zisis, ma dall’altra parte si fa vedere Navarro che segna da oltre l’arco, riportando i suoi a +6. Il matador spagnolo è però Calderon, che continua a scorazzare per il campo diventando un enigma irrisolvibile per Giannakis.


Jon Robert Holden
Jon Robert Holden (da eurobasket2007.org)
La Spagna è anche precisissima al tiro, e Cabezas segna l’ennesima tripla, quella che vale il +11. Ma il controparziale è dietro l’angolo: Spanoulis prima e Tsartsaris poi permettono alla Grecia di impattare in pochi minuti, e nell’ultima azione del quarto Gasol segna regalando ai suoi i 2 punti di vantaggio con cui gli iberici chiudono il primo tempo. Alla ripresa dei giochi regna l’equilibrio: la gara si fa sempre più avvincente, Navarro e Spanoulis guidano rispettivamente le proprie formazioni; il greco trova anche il preziosissimo aiuto di Vasilopoulos, che infila due triple che valgono il -1 di fine terzo quarto. Momenti di tensione dopo la terza sirena per un fallo non fischiato a Calderon, accenni di rissa fra le due formazioni. La partita si fa quindi più nervosa, e all’inizio della quarta ed ultima frazione è la Spagna a trovare la reazione d’orgoglio, con la tripla di Navarro; ma un tecnico a Rudy Fernandez e una serie di ingenuità permettono alla Grecia di risalire la china e di raggiungere il pareggio a 5’ dalla fine. A 1’40’’ dall’ultima sirena, una schiacciata di Gasol e un contropiede finalizzato alla perfezione da Calderon portano la Spagna a +6, massimo vantaggio del quarto, mandando in delirio la Madrid Arena (sugli spalti anche il campione di tennis spagnolo Nadal). Giannakis chiama inevitabilmente timeout e il minuto di sospensione porta i suoi frutti, dal momento che Zisis e soci si riportano a -2. Ma la processione verso la lunetta premia la Spagna, che vince e raggiunge la finale come da pronostico.


RUSSIA-LITUANIA 86-74.
Partenza incredibile per i russi di Blatt, che nei primi 6’ volano subito a +13 (incredibile il parziale: 16-3) con un Savrasenko precisissimo. La Lituania è in grande difficoltà, fatica ad attaccare e le percentuali al tiro sono pessime anche per i migliori cannonieri gialloverdi. Il parziale si allunga (20-8), quando Jasaitis trova la tripla del -9, ma la Russia risponde con un’altra cannonata dai 6,25 e un canestro dalla media di Holden, che chiude di fatto il primo quarto sul 25-12. La Russia non sbaglia mai, e Khryapa inaugura la seconda frazione con una tripla, seguito dal suo collega Morgunov. Il distacco comincia a farsi interessante per Kirilenko e soci, che sono perfetti anche in difesa (4/14 dal campo per la Lituania fra primo e secondo quarto). I ragazzi di Butautas alzano l’intensità difensiva e Siskauskas apre il parziale di 6-0, chiuso con un’altra tripla rossoblu, questa volta di Holden. Ma la Lituania si è sbloccata e i meccanismi offensivi cominciano a funzionare via via sempre meglio. La tripla di Jasaitis è quella del -10, seguita da un canestro di Siskauskas. Holden è sempre più impreciso, regala tre possessi alla Lituania che ne approfitta mettendo a segno un’altra tripla con Jasikevicius. A 48’’ dalla fine del quarto, Lamonica fischia un doppio tecnico a Savrasenko e Jasikevicius, che da qualche minuto stavano protestando con troppa veemenza. Si va quindi all’intervallo lungo sul 40-33. I primi 3’ del terzo quarto si aprono nel segno della Lituania che si porta lentamente a -3, ma una serie di ingenuità offensive permettono alla Russia di tornare sul +8 con una tripla di Khryapa. Kleiza ricuce con una tripla, ma dall’altra parte Kirilenko schiaccia con il fallo ripristinando la situazione. Siskauskas è immenso, segna 5 punti consecutivi regalando ai suoi il pareggio; inevitabile il timeout di Blatt, che porta immediatamente i suoi frutti: azione perfetta con scarico per la tripla di Kirilenko, che sale in cattedra e combina anche un 2+1 che vale il +6 russo. L’ennesima tripla di un ottimo Khryapa porta la Russia al +11, ma nell’ultima azione del quarto Siskauskas scippa Pashutin e inchioda la schiacciata del -7. A fine terzo quarto il tabellone dice 65-58 Russia. Siskauskas ricomincia da dove aveva finito, infilando la tripla del -4, ma Kirilenko non sta a guardare e segna il nuovo +6, per poi confezionare uno strepitoso canestro e fallo che vale il +9. Kirilenko è incredibile, segna ancora dimostrando perché è uno dei giocatori più affermati dall’altra parte dell’oceano. Siskauskas non ci sta, e segna due triple consecutive che fanno venire i brividi arrivando a quota 30. La sfida fra i due contribuisce a rendere una partita già fantastica ancora più avvincente. La Lituania non riesce a finalizzare tre possessi consecutivi e Holden la punisce con una tripla mortifera (78-69); dall’altra parte, Kaukenas risponde con un’altra tripla, ma sono sempre 8 le lunghezze di vantaggio per i russi. Canestro da una parte, canestro dall’altra, fino a quando Jasikevicius viene stoppato portando di fatto la Lituania a un passo dal baratro (-12 a un minuto dalla fine). L’ultimo giro di lancette è una sarabanda di festeggiamenti rossoblu: suona la sirena, esplode la gioia, la Russia è in finale.




Parole chiave: News , Basket , Nazionali , 2007-08 , settembre 2007 , Europei 2007 , 16 settembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherà Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
sbibbu
Tutti i club