Sito Basket
 

Nobili SBS-Riva 76-65
Cronaca ed interviste

Pubblicato da: Roberto Guenzi, Ufficio Stampa Pall. Lago Maggiore on 5th November 2007

CASTELLETTO TICINO.
Non si ferma la marcia della Nobili SBS Castelletto che, tra le mura amiche del palasport di Castelletto, ha avuto la meglio di Riva del Garda grazie a una quarta frazione da incorniciare.
Solo 11 i punti subiti grazie a una difesa finalmente all’altezza del marchio Nobili e grazie a un superlativo Luciano Masieri, autentico trascinatore della squadra di casa negli ultimi 10’. Per lui 14 punti, 4 rimbalzi, 2 recuperi, 2 falli subiti e 1 assist nei soli 10’ conclusivi che hanno portato alla quarta vittoria consecutiva i ragazzi di Cece Ciocca.

Alla palla a due, per il numeroso pubblico accorso, è subito partita divertente con gioco veloce e alta percentuale al tiro che fanno velocemente lievitare il punteggio. La Nobili è in palla e lo dimostrano gli assist di Ganeto e Masieri per Conti, mentre Riva è tutta nelle triple iniziali di Paleari e Gambi (6-6 dopo 2’30”). Le difese nulla possono contro le altissime percentuali di tiro, ma ne giova lo spettacolo. A metà tempo siamo sul 16-9 dopo una tripla di Ganeto, mentre lo strapotere di Conti sotto i tabelloni gli procura 7 punti nella prima frazione. Le distanze si mantengono invariate grazie a Mariani e Bianchi che rispondono dalla lunga alle triple di Bazzoli. Quarto che termina quindi sul 24-20 dopo i Liberi di Paleari e Fanchini nell’ultimo minuto.
La partita sembra poter essere saldamente nelle mani di Castelletto, ma Bazzoli non ci sta e la sua
tripla riporta subito in scia gli avversari che non molleranno piĂą la compagnia fino al quarto conclusivo.
La partita risulta essere più fallosa e la difesa messa in mostra a Venezia non trova i medesimi meccanismi, tra le mura amiche. In questa maniera Riva riesce a mantenere le distanze invariate (29-27 a metà frazione) sempre attingendo in maniera cospicua dalle mani di Paleari e Bazzoli. La tripla di Parente a 1’20” dalla pausa lunga da fiato al tifo di casa e 4 punti di vantaggio (39-34) che verranno mantenuti fino ai secondi conclusivi quando Paleari accorcia per il -2 di fine frazione.
Tutto si ripete in maniera identica al rientro dagli spogliatoi, quando Conti e Mariani puliscono i
tabelloni sia in difesa che in attacco, quando un tap in del secondo porta il punteggio sul 47-42 dopo
3’30” di gioco, massimo vantaggio interno dopo il positivo avvio di partita. Da qui in poi un lento
recupero degli ospiti permettono di giungere al pareggio sul 49 pari, dopo la tripla di Bazzoli, quando al termine della frazione mancano ancora 2 minuti di gioco. Rincara la dose Borsato emulando il compagno
per il +3 ospite, a cui risponde la prima tripla del quarto di Parente. Mancano ancora 2 possessi che si
concludono con i liberi realizzati da Paleari e l’azione che, a conti fatti, risulta essere la chiave di volta
della partita. Rimessa Nobili a 2” dalla fine, palla a Parente che dopo aver raggiunto la metà campo tira la bomba da 15 metri che vale il +1 a fine quarto e una carica emotiva tutta da utilizzare per il proseguo.
E così è fatto. Salgono in cattedra Parente per la regia, e Masieri ad attore protagonista. Il parziale che lancia la fuga è segnato da 12 punti consecutivi dell’ala e dalla zona preparata da coach Ciocca, che letteralmente a tolto il fiato ai giochi ospiti. Si giunge così sul punteggio di 67-54 che esalta i tifosi e i giocatori in campo. Il resto risulta essere un controllo difensivo su Paleari e Bazzoli, mine vaganti per tutto l’incontro ma ben limitati nel quarto conclusivo, e alla giusta scelta dei giochi offensivi che generano tiri ad alta percentuale. La tripla di Bianchi e il giusto tributo del pubblico al momento del cambio per Masieri, sono la giusta conclusione dell’incontro.
Vittoria fondamentale, perchè ottenuta con caparbietà a con fatica che testimoniano la positiva prestazione degli ospiti, ma che ancora una volta mettono in mostra lo spirito battagliero entrato nel DNA
della Nobili SBS.
Il primato in classifica è la giusta ricompensa per quanto fatto fin’ora, ma il difficile deve ancora
arrivare e il primo ostacolo si chiama Treviglio, scivolata ad Asti, che accoglierĂ  con il coltello fra i denti Loro e compagni nella partita di settimana prossima.

Castelletto: Rossetti, Loro 2, Bianchi 6, Masieri 19, Cisse 6, Blardone ne, Mariani 6, Ganeto 6,
Conti 20, Parente 11. All. Ciocca
Riva: Fanchini 9, Gambacorta 3, Fornasari ne, Borsato 9, Bazzoli 17, Pastori 1, Giroldi, Caceres 2,
Paleari 24, Bumbi ne. All. Rusconi
Arbitri: Riosa, Vanni Degli Onesti
Note: 5 Falli Pastori (R)

Paolo Ballarin


Le interviste di Roberto Guenzi:
S. Ferraglia (Vice all. Garda Cartiere): “Purtroppo dopo tre quarti giocati in maniera egregia abbiamo pagato quella che è l’esperienza e la fisicità dei lunghi della squadra di Cesare Ciocca. Di fronte a giocatori come Masieri e Conti qualcosa si deve pagare e nell’ultimo quarto questa differenza è stata lampante, anche perché eravamo privi di Carpi, a casa febbricitante, e, nel momento decisivo, di Pastori uscito per falli nel terzo periodo. Ci è mancato l’apporto di Gambacorta che nelle altre gare aveva sempre fatto meglio. Affrontare una squadra come Castelletto Ticino che viene da tre vittorie era difficile e nell’ultimo quarto i ticinesi, dopo la tripla a fil di sirena di Parente, erano entrati in campo molto carichi”.

C. Ciocca (All. Nobili SBS): “Io do molti meriti a Riva del Garda, per trenta minuti hanno trovato buoni canestri, spesso al limite dei 24 secondi e con le mani in faccia dei nostri difensori. Noi bravi a rimanere concentrati per tutta la gara anche quando gli ospiti ribattevano colpo su colpo. Nell’ultimo quarto abbiam difeso bene, col giusto atteggiamento e con intensità e abbiamo fatto nostra la partita, soffrendo come in ogni incontro di B1. E’ normale che squadre come Modena o come la stessa Riva vengano a giocare qui un po’ come noi siamo andati a giocare a Venezia, sereni e liberi di testa. Per trenta minuti è stata una gara equilibrata poi è emersa la nostra forza dal punto di vista difensivo e preso il vantaggio abbiamo condotto in porto la vittoria con tranquillità. Il pubblico è stato straordinario, merito alla curva, ma non solo, perché tutto il palasport ha spinto i ragazzi alla vittoria. Sono una componente fondamentale specialmente per alcuni giocatori, Masieri in primis che difatti ha disputato un ottimo ultimo quarto. In attacco siamo andati abbastanza bene, anche se in alcune occasioni potevamo giocare più di squadra, ma i nostri esterni sono giovani e alla prima esperienza in B1 e sappiamo che possono commettere questi errori. Noi non guardiamo le altre, ci sono formazioni destinate a stare davanti a noi (Casalpusterlengo), mentre il nostro obiettivo era e rimane il playoff, poi chiaramente non ci tiriamo indietro e entreremo in campo per vincere tutte le partite. Anche domenica prossima a Treviglio proveremo a fare bottino pieno contro una squadra fortissima. Mie sensazioni? Non voglio fare dichiarazioni retoriche, a Treviglio ho fatto tutto quello che si poteva fare, dall’istruttore minibasket al coach della prima squadra, sono di Treviglio e ci ho lavorato 25 anni, ma sarà mio compito restare freddo e concentrato nonostante vi siano tutte le condizioni affinché io non lo sia”.

Luciamo Masieri (Gioc. Nobili SBS): “Sono contento perché la prima di campionato non stavo bene, ma nelle due successive non ho giocato da Masieri e stasera mi sono rifatto. Mi sono impegnato tanto in allenamento, è una squadra nuova e credo che stiamo facendo bene, però mi rendevo conto di non star rendendo al meglio, la società e l’allenatore mi han preso per dare punti, rimbalzi, difesa… Quando all’ultimo quarto ho visto che eravamo pari ho dato il massimo anche perché Riva si è dimostrata una buona squadra. Noi rispettiamo tutti perché non abbiamo ancora vinto niente. Parente ha messo una delle “sue” triple, in allenamento le prova sempre! Un canestro del genere ti dà grande carica.
Treviglio? E’ una grande squadra che lavora da tanto tempo assieme e sarà un piacere anche ritrovare Ariel (Amaretti) con cui ho giocato e che rispetto molto. Noi andiamo lì da capo-classifica, senza paure e con un allenatore che li conosce molto bene. Noi rispettiamo tutti, ma non abbiamo paura di nessuno”.





Parole chiave: News , Basket , Castelletto Ticino , 2007-08 , novembre 2007 , 5 novembre 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo č obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdě

Legabasket
TEMPO DI SEMIFINALI PER BENETTON BASKET
Gara #1 di Montepaschi Benetton Basket si giocherŕ Sabato30

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la societŕ comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
ECCO IOANNIS KALAMPOKIS, MISTER AGGRESSIVITA'
ESORDIO GIOVEDI' ALLE 20.30 AL PALAVERDE CONTRO TERAMO

Legabasket
REEBOK EUROCAMP 2009 UN PONTE PER IL DRAFT NBA
6/8 GIUGNO A LA GHIRADA, TREVISO

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Sondaggi
Mercato
Chi sarŕ il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantů)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I piů grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I piů grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv č il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno piů segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
bebez fc
Tutti i club