Sito Basket
 

Miami Heat-Chicago Bulls 79-92 (0-4)
Serie già chiusa: Heat incredibilmente a casa

Pubblicato da: Paolo Smaldone on 30th April 2007

Non accadeva dal 1957 che la squadra detentrice dell'anello NBA uscisse, senza vincere nemmeno una gara della serie, al primo turno dei play-offs. Allora furono i Philadelphia Warriors a soccombere per 2-0 contro i Syracuse Nationals (ultimo precedente riferito ai campioni NBA usciti al primo turno è quello dei San Antonio Spurs nella stagione '99/2000, che persero contro i Phoenix Suns per 3-1), oggi, invece, è toccato a Miami, sconfitta da Chicago 4-0. I Bulls, non si affacciavano al secondo turno del post-season dal 1998, anno in cui, guidati da sua maestà Michael Jordan e da Coach Phil Jackson, si sbarazzarono dei Nets 3-0, andando poi a vincere il titolo (ultimo in casa-Chicago).


Ben Gordon
Ben Gordon (da yahoo.com)
Ora a Coach Pat Riley e ai suoi non resta che rimandare ogni ambizione alla prossima stagione; Chicago,invece, va per la sua strada e, fra ricordi e speranze, pensa già al secondo turno dove incontrerà Detroit, prima in Eastern Conference, già battuta tre volte su quattro in regular season. Partita a due facce: nel primo tempo netto dominio dei padroni di casa; ripresa totalmente ad appannaggio della compagine ospite. Nel primo quarto, infatti, partenza-razzo per gli Heat, che sfruttando l'ispirazione di D-Wade, autore di 5 assist, hanno finalizzato le proprie azioni con O'Neal e Haslem, rispettivamente 8 e 6 punti nei primi 12 minuti.


Più lento, invece l'avvio per i Bulls, sostenuti, in attacco, dal solo Ben Gordon, a segno con 2 triple e 4 tiri liberi, per un totale di 10 punti ai quali si aggiungono 2 sontuosi assist. Situazione leggermente più equilibrata nei secondi 12 minuti di gara: Miami, sospinta incessantemente da Wade, 7 punti e 2 assist nel periodo, e Mourning, 8 punti, ha tenuto alto il ritmo gara; Chicago, più cinica, ha sfruttato tutte le occasioni presentatesi, agendo prevalentemente in contropiede, con Deng abilissimo a penetrare nella difesa avversaria e con Hinrich, come al solito, in veste di assistman.


Shaquille O'Neal
Shaquille O'Neal (da yahoo.com)
Al ritorno in campo dall'intervallo lungo, gli Heat sono calati vistosamente sul piano del gioco, depauperando, in un minuto e mezzo, i 4 punti di vantaggio acquisiti nel primo tempo. Il team della "Wind City" ha attaccato per tutto il terzo quarto: Luol Deng a segno con ben 10 punti è stato il vero trascinatore; fonamentali le 2 triple di Chris Duhon che hanno consentito ai Bulls di andare all'ultimo intervallo in vantaggio di 4 punti.


Nell'ultimo periodo di gioco, sostanziale situazione di stallo, fino a 7 minuti dal termine, quando, spinti in avanti dalle iniziative del trio Deng-Gordon-Wallace, gli ospiti hanno fatto valere la maggiore precisione in fase realizzativa, allungando definitivamente il passo e portando a casa una delle più importanti vittorie, se non la più importante, degli ultimi anni. Vani, dunque, gli sforzi degli Heat che, nonostante non abbiano demeritato, sono usciti sconfitti dal parquet: da sottolineare la stupenda prova di James Posey, che attenendosi alle istruzioni tattiche di Coach Riley ha curato principalmente la fase difensiva, catturando ben 18 rimbalzi, di cui 17 sotto il proprio canestro. Ora ai tifosi di Chicago non resta che attendere le semifinali di conference...lo spettacolo continua!


Best Scores

Chicago Bulls: Ben Gordon 24 punti e 4 assist; Loul Deng 22 punti e 12 assist; Ben Wallace 13 punti e 11 rimbalzi; Andres Nocioni 11 punti e 5 rimbalzi.

Miami Heat: Dwyane Wade 24 punti, 5 rimbalzi e 10 assist; Udonis Haslem 8 punti e 10 rimbalzi; James Posey 5 punti e 18 rimbalzi; Shaquille O'Neal 16 punti e 7 rimbalzi.




Parole chiave: Chicago , News , Basket , NBA , Bulls , Heat , Miami , 2006-2007 , aprile 2007 , 30 aprile 2007 , playoff nba 2007




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Basket
L’Harem pronta per la sfida alla Dinamo
La gara n°664 valevole per gara1 delle semifinali play-off si giocherà domenica 17 maggio

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
rem&coldplay
Tutti i club