Sito Basket
 

 
Italiani d'America
La seconda settimana dei "nostri" Nba

Pubblicato da: Andrea Zunino on 11 Novembre 2008

Smaltita l’emozione dell’esordio i nostri tre ragazzi nella Nba hanno appena concluso la seconda settimana di partite. Tutte le franchigie stanno iniziando in questo periodo a delineare meglio le proprie rotazioni e i giocatori a capire qual è il proprio ruolo all’interno delle squadre. Per i nostri tre questi discorsi in effetti sono un po’ più complicati, con il solo Bargnani che sembra ormai abbastanza sicuro di avere acquisito un minutaggio importante nei Raptors di coach Mitchell. Nonostante molti problemi anche le quotazioni di Belinelli sembrano comunque in rialzo, mentre per il Gallo ci sono grosse difficoltà.


bargnani
Andrea Bargnani
Dicevamo dei miglioramenti di Beli: in effetti, pur senza nessuna prestazione esaltante, Marco sta iniziando a calcare il parquet con un briciolo di continuità, seppur sempre con minutaggi piuttosto ridotti. Dopo i 3 punti messi a segno a Memphis di cui avevamo parlato la scorsa settimana la guardia bolognese è infatti scesa in campo in tutte e tre le partite successive, andando sempre a referto e con minutaggio in crescita. Nella vittoria contro Denver ha giocato 4 minuti, mettendo a segno due punti, frutto di un jumper dalla distanza. Nella partita successiva, un’altra sconfitta contro Memphis, questa volta subita a domicilio, per la prima volta l’ex fortitudino viene inserito con un certo criterio nelle rotazioni, giocando cinque minuti nel secondo quarto, cinque nel terzo e anche i 30 secondi finali, quando Nelson aveva bisogno di tutti i suoi tiratori. In attacco Beli è impreciso, sbaglia due piazzati e due liberi, ma sigla due punti grazie a un layup: al contrario di quelle che sono le sue caratteristiche peculiari si fa invece notare in difesa, dove prende con discreta efficacia prima Mayo e poi Gay. Minutaggio ancora in crescita, con 11 minuti totali, nell’ennesima disfatta dei Warriors, a casa dei Kings. Beli segna tutti i suoi punti nel primo tempo: 7 punti frutto di un ottimo 3/5 al tiro, con una realizzazione dall’arco. Nel secondo tempo, in cui i Kings sono in netto vantaggio, Marco si prende solo un tiro, sbagliandolo. Se da un lato non ha sfruttato l’occasione di mettere su cifre un po’ decenti, bisogna dire che Nelson gli ha voluto evitare imbarazzanti minuti di garbage time, fatto che potrebbe essere segno di un ingresso definitivo di Beli nelle rotazioni “che contano” di Golden State. Da segnalare anche i primi rimbalzi (3) e il primo assist in stagione raccimolati da Belinelli in questa partita.
Passiamo ad Andrea Bargnani: per il Mago continua la tradizione di questo inizio stagione di giocare alternativamente una partita alla grande e una molto meno positiva subito dopo. Nella sconfitta interna di mercoledì scorso contro Detroit si dimostra un vero cecchino in attacco, tirando con 5 su 6 dal campo e segnando due triple con due tentativi da oltre l’arco. Alla fine per lui ci sono 12 punti, 4 rimbalzi e l’ormai consueta stoppata. Un po’ meno bene la partita seguente contro gli scatenati Hawks di inizio stagione, che infliggono a Toronto un’altra sconfitta. Andrea gioca tanto (26 minuti), ma segna solo 9 punti e soprattutto non riesce mai, insieme ai suoi 2 compagni Bosh e O’Neall, a mettere in difficoltà i lunghi e i penetratori di Atlanta, che domina a rimbalzo e tira con percentuali superiori al 50%. Riscatto assoluto invece nella vittoria contro Charlotte, dove Andrea torna a giocare sui livelli strepitosi della partita contro i Warriors: 18 punti, 5 rimbalzi e 3 stoppate sono un tabellino di per sé invidiabile, ma quello che conta di più è che il Mago è stato il protagonista assoluto della rimonta dei Raptors nel terzo quarto, riuscendo a dare una grossa scossa alla partita in uscita dalla panchina, con grande aggressività in difesa, a rimbalzo e nelle penetrazioni e coi tiri dalla distanza (3/5 alla fine). Le dichiarazioni di Mitchell nel post partita sono la ciliegina sulla torta: “Andrea è un giocatore che deve toccare spesso il pallone. Ha fatto tante buone cose in difesa, poi ha iniziato a mettere anche dentro il pallone. Quando questo succede fa la differenza perché si aprono tanti spazi nel nostro gioco offensivo”. Nella notte però c’è stato l’ennesimo piccolo passo indietro di Bargnani: tre falli commessi velocemente nel primo tempo, tanta panchina, un solo canestro e il quarto fallo nel terzo quarto. In totale Andrea resta in campo per soli 11 minuti, con 2 punti e un brutto 1 su 4 dal campo. Per il Mago quindi una settimana piuttosto speculare alla prima, con ottime cose alternate a prestazioni opache. Resta la soddisfazione di un atteggiamento sempre molto aggressivo e dei grossi miglioramenti a rimbalzo e soprattutto nel gioco spalle a canestro.
Infine è il turno di Gallinari. Come detto le notizie che lo riguardano sono tutt’altro che positive. Mentre D’Antoni sta già facendo vedere i primi risultati positivi del suo lavoro coi Knicks, che hanno cominciato la stagione con un positivissimo record di 4 vinte e 2 perse, Danilo non è più riuscito a mettere piede in campo, causa i problemi alla schiena di cui abbiamo parlato la settimana scorsa che continuano a non migliorare. Prima della vittoria di New York contro Utah Gallinari ha addirittura dichiarato di non riuscire a riposare a causa del dolore, tanto che sembra molto probabile un altro stop forzato anche dagli allenamenti.





Parole chiave: News , Basket , NBA , Danilo Gallinari , Marco Belinelli , Andrea Bargnani , Focus , 2008-09 , novembre 2008 , 6 novembre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

NBA
LAKERS CAMPIONI PER LA QUINDICESIMA VOLTA!
Orlando Magic sconfitti per 4 a 1. Decisivo Bryant.

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

News
JOIN THE GAME – ALICE CUP, I VINCITORI DELLO SCUDETTO 3 vs. 3
FINALI A JESOLO DAVANTI A 2.500 PERSONE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
I PLAY OFF INIZIANO
MARTEDì 19 GARA 1 AL PALAVERDE

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
crash taranto basket
Tutti i club