Sito Basket
 

Torres è della Fortitudo
Denham Brown nuovo acquisto di Cantù

Pubblicato da: La Redazione on 21st August 2007

E’ arrivato anche l’ultimo colpo del mercato biancoblù, il tassello che completa il roster della squadra 2007/2008. La Fortitudo Pallacanestro comunica di aver firmato il giocatore venezuelano Oscar Torres, guardia-ala di 195 cm nato a Caracas il 18 dicembre 1976. Un realizzatore naturale, inarrestabile in penetrazione ma anche dotato di un tiro mortifero da qualsiasi distanza, Torres si è costruito una solida carriera internazionale anche per le qualità di tenacia difensiva, ad esempio andando “in missione” anche sul playmaker avversario, e per l’estrema duttilità tattica, che lo vede partire da guardia per aprirsi in ala-piccola o andare spalle a canestro in ala-forte. Oscar Josè Torres Martinez ha firmato con la Fortitudo un contratto con formula di 1+1 e sarà a Bologna non appena ottemperate le pratiche per il visto, per sottoporsi alle visite mediche e raggiungere la squadra in ritiro a Cavalese. Indosserà la canotta n. 8, quella di Marco Belinelli che, curiosamente, a Golden State ha scelto il n. 18 che fu proprio quello utilizzato ai Warriors da Torres.

MAZZON: “L’UOMO-SQUADRA CHE CI COMPLETA”
Il commento del coach biancoblù sull’ingaggio di Torres

Nella scelta della Fortitudo di firmare Oscar Torres, sicuramente ha inciso tantissimo il fatto che il suo allenatore a Napoli fosse stato Andrea Mazzon, che dunque conosce alla perfezione il giocatore e (soprattutto) la persona. Non bastasse questo, sarebbe bastato per etichettarlo col marchio “doc” il fatto che il fortissimo attaccante venezuelano sia stato fortissimamente voluto nella seconda parte della scorsa stagione da un coach difensivo quale Ettore Messina al CSKA Mosca per sostituire l’infortunato Vanterpool, strappando poi la conferma fino al termine della stagione dimostrandosi un’arma tattica di notevole importanza anche in una corazzata di tale portata, e disputando da protagonista la finale di Eurolega di Atene contro il Panathinaikos. Firmato poi dal CSKA Siskauskas, ecco che Torres è tornato sul mercato: con offerte importanti ancora dalla Russia, ma anche dalla Turchia e da altri paesi europei, ma a quel punto il giocatore ha scelto di tornare in Italia e sposare il progetto di ricostruzione della Fortitudo, spinto anche dal fatto di ritrovare Mazzon in panchina. E proprio il coach biancoblù commenta l’ufficialità del suo ingaggio: “La prima cosa che voglio dire di Oscar è che un giocatore di elevatissime qualità umane, nonché un grande uomo-squadra. Ha eccellenti qualità fisico-atletiche ed anche sul piano del carattere rientra assolutamente nel nostro progetto di avere giocatori con grandi motivazioni e grande voglia di far parte di questa Fortitudo. E’ questo in particolare che ci ha convinti di lui, che non è solo un grande attaccante ma anche un ottimo difensore, capace di marcare chiunque, dal play all’ala-forte. E’ il giocatore che ci completa e siamo molto felici di poterlo avere con noi”.


TORRES, ULTIMA FERMATA AL CSKA MOSCA
Ha giocato la finale di Eurolega contro il Panathinaikos

E’ proprio sotto la guida di Andrea Mazzon che Oscar Torres ha giocato a Napoli arrivando nel febbraio 2003 – direttamente dalla NBA, per sostituire Kris Clack con 13.8 punti e 5.1 rimbalzi in 19 gare – e guadagnando la riconferma per la stagione 2003/2004 (14.7 punti e 4.9 rimbalzi su 39 gare. Nel suo passato, la crescita e l’esplosione sul parquet nel suo Venezuela con i colori del Marinos de Oriente (14.3 punti e 3.4 rimbalzi nel 1998/1999), quindi nel 2001/2002 arriva l’NBA ed un contratto dagli Houston Rockets, viaggiando a 4.2 punti e
3.3 rimbalzi su 25 gare. L’anno successivo lo vede passare ai Golden State Warriors, gioca 17 gare con 3.1 punti di media, quindi a febbraio la decisione di approdare in Europa, scegliendo l’Italia e Napoli per terminare la stagione e disputarvi l’intera successiva. Dall’Italia alla Russia, approdando nel
2004/2005 al Kimkhy Mosca con 13.4 punti e 6.3 rimbalzi di media in campionato e 15.6+6.8 in Fiba Cup, per restarvi anche l’anno seguente (11.0+5.3 in Russia, 13.5+6.6 in Europa) e nella prima parte della scorsa stagione (11.0+4.8 e 9.1+2.6 in Uleb Cup), per poi passare al CSKA Mosca con cui segna 9 punti più 4.4 rimbalzi in campionato (con un fantastico 46% dall’arco) più 8.7 punti e 4.6 rimbalzi in Eurolega (facendo ancor meglio, con il 48.3% dall’arco) segnando 9 punti nella finale di Atene contro il Panathinaikos.


LA FORTITUDO E’ PARTITA PER CAVALESE
Squadra in ritiro, definite le prime due amichevoli ufficiali

Puntuale alle 16.30 di questo pomeriggio è partito dal PalaDozza di Bologna il pullman della Fortitudo. Con destinazione Cavalese, dove la squadra biancoblù svolgerà il ritiro di preparazione alla nuova stagione da domani al 31 agosto.
Ai giocatori della prima squadra si sono uniti i giovani Sanguinetti, Borra, Fratini, Somvi, Chiarini e Fin, ed inoltre Riccardo Cortese che ha esaurito a giugno il percorso delle giovanili e firmerà ora con la Fortitudo il proprio primo contratto da professionista, venendo inserito nel gruppo della prima squadra. Terminato il ritiro a Cavalese, la Fortitudo si trasferirà il 31 sera a Bormio, dove nei due giorni seguenti disputerà due amichevoli ufficiali: il 1° settembre nella palestra di Tirano contro Cantù (alle 17.30) ed il 2 al Pentagono di Bormio contro Avellino (alle ore 21). In attesa di veder arrivare a Bologna Horace Jenkins (nei prossimi giorni) ed Oscar Torres (in quelli immediatamente successivi) per poi raggiungere la squadra a Cavalese, sono stati definiti anche i loro numeri maglia. Ecco dunque il nuovo elenco completo: 4 Jenkins, 5 Nelson (32 in Uleb Cup), 6 Mancinelli, 7 Cittadini, 8 Torres, 9 Lamma, 10 Cavaliero, 11 Cortese, 12 Janicenoks, 13 Kesicki, 15 Thomas, 17 Calabria (43 in Uleb Cup).


Torres
Torres
La Pallacanestro Cantù ha ingaggiato in data odierna il giocatore canadese Denham Brown, ala piccola di 1.98 nato a Toronto, Canada, il 6 gennaio 1983. Il giocatore nella scorsa stagione, la prima da professionista dopo il college, ha giocato nella D-League con la maglia dei Tulsa 66ers con la quale ha giocato 42 incontri alla media di 18,6 punti e 5,4 rimbalzi in 35’, aggiungendo medie eccellenti come il 46,5% dal campo, il 43,3% da tre punti ed il 78,4% ai liberi.
In precedenza aveva giocato per quattro stagioni con UConn vincendo il titolo NCAA del 2004. Nella sua ultima stagione con la maglia degli Huskies ha fatturato 10,7 punti e 4,4 rimbalzi.
Lo scorso anno, terminata la stagione nella D-League, ha chiuso l’anno con il Galatasary in Turchia. Brown è membro della Nazionale canadese.




Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Teramo , Siviglia Wear , Tisettanta , Cantù , 2007-08 , agosto 2007 , 21 agosto 2007 , Denham Brown , Climamio , Fortitudo Bologna , Oscar Torres




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
La Raza Silente
Tutti i club