Sito Basket
 

 
Il punto sulla Fortitudo
Tra Basile e le giovani promesse

Pubblicato da: Emanuele Parisini on 2 Luglio 2008

Basile
Basile
No! La Virtus di sicuro non sarà nel futuro di Basile, almeno dalle prime parole seguite all’offerta del patròn di Casalecchio. È un´offerta che non si sente di accettare, a parole sue nemmeno se fosse dieci volte superiore a quella arrivata dalla Fortitudo, la proposta di Savic sarà la prima che prenderà in considerazione, ma non sarà l’unica, Roma ci crede. Valuterà tutte quelle che arriveranno, esclusa quella della Virtus a quanto pare.
Capitolo giovani promesse: Nicolò Melli, ala di 2.04, classe 1991, considerato il prossimo italiano che sarà scelto al draft NBA, è l´oggetto del desiderio di molte big non solo italiane, ma europee che vorrebbero prelevarlo da Reggio Emilia dove si è messo in mostra. Melli però vorrebbe anche continuare gli studi, così al momento le due opzioni più probabili sembrerebbero Milano, che può offrire di più (la Pallacanestro Reggiana non vuole contropartite tecniche) e Bologna.
Per il ruolo di Ala forte torna d’attualità il nome di Tadija Dragicevic, vecchio pallino di coach Sakota, scelto al draft NBA al secondo giro col numero 53 da Utah Jazz.
Altri nomi interessanti dal draft col numero 45 Goran Dragic dai San Antonio Spurs, play-guardia di 1.92 cm per 88 kg, la scorsa stagione ha giocato nel suo paese natale nell’Olimpia Lubiana, allenato da Mehmet Becirovic (papà di Sani), ma il suo cartellino è di proprietà, già da due anni, del Tau Vitoria che ha deciso di girarlo in prestito ad una squadra che gli permettesse di giocare con continuità in campionato (30 min., 12.7 pti, 4 ass, 2 rec, 62% da 2 e 43% da 3!) e gli desse la vetrina dell’Eurolega. E’ un giocatore moderno, veloce, nonostante sia abbastanza alto, con un buonissimo tiro dalla distanza, un buon jump shot ma con una spiccata capacità di spaccare in due le difese con entrate veloci ed efficaci. Per alcuni aspetti ricorda il primo Marko Jaric.
Col numero 44 Utah Jazz ha scelto Ante Tomic centro del KK Zagabria, nato nel 1987, 217 cm, assomiglia a: Dalibor Bagaric. La sua indubbia mobilità orizzontale abbinata ai tanti centimetri e le sue mani raffinate ne fanno uno dei giovani più interesanti dell’altra sponda dell’Adriatico, ma la consistenza fisica e l'intensità sono inconsistenti per gli standard NBA, tanto da creargli problemi in area persino in Croazia contro avversari non proprio irresistibili. Tra qualche anno e con 15/20 chili di muscoli in più, è sicuramente un possibile prospetto a stelle e strisce.
Il lituano Martynas Gecevicius, guardia tiratrice di 193 cm per 85 kg, del 1988 è il classico giocatore con tanti punti nelle mani, buono nelle penetrazioni, ma con una spiccata propensione al tiro dalla lunga, un pò alla Belinelli per intenderci. Gli scout americani lo seguono già da 4 anni. E’ cresciuto cestisticamente nella scuola basket del grande campione liutano Marciulonis, ha giocato l’ultima stagione nel Lietuvos Rytas, con il quale ha esordito prima in Uleb Cup e quest’anno in Eurolega (8 punti in 20 minuti, con 0/1 da due e 2/5 da 3 e un 2/2 dalla linea della carità). A livello giovanile ha fatto tutta la trafila delle nazionali lituane, giocando nell’Under 16, l’U-18 e l’U-19, sia agli europei del 2003, del 2004, del 2005 e del 2006 (dove vinse la medaglia d’argento), che ai mondiali Under 19 del 2007 (oltre 19 punti di media con il 40% dalla linea dei 6.25). Nel campionato lituano sta faticando a crescere, in quanto il livello medio delle squadre è molto basso e coach Trifunovicius pratica una rotazione molto ampia con 11 diversi giocatori. Ciononostante, si distingue per impegno e statistiche sempre degne di nota (22 minuti di media a partita, 9 ppg, 2.8 rpg, 37,5% da 3 punti, 83,3% ai liberi e 2.6 apg). Il neo del giocatore è che insiste troppo sul tiro da 3 punti, e questo lo porta ad essere un giocatore facilmente raddoppiabile e molto prevedibile, ma ha grandi margini di miglioramento per diventare un giocatore dal potenziale devastante in Europa e probabilmente presentarsi al Draft 2009 con serie possibilità di essere chiamato nel primo giro.
Uros Tripkovic 1.97 Point Guard 1986, l’esterno del Partizan che Danilovic in un’intervista del 2005 (allora aveva poco più di 18 anni) considerava il suo erede, con queste parole «Ha un talento smisurato e una classe purissima. Mi rivedo nel suo modo di giocare, anche se alla sua età non ero così bravo. Deve crescere e deve farlo qui in Europa. Perciò lo proteggo dagli scout e dagli agenti che vorrebbero mandarlo subito in America. Sarò per Tripkovic quello che coach Vujosevic è stato per me: un padre e un fratello maggiore. Così sono diventato Danilovic».




Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Fortitudo Bologna , 2007-08 , UPIM , luglio 2008 , 2 luglio 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
BENETTON BASKET A NAPOLI
Ancora in trasferta la Benetton Basket che affronterà la Martos Napoli

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate. Vol. 2

NBA Live 07 per PSP

NBA. I giganti del campionato NBA

NBA. Le cento migliori azioni

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
La Raza Silente
Tutti i club