Sito Basket
 

Fortitudo, altro buon test
Battuta nettamente la Cimberio Varese

Pubblicato da: Sito ufficiale fortitudo.it on 21 Settembre 2008

E’ una Fortitudo spumeggiante, quella che ritrova il campo una settimana dopo Riva del Garda, e mostra di avere nuovamente ossigeno ed energia, che là erano mancati complici le tante assenze. Stavolta ci sono Mancinelli e Cittadini, e c’è pure Barron che riassaggia il parquet per la prima volta dopo lo stop contro la Reggiana di due settimane fa. Resta invece in borghese Slokar, mentre
da lunedì anche Achara si unirà al gruppo, che finalmente potrà dirsi completo. Il primo atto del Memorial Pirazzi di Verbania regala comunque una Fortitudo da corsa, con un terrificante Jamont Gordon – 33 punti, dei quali gli ultimi 16 della Effe in fila nell’ultimo quarto! – ed un ispiratissimo Matteo Malaventura dall’arco dei 6,25 (6/8). Ma in realtà c’è tanta sostanza anche dagli altri, da Huertas che spinge bene i ritmi e pensa prima a far girare la squadra e poi a segnare, a Forte che attende la forma migliore concentrandosi su difesa e assist e dando così una dimensione ulteriore alla squadra, a Woods che gioca concentrato alternando fioretto e sciabola, a Mancinelli e Cittadini che… non
riuscivano proprio più ad aspettare, e sapientemente coach Sakota li ha fatti partire in quintetto. Tanti i flash positivi raccolti dal coach, che non guarda al punteggio finale ma al body language dei 40’ di gioco precedenti, così come tanto resta il lavoro che vuole compiere in palestra insieme alla squadra nelle prossime settimane, perché quello visto stasera è solo un assaggio di un potenziale straordinario, tutto da tirare fuori.
LA CRONACA. Verbania, Memorial Pirazzi. Nella prima semifinale la spunta la NCG
Cantù (all'ottavo successo consecutivo in una pre-season senza macchia)
sull'Armani Jeans Milano per 73-63. Ora tocca a Fortitudo e Varese
fronteggiarsi. Il quintetto d'avvio biancoblù vede Sakota schierare Huertas,
Forte, Malaventura più i due azzurri Mancinelli e Cittadini, di rientro dalla
tournee azzurra che ha lasciato più amaro che altro. La partenza è lanciata:
subito un 13-5, con tre triple in striscia di Forte, Malaventura e Cittadini,
ed è proprio dall'arco che la Fortitudo scrive poi il massimo vantaggio con il
+11 del 22-11, di nuovo con Malaventura (al 6'). Una nuova sequenza offensiva
firmata da Forte, Malaventura, Cittadini e Mancinelli irretisce la difesa
varesina, portando il dato dall'arco dei 6,25 ad un formidabile 6/7. A 37"
dalla prima sirena entra in campo Barron, in recupero dopo il lungo stop per il
problema alla caviglia, mentre il punteggio si assesta sul 26-15. Sakota dà
spazio alle rotazioni, ora tocca agli USA. Ed è ancora una Fortitudo che
sprizza grande energia in attacco, ma allo stesso modo anche la difesa per
quanto non ancora registrata al meglio riesce a tenere a freno i varesini:
riparte Woods andando a segnare spalle a canestro, quindi due recuperi in fila
targati Gordon e Mancinelli portano al +15 del 35-20 (14'), quindi l'ennesima
tripla - Forte, addirittura da 9 metri! - signa il +19 del 40-21. E' il momento
del Jamont Gordon show: canestro più fallo subito e quindi la tripla del 48-26,
poi ecco Barron che riceve bene dentro l'area e va a segnare un'azione da 2+1
per il 51-28 (massimo vantaggio, +23) ad 1' dalla sirena dell'intervallo, che
suona poi sul 51-31 registrando già la doppia cifra di Gordon (11) oltre
all'ottima prova offensiva di tutta la Effe. La Cimberio cerca di aggrapparsi
ancora di più a Reid e Galanda, i migliori tra i varesini con 8 punti a testa
nel primo tempo, ma la Fortitudo riparte spingendo nuovamente sull'acceleratore
trovando altre due triple di un ispiratissimo Malaventura, che sale
immediatamente a quota 15 nel bottino personale, mentre il tabellone
elettronico segna il 59-43. I biancoblù non si fermano e firmano quindi un
altro allungo, con Huertas che fino a quell'istante si era limitato a firmare
la regia e rifornire i compagni, ed ora trova invece il primo canestro della
partita subendo anche fallo. Arriva poi la tripla di Woods per il 69-46, e
l'ennesima azione da 2+1 dello specialista Gordon porta il punteggio sul 78-54
per la terza sirena del match. L'ultimo quarto si apre con due contropiedi
firmati in coppia da Forte e Woods, quindi l'ennesima tripla della serata
magica di Malaventura che fa perdere il conto anche agli scout, con la
Fortitudo che vola sull'88-63. Qyntel imprime ancora tutta la sua forza fisica
sulla partita, andando a subire un fallo antisportivo e firmando quota 90 dalla
lunetta, quindi nuovamente Gordon e nuovamente con l'azione da 2+1 per il +30,
quando mancano 4' alla fine della partita. Non basta, il rookie da Mississippi
State firma un'altra giocata da canestro, fallo e tiro libero aggiuntivo,
confermando quella solidità fisica e mentale che non finisce di stupire. Ed
anzi va a incantare il pubblico del palazzetto di Verbania, andando poi a
schiacciare in tap in ad una mano! L'attenzione ormai è tutta per lui, e la
risposta vale i primissimi posti negli highlights della serata: uscita dai
blocchi e tripla del 101-70, quindi un altro fallo subito e convertito in due
liberi, e ancora una tripla per una striscia incredibile di 16 punti
consecutivi di Jamont, che chiude la partita sul 106-76.


SAKOTA: "ATTITUDINE GIUSTA PER 40 MINUTI"
Soddisfazione nelle parole del coach della Fortitudo

C'è soddisfazione nelle parole dell'immediato dopo-gara di Dragan Sakota, e come
sempre motivata dalle "informazioni" giunte nel corso dei 40' di gara, più che
dal punteggio finale. "Abbiamo avuto la giusta attitudine, è questa la prima
cosa che voglio sottolineare. E, nel momento stesso in cui abbiamo inserito tre
giocatori in squadra, seppure con un paio di allenamenti in tutto insieme al
gruppo, abbiamo visto un effetto immediato, facendo aumentare notevolmente il
potenziale di squadra. Ora infatti possiamo puntare ad un maggiore equilibrio
di gioco, anziché concentrarci forzatamente sul perimetro, e questo nonostante
ci manchino ancora due lunghi, che potranno darci quella profondità tale da
poter provare anche a spostare maggiormente fuori Mancio o Woods. Era
importante stasera rimanere concentrati anche quando il vantaggio era ormai
dilatato, contro un'avversaria che si sta preparando per la Legadue e non può
ovviamente disporre del nostro potenziale. Sono soddisfatto della serietà con
cui i miei giocatori hanno continuato fino alla fine. Domani affronteremo
nuovamente Cantù, che già Riva del Garda mi aveva fatto un'ottima impressione:
sono insieme e al completo dal primo giorno e giocano già su ottimi equilibri,
sarà un test nuovamente molto impegnativo per noi, che siamo forzatamente più
indietro rispetto a loro".

Fortitudo Bologna vs Cimberio Varese 106-76 (26-15, 51-31, 78-54)

FORTITUDO: Huertas 9 (3/3, 0/1, 2 ass), Gordon 33 (6/9, 4/5, 9/11, 9 falli
subiti, 3 rimb, 37 val), Mancinelli 9 (4/7, 1/2, 4 rimb), Cittadini 9 (2/3,
1/1), Malaventura 18 (0/1, 6/8, 3 rec), Lamma (1 rimb, 1 ass), Forte 10 (2/6,
2/5, 5 ass, 4 rimb), Barron 5 (2/3, 2 rimb), Woods 13 (4/6, 1/4, 6 rimb, 4
rec), Fratini ne, Fin ne. All. Sakota.

CIMBERIO: Passera 2, Childress 5, Antonelli 9, Gergati ne, Galanda 16, Genovese
6, Valenti 2, Boscagin ne, Martinoni 10, Reid 19, Cotani 7. All. Pillastrini.

Da 2 pt: BO 23/38 (%), Va 19/36 (%)
Da 3 pt: Bo 15/26 (%), Va 9/19 (%)
T.l.: Bo 17/20 (%), Va 14/21 (%)
Val. Bo 117, Va 79
Rimb. Bo 25, Va 27
Arbitri: Quacci, Lanzarini, Quarta





Parole chiave: News , Basket , Varese , Legabasket , Fortitudo Bologna , LegaDue , Cimberio , Uleb , 2008-09 , settembre 2008 , 21 settembre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
SEMIFINALI PLAY-OFF MONTEPASCHI - BENETTON BASKET
La gara 3# si svolgerà a Siena questa sera alle 20.30

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

NBA Street Series. Dunks! Le migliori schiacciate

NBA Live 07 per PS2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
W BENETTON
Tutti i club