Sito Basket
 

 
Le pagelle della Virtus contro Udine
Per i bianconeri primo tempo dominato dai lunghi, secondo dagli esterni

Pubblicato da: Matteo Fratangeli on 27 Ottobre 2008

Boykins: Sembra sempre sul punto di deragliare, poi come per magia trova il compagno smarcato o l’arresto e tiro vincente da centro area. Corre al triplo della velocità rispetto agli altri, sia compagni che avversari, e non è sempre un bene. In difesa soffre tantissimo Jackson che lo porta in post basso e gli aiuti difensivi dei bianconeri sono spesso puniti, è infatti, la sbavatura più evidente della Virtus di oggi e ad un certo punto del primo tempo Pasquali è costretto a toglierlo dal match. In attacco però legge bene sia la zona che la uomo e, come ormai da abitudine, nei momenti bui della sua squadra si mette in proprio risolvendola per conto suo. Nel finale cresce anche difensivamente, rendendo impossibile per D’Ercole varcare la metà campo in palleggio. 15 punti (6/10, 0/2) ma anche 7 assist e 6 rimbalzi…come faccia è mistero della fisica. Voto 7.

Koponen: Pasquali gli da fiducia e non si fa trovare impreparato. Ha la sfortuna di entrare in campo nel primo tempo nel momento peggiore dei suoi; non commette errori e limita un Jackson fino a quel momento fulcro di ogni azione offensiva di Udine, ma ben presto si sente la mancanza della leadership del play titolare e torna a sedersi per molto tempo. Ricompare tra la fine del terzo e l’inizio del quarto periodo, in coppia con Boykins, porta ordine all’attacco e fa correre con un bellissimo assist Giovannoni in contropiede. Poco altro, ancora timido, ha bisogno di fiducia. Voto 6.

Blizzard: Come a Milano i suoi siluri avevano affondato la nave nemica, così si ripete questa sera, prendendosi anzi ancor più iniziativa. Parte con le polveri bagnate ma raddrizza ben presto il mirino grazie a due scarichi di Boykins premiati da altrettante triple a bersaglio. Allo stesso modo riparte nel secondo tempo uscendo dai blocchi e successivamente sparando due bombe che avviliscono la zona di Udine due volte allo scadere dei 24 secondi (ormai marchio di fabbrica). Il suo contributo non si ferma qui: il coach gli assegna la marcatura di Anderson e l’italo-americano lo annulla togliendolo dalla partita. 25 minuti in campo di pura energia. Cecchino. Voto 7,5.

Langford: Inizia alla grande come il resto della truppa, segnando e facendo segnare Arnold. Poi inizia a soffrire davvero troppo Anderson e si toglie da solo dalla partita, Pasquali gli preferisce così a lungo i suoi tiratori. Nell’ultimo quarto però si trasforma: viene servito due volte in taglio da due bellissimi assist prima di Arnold poi di Ford e nella propria metà campo ritorna stopper inchiodando due stoppate perentorie che gli permettono di lanciare il contropiede. Conclude l’opera con un importantissimo arresto e tiro in area che ricaccia indietro la Snaidero in rimonta. 7 assist che non si notano, a dimostrazione di quanto sia ben inserito nel sistema. Voto 7.

Righetti: Parte forte in marcatura su Torres, l’unico che riesce nell’impresa di contenerlo questa sera, ma si spegne con l’andare del tempo quando vede che non gli entra il tiro, sebbene la maggior parte di essi comodi. Innescato da Boykins in contropiede viene fermato due volte fallosamente e lucra qualche punticino in contropiede. Evidentemente frustrato dalla serata negativa al tiro, ma buon minutaggio e apporto difensivo. Si rifarà. Voto 5,5.

Vukcevic: Anche lui in campo nel peggior momento della Virtus nel primo tempo che coincide con la rimonta e il sorpasso di Udine, in tutto questo non è certo esente da colpe difensive. Meglio nel secondo tempo quand’è chiamato ad aprire la difesa con il suo tiro: gli entra il primo, ma stecca i successivi due. Mandato in campo negli ultimi due minuti di partita perché finalmente i bianconeri si scrollino di dosso Udine. Così è 5 punti in un amen e il punteggio si dilata impietosamente. Fa quello che deve fare: tanti punti in poco tempo, meglio sarebbe se iniziasse prima. Voto 6.

Giovannoni: Non in gran evidenza per tutto il corso della gara. Con lui in campo la Virtus soffre la fisicità a rimbalzo di Romero, soprattutto nel primo tempo. Nel secondo viene innescato prima in contropiede, poi trova una tripla importante dall’angolo che frena i tentativi di rimonta di Udine. Pasquali lo elogia per il lavoro difensivo su Torres. Anche oggi il capitano ha messo il suo mattoncino per costruire la vittoria, dopo il capolavoro non si può non apprezzarlo anche in una serata “normale”. Voto 6.

Arnold: Primo tempo devastante, principale terminale dei bianconeri scava praticamente da solo il break iniziale. Per i lunghi di Udine è un rebus insolubile, per i compagni mani sicure dove far finire il pallone sia sugli scarichi che nel servirlo in uno contro uno. Capitalizza tutto ciò che gli viene servito in area e si fa sentire anche dalla distanza con una tripla. Pasquali gli concede molto riposo e forse lo leva un po’ dal ritmo della partita. Nel secondo tempo infatti non segna, ingabbiato anche dalla zona, ma si rende comunque importante calamitando rimbalzi (10 alla fine) e servendo assist (splendido quello per Langford, così come quello nel primo tempo per Ford). Nell’ultimo quarto la Virtus sceglie la strada del quintetto piccolo con Righetti da 4 e per l’omone non c’è più spazio. Forse non è ancora in grado di tenere il campo per 40 minuti con la stessa intensità, ma i compagni dovrebbero ricordarsi di servirlo più spesso. I giornali l’avevano bistrattato nei giorni scorsi e chiamato ad una pronta rinascita, risposta da fuoriclasse qual è... e non è che nei precedenti impegni avesse fatto mancare la sua presenza. Voto 7,5.

Chiacig: 4 minuti di impiego, più o meno come nelle precedenti gare, e consueto apporto di intensità e buone cose. Pasquali si affida a lui nel finale di terzo quarto per far rifiatare Ford e “Ghiaccione” risponde presente: 2 punti, 3 rimbalzi e 1 assist. Meriterebbe di essere impiegato di più, ma fin quando Ford è quello di questa sera non vedrà molto il campo. Voto 6.

Ford: Fa sembrare così semplice quello (tutto) che ti da su un campo di pallacanestro che nonostante indossi la maglia bianconera da sole tre partite ufficiali ci si abitua a considerare il suo apporto routine… Segna schiacciando tutto quello che gli passa per le mani nel primo tempo, dando anche prova di un notevole piazzato dalla media. Torna a segnare al 26esimo minuto in halley hop servito da Boykins e poco dopo imbucando il libero di un antisportivo criminale sanzionato a Ortner. Il grosso del lavoro lo fa però sotto le plance catturando a rimbalzo tutto quello che si muove sopra il ferro (12, 5 offensivi e 7 difensivi) e in aiuto difensivo rifilando ai malcapitati di turno le ormai consuete 4 stoppate che sigillano l’area bianconera. L’uomo volante. Voto 7,5.

Pasquali: Aveva avvertito più e più volte nel corso della settimana di non sottovalutare Udine e mai ammonimento si è rivelato più veritiero. La sua Virtus non riesce mai a scappare, se non negli ultimi 5 minuti di partita, e anzi si trova anche in difficoltà nel secondo quarto sotto nel punteggio. In ogni caso prepara bene l’attacco alla zona e se i suoi continui cambi, anche multipli, destabilizzano un po’ l’organizzazione in campo è pur vero che ottiene qualcosa da tutti i suoi uomini e non smette mai di impartire ordini e consigli in campo per migliorare. Voto 6,5.





Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Virtus Bologna , 2008-09 , ottobre 2008 , 27 ottobre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Alice Cup
JOIN THE GAME ALICE CUP, LA FINALE A JESOLO
Nella splendida cornice di Jesolo (Ve) si è svolta la Fase Finale di Join the Game - Alice Cup

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

NBA. Michael Jordan, sua altezza aerea

Independent 3 Up 3 Down Windbreaker

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
bortolina
Tutti i club