Sito Basket
 

 
PRE PARTITA GMAC BOLOGNA - PREMIATA MONTEGRANARO
Fascino e ricordi del PalaDozza non distraggono Finelli: "ho visto bene la squadra, sarà fondamentale l'aggressività"

Pubblicato da: Luca Marani on 6 febbraio 2009

Sarà un confronto davvero speciale quello in programma domenica all’ora di pranzo (anticipo delle 12) fra la GMAC Bologna (13ª con 12 punti) e la Premiata Montegranaro (8ª con 16 punti). Per l’importanza della posta in palio, perché la “Effe” è reduce da 5 sconfitte nelle ultime 6 partite e la Premiata da un altrettanto pesante 6/7 e per gli incroci suggestivi che lo caratterizzano, essendo coach Finelli, Kiwane Garris e Daniele Cavaliero degli ex-Fortitudo e Cesare Pancotto che non ha mai né giocato, né allenato alla Sutor ma per la vicinanza fra Porto San Giorgio (dove abita a 50 metri dal PalaSavelli dove la Premiata gioca le sue partite casalinghe) e Montegranaro e per le appassionati sfide del passato fra queste due cittadine, è molto conosciuto ed apprezzato al punto da potersi considerare un quasi-ex.


Ma al di là del fattore affettivo, sarà una partita nella quale sarebbero necessari 4 punti, per soddisfare la necessità ed il desiderio di muovere la classifica di entrambe le contendenti.


La Premiata vi arriva dopo aver “sprecato” un possibile successo ad Udine che avrebbe fatto tornare e fiducia e dopo una settimana in cui il nuovo arrivato Costas Vasileiadis è stato fermato da un infortunio muscolare. Dopo un digiuno in trasferta che dura dal 14 Dicembre scorso (derby con la Scavolini) ed una classifica che è andata via, via peggiorando, Garris e compagni hanno mostrato tutta l’intenzione di interrompere il momento no come ci spiega nella sua consueta analisi coah Finelli che prende in esame la Fortitudo, i suoi punti di forza e l’atteggiamento della sua squadra durante la settimana.

“Saranno molto importanti il nostro approccio e la nostra continuità come atteggiamento sulla partita – ha spiegato il coach - perché da questo punto di vista abbiamo parecchio da recriminare rispetto alla gara di Udine. Il primo obiettivo che ci siamo dati con la squadra sarà di avere un forte impatto a livello di atteggiamento che dovrà sostenere contro una squadra che difende con grande aggressività per 40’, gioca con un quintetto molto forte nell’area e può contare su un protagonista come Mancinelli che giocando sia da 3 che da 4, spesso arriva vicino a canestro per sfruttare i suoi centimetri”.


“La nostra capacità di aggredire, di anticipare e di portare fuori posizione l’attacco avversario rispetto agli spazi che vogliono occupare, sarà decisiva. E’ stato confortante partecipare ad una settimana di lavoro di grande concentrazione, perché mi ha fatto capire quanto la squadra sia consapevole degli errori di atteggiamento fatti ad Udine e quanto desideri riscattarsi sul piano dell’atteggiamento. Contro una squadra così grossa come la loro, sarà importante prendere rimbalzi e per questo, decisiva sarà la partecipazione dei nostri esterni. L’unico rammarico è stato l’infortunio occorso a Costas (Vasileiadis) che non ci voleva, visto che ha saltato tutta la settimana di allenamenti e non sappiamo se potrà essere disponibile; e qualora lo fosse per qualche minuto ha comunque perso tempo prezioso per inserirsi con gli altri”.

Si torna a Bologna, la tua città e contro la “tua” Fortitudo ma la domanda stavolta non è quella classica: sempre legata ai ricordi ma piuttosto alle suggestioni che ti suscita il vecchio “Madison” di Piazzale Azzarita…

“E’ un palazzetto, specie dopo le ristrutturazioni, molto accogliente dov’è più facile, rispetto ad altre arene, trasmettere calore alle squadre in campo. Il fatto che si trovi al centro della città e sia così accogliente, lo rende dal mio punto di vista unico per quel rapporto fra pubblico e squadra che si riesce a creare. E comunque a livello personale rappresenta il mio impatto con la pallacanestro perché lì iniziai a giocare col minibasket. Quando avevo 9 anni facevo minibasket lì e ricordo che al sabato pomeriggio, dopo l’allenamento dalle 2 alle 3, rimanevo a vedere le partite della Fernet Tonic, con mio fratello e vedere Beppe Lamberti”. Era scontato che anche Alessandro Finelli facesse parte di quell’ampio nucleo di appassionati che continuano ad attribuire al “Pala Dozza” un fascino intatto e difficilmente eguagliabile.


Precedenti – Arbitri – Media:.
Fortitudo e Premiata si affrontano per la 6ª volta in Serie A con Montegranaro leggermente in vantaggio (3-2) essendosi aggiudicata all’andata il confronto per 91-89 dopo il 2-0 Sutor di 2 stagioni orsono e lo stesso risultato per la GMAC l’anno scorso. A dirigere la gara sono stati designati Luciano Tola di Viterbo come 1° Arbitro, Roberto Chiari di Ponzano Veneto (TV) come 2º Arbitro e Evangelista Caiazza di Arzano (NA) come 3º Arbitro. La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 2 e Sky Hd ma si potrà seguire su Gammaradio, che si riceve su quasi tutto il territorio Marchigiano e Radio Smile che irradia su Fermo e Macerata, a partire dalle 18,10. Lunedì alle ore 21,05 su TVRS la differita video.




Parole chiave: Basket , Legabasket , Montegranaro , Bologna , Per partita




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Legabasket
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA BOLOGNA: SPAREGGIO PER LA FINALE
MERCOLEDI’ GARA #5 SI GIOCA ALLE ORE 20.00

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

NBA Live 07 per PC

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
crash taranto basket
Tutti i club