Sito Basket
 

 
Snaidero Udine – NGC Cantù 93-95
Friulani a picco, Udine ultima solitaria

Pubblicato da: Jacopo Angelin on 2 Novembre 2008

Seconda tra le mura amiche per la Snaidero Udine che affronta in un match da dentro-fuori la Brianza del basket: NGC Cantù. Entrambe le compagini arrivano all’evento al gran completo con il grande ex di giornata, Joel Zacchetti, molto applaudito al momento delle presentazioni. Necessità di fare punti è una costante di entrambe le squadre. Caja cerca di guidare i suoi ai primi due punti in stagione, Dal monte, invece, cerca la seconda vittoria dopo quella ottenuta a Caserta.


Jermaine Jackson
Jermaine Jackson (snaiderobasketballfoto.com)
Primo Tempo....Quintetti: Sna – Jackson, Anderson, Romero, Torres, Ortner. Cnt – Gaines, Rich, Elder, Pinkney, Toure.
Prima palla gestita dagli arancione che conducono il primo attacco della serata con Anderson, subito a punti. Cantù non è altrettanto reattiva e perde subito palla. I primi due punti di marca brianzola arrivano sull’azione successiva quando Pinkney sigilla il 2-2 dopo 1’30’’. E’ una Snaidero distratta quanto fallosa quella dell’inizio partita. I falli di Ortner e Torres spezzano più volte il ritmo della partita prima che il portoricano di maglia arancione punisca dalla distanza. Non tarda a rispondere Pinkney che punisce la difesa arancione dalla lunga. Il 5-7 e’ cosa fatta sull’ennesima (3°) palla persa udinese con Elder che vola ad appoggiare. Sul ribaltamento di fronte Jackson pensa a riequilibrare le sorti dell’incontro un facile appoggio e Ortner a riportare avanti i suoi. Dopo 2’30’’ si fa vedere anche il playmaker canturino Sundata Gaines che va di appoggio per il pareggio a quota 9. Dall’altra si iscrive alla contesa Hector Romero che fa saltare in piedi tutto il PalaCarnera ,non certo al massimo della sua capienza, grazie ad una perentoria schiacciata. Difese sicuramente disattente quelle che si mostrano da entrambe le parti in quest’inizio. Ortner in assoluta libertà e Gaines in facile appoggio fissano sul 15-11 a 5’35’’. Il secondo fallo di Romero manda in lunetta un fin qui poco in palla Herve Toure. Incitato dai circa 200 tifosi bianco-blù accorsi, l’ex Milano colleziona un 1/2 che precede la tripla di un ottimo Rashard Anderson (6). Sul 18-12 fa ingresso in campo capitan Di Giuliomaria, e già questa è una notizia visto il litigio tra lui e coach Caja appena una settimana fa in quel di Casalecchio.
Nel frattempo Pinkney (5) punisce dalla media confermandosi in gran serata prima dei jumper di Romero da una parte e Gaines dall’altra. A 3’02’’ dalla sirena di primo periodo, Di Giuliomaria va in lunetta portando un punto alla causa. Sul 21-16 Cantù sbaglia per ben due volte con Rich prima che il centro ex Biella, Kevinn Pinkney, metta tutti d’accordo in facile tap-in. Torres e Gaines, entrambi a punire dalla distanza, mettono in luce delle difese alquanto deficitarie da entrambe le parti. Il gioco da tre punti portato a termine dall’ex Scafati vale il 26-21 a 9’. Prima di fine frazione c’è tempo per il terzo fallo di un Joel Zacchetti piuttosto nervoso e poco incisivo. Pinkney continua l’eccelsa prova fin qui messa in piedi collezionando l’ottavo e nono punto della sua partita. L’assist a BJ Elder, poi, garantisce a Cantù il -2 di fine prima frazione: 27-25.
Il fallo in attacco subito da Di Giuliomaria apre le danze del secondo periodo. Jackson dimostra di riuscire a tenere il so diretto avversario solo a tratti e il troppo spazio lasciato al folletto canturino porta al terzo fallo di Ortner, non certo una buona notizia per coach Caja. La terza persa della NGC permette agli uomini di casa di scappare sul +4, 29-25 al 11’. E se piove, grandina sulla compagine friulana. E’ il fallo numero tre quello che toglie dalla contesa il portoricano Romero (4 punti). Il subentrato Torres cerca di sbloccare una situazione difficile dopo 2 minuti di totale nebbia in fase offensiva ma è Mazzarino con la tripla del +1 canturino a punire l’inesperto D’Ercole e a sbloccare la situazione. Al 13’ è 29-30 con Caja che ricorre al time-out per ridisegnare gli assetti di squadra. E’ un attacco asfittico quello messo in mostra dalla Snaidero in questo momento della partita. Una formazione totalmente scarica di idee, soprattutto sul fronte offensivo, quella udinese. Il bonus speso dalla compagine friulana dopo appena 14’ non viene adeguatamente sfruttato dai lombardi, rei di non cogliere le tante, troppe indecisioni udinesi. La scossa è data dalla schiacciata di Pinkney (13), perentorio nella sua giocata. A rispondere ci pensa il capitano arancione con un facile appoggio. Al 15’ è 31-34 e quota falli preoccupante per gli uomini di coach Caja. Anderson non riesce più ad incidere e Rich dall’altra infila per il +5 che costringe al time-out il coach ex Milano. Dopo il minuto ricompare Jackson che arriva fino al capolinea riaccorciando la forbice sul 33-36. Caja dispone la 2-3 cercando di preservare i suoi soprattutto dal rischio falli. Il risultato è pessimo con Tourè (3) che, come una lama nel burro, trafigge la difesa di casa. Nonostante il 2/2 dalla lunetta di Michele Antonutti è una situazione che non tende a sbloccarsi per i friulani soprattutto dopo il canestro di un Kevinn Pinkney monumentale (15 punti). Al 18’ il massimo vantaggio Canturino (+5) è quasi neutralizzato dalla tripla di “Oscarito” Torres (8). Sul fronte opposto prosegue l’avventura di 2-3 arancione con susseguente bomba di Nicholas Mazzarino. Sul 40-43 per gli ospiti torna in cattedra Rashard Anderson che pareggia i conti con una tripla asiderale. L’ultimo giro di lancette porta il canestro del micidiale Sundiata Gaines (9) subito annullata dal canestro di Anderson (12). Sulla sirena è BJ Elder (8) a riportare avanti i brianzoli 45-47.


Attilio Caja
Attilio Caja (snaiderobasketballfoto.com)
Secondo Tempo....Parte in modo identico al primo periodo questa terza frazione. Anderson da una parte, Tourè dall’altra e Romero a chiudere un inizio fulmineo. La successiva tripla di Gaines permette agli uomini di Dalmonte l’allungo sul 49-53 a 22’. Torna a punti anche Jermaine Jackson che, colpevole di una cattiva azione difensiva, si fa perdonare riaccorciando. Dopo una palla persa per parte è Romero a trovare la via del canestro con un 2/2 dalla linea della carità che sigilla il 53 pari al 22’. E’ una buona Snaidero quella che si vede in campo in questo frangente del match. La dedizione difensiva permette anche una maggior fluidità offensiva di cui gode Rashard Anderson (17) con la bomba del +3 udinese: 56-53. Jason Rich con il jumper dimostra la voglia di Cantù di non mollare prima che Pinkney sfondi rovinosamente. L’ingresso di D’Ercole per Jackson permette al playmaker americano qualche minuto per rifiatare. Ortner (10) infila il jumper prima della tripla di Tourè (9) che pareggia a quota 58. Dopo 5’ di terzo periodo è sempre l’equilibrio a far da padrone alla contesa. L’ex Armani e Upea continua a dominare l’area friulana regalando il nuovo vantaggio ai suoi: 58-60. La Snaidero sembra non averne e dopo l’ennesima persa, subisce la tripla del -5, 58-63. L’ex emiliano Ortner tenta, prima della tripla di BJ Elder, di tenere lì i suoi, non riuscendoci. Al 27’ è time-out obbligato quello di un coach Caja preoccupato da una difesa tornata ad essere davvero troppo molle. Sul massimo vantaggio lombardo (60-66) è la tripla di Michele Antonutti a rianimare gli animi dei beniamini di casa. Dura poco l’entusiasmo dei 1.800 del PalaCarnera. Il gioco da tre punti collezionato da BJ Elder (14), sicuramente in gran spolvero in questo secondo tempo, taglia le gambe ad una Snaidero davvero povera d’idee. I due liberi di Romero, dopo un inopinato tiro da tre di capitan Di Giuliomaria, riaccorciano sul 64-69 al 29’. L’1/2 di Elder dalla lunetta, dopo l’ennesimo fallo subito da parte della truppa arancione, prelude ad un canestro dalla lunga di Torres, subito annullato da quello di Kevinn Pinkney (18). L’ultimo minuto vede i liberi di Romero e Jackson (2/4) e l’ennesima tripla di un Pinkney (21) formato NBA. E’ proprio il biellese a regalare il massimo vantaggio sul 69-76, punteggio che coincide con quello di inizio ultima frazione.
E’ di buon auspicio l’avvio di quarto degli arancione che recuperano palla lanciandosi in attacco col solito Romero (17). Cantù dall’altra trova i due punti col canestro di Simone Berti cogliendo la difesa snaiderina ancora una volta impreparata. Torres tiene aggrappati i suoi alla partita e sul punteggio di 73-78 Udine riaccorcia ulteriormente con il jumper dalla media dell’ex Scafati. Al 32’ il tabellone dice 75-78 e il contropiede finalizzato da Antonutti porta il parziale sul 2-8 con cui gli arancione si portano prima a una distanza, e successivamente al +1 (79-78) con Antonutti.
La bolgia del Carnera incute paura ad una NGC incapace di alcuna reazione, almeno in questo frangente. La persa di Gaines lascia aperta la porta, poi sfruttata, ad un’ulteriore allungo friulano. Sarà infatti Torres a regalare il +3 ad una Snaidero tenace quanto aggressiva in questi minuti di ultimo quarto. Cantù non trova più il filo della matassa e perde l’undicesima persa della sua partita (al pari dei padroni di casa). Al 25’ sono i due liberi firmati da BJ Elder a mettere fine al parziale friulano. Torres non vuole tornare a casa anche questa sera a mani vuote e trova la tripla del 79-84 a cui risponde prontamente quella di Jason Rich (7) per il 82-84. Con bonus spesi da entrambe le compagini, si assiste alla lotteria dei tiri liberi: all’1/2 di Mazzarino risponde quello di Torres. Al 27’ sul 85-83 Antonutti saluta la contesa dopo i 5 falli spesi e Elder (15) pareggia i conti a 85. Diciottesimo e diciannovesimo punto di Anderson precedono la schiacciata di Elder. La partita prosegue sul filo dell’equilibrio con sorpassi e contro sorpassi da una parte e dall’altra. A 2’09’’ dal termine Gaines regala il nuovo vantaggio ai suoi che volano addirittura sul +3 (88-91) con l’appoggio successivo di Rich (dopo il fallo negato, ma piuttosto evidente, su Jermaine Jackson). A 1’46’’ Udine può disporre della palla del possibile pareggio: D’Ercole innesta Anderson che sparecchia malamente dalla lunga distanza. La NGC non sfrutta la ghiotta occasione ma è il play americano a regalare un’altra possibilità agli uomini di coach Dalmonte. Con appena 60’’ alla sirena Tourè regala ai suoi l’allungo sul +5, 88-93. Jackson riavvicina gli oranges con l’1/2 dalla lunetta. Sul secondo libero Romero cattura il rimbalzo prima che Torres segni la tripla della speranza: 92-93 a 35’’. Sul fronte opposto Gaines punisce sullo scadere dei 24 secondi insaccando per il 92-95. Gli ultimi 13’’ sono al cardiopalma: Romero segna prima che La Monica, fiscale oltremodo, assegni due liberi al portoricano non convalidando il canestro. Romero sbaglia il primo e per la Snaidero è quarta sconfitta in altrettante gare. La vittoria và a Cantù per il punteggio di 93-95 e, messo insieme alla vittoria di Biella in quel di Avellino, pone i friulani in ultima posizione. Per la NGC vittoria confortante dopo la sconfitta casalinga contro l’Air e ottimi due punti in prospettiva salvezza. Almeno per i brianzoli, questo obiettivo, pare raggiungibile.

Sna: Contento ne, Anderson 20, Musso ne, D’Ercole 0, Ortner 10, Antonutti 9, Di Giuliomaria 4, Romero 20, Torres 22, Maganza ne, Gomez ne, Jackson 8. All.: Caja
Cnt: Gaines 17, Zacchetti 0, Rich 9, Berti 2, Toure 13, Giovacchini ne, Mazzarino 12, Squarcina ne, Lydeka 2, Elder 19, Pinkney 21. All.: Dalmonte

Parziali: 27-25, 45-47, 69-76, 93-95.




Parole chiave: News , Basket , Legabasket , Snaidero , Udine , Cantù , 2008-09 , cronache legabasket 2008-09 , novembre 2008 , NGC , 02 novembre 2008




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti



Aggiungi un tuo commento per questa news
Titolo del post(*):
Testo del post:(*)
(*)Questo campo è obbligatorio


Per inviare articoli, opinioni ed analisi clicca qui

Biglietti per eventi sportivi

LegaBasket
LegaDue
EuroLega
NBA
ULEB
Video
Focus
Canestro e Fallo
Flash News
History
Nazionali
I love this game
Osservatore dell'Agro Basket
Contatti


classifiche

Classifica Legabasket
Classifica Legadue
Classifiche Eurolega

Classifiche NBA

calendari

Calendario Legabasket
Calendario Legadue
Calendario Eurolega

Legabasket
SUTOR, PERPLESSITA' PER GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE 2009-2010
Assemblea pubblica Venerdì

Legabasket
Sutor e Finelli si separano
L'allenatore e la società comunicano insieme il termine della collaborazione

Legabasket
LEGABASKET: I RISULTATI DELL'ULTIMA DI REGULAR SEASON
Benetton espugna Bologna, ad Avellino il derby campano.

Legabasket
PLAY OFF BENETTON BASKET: TUTTO BLOCCATO, VENERDI’ NON SI GIOCA
Il calendario dei play off subirà uno slittamento a causa del ricorso presentato dalla Fortitudo Bologna

Legabasket
DA LAS VEGAS UN GIOIELLO PER LA BENETTON BASKET
CARTIER MARTIN, EX BOBCATS, 20 DI MEDIA ALLA SUMMER LEAGUE

Legabasket
BENETTON A JESOLO, PROFUMO D’EUROPA
DOMANI SERA CONTRO L’OLIMPIA LUBIANA

Basket
QUARTI PLAYOFF, E’ TEMPO DI GARA #3 AL PALAVERDE
BENETTON BASKET – LA FORTEZZA, SABATO 23 ORE 20.30

Sondaggi
Mercato
Chi sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato?
Green (Avellino)
Wood (Cantù)
Ford (Montegranaro)
Finley (Rieti)
Risultati sondaggio

Slam 2000. Un'estate sotto canestro

Fronte del Basket

Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket

Pistons. I campioni NBA 2003 - 2004

NBA 2K7 per Xbox

NBA 2K7 per PlayStation 2

NBA Ballers: Rebound

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni

NBA Live 07 per Xbox

NBA Street Series. Ankle Breakers. I più grandi campioni. Vol. 2

 
Random Clubbers
Tutti i clubbers

Poker Online

Giocopoker.tv Cerchi dritte e suggerimenti per giocare a Poker Online?
Giocopoker.tv è il sito che fa per te. Su Giocopoker.tv puoi trovare le ultime notizie dal mondo dei professionisti del poker e recensioni dettagliate delle migliori poker rooms del web. Free rolls e bonus di benvenuto non avranno più segreti per te!

Gioca a poker online !

Ultimi post dai blog
Inserito da: sportingsalaria
MASTER OVER 40 PESARO 2011
RISULTATI PESARO 2011 1- ASD SPORTING SALARIA 77 VITO LEPORE 49 2- ASD SPORTING SALARIA 67 POL.DIL. PESARO 89 3- ASD SPORTING SALARIA 75 CASTELFIDARDO 73 4- ASD SPORTING SALARIA 70 JUVECASERTA 68 ABBIAMO VINTO 3 PARTITE FINITO IN 9° POSTO ASSURDO!!!!!!!
Inserito da: simomarchi
simovirtus
virtussiena
Random Club
Filips Raptors
Tutti i club